Serie A1 volley femminile, 6a giornata: la Pomì Casalmaggiore stende Novara 3-0

Successo netto delle campionesse d’Italia contro le vice-campionesse.

Pomì Casalmaggiore batte Igor Gorgonzola Novara 3-0

La Pomì Casalmaggiore conferma la sua superiorità sull’Igor Gorgonzola Novara: dopo il successo nella finale scudetto e quello in Supercoppa Italiana, le campionesse d’Italia hanno ottenuto stasera, nell’anticipo della sesta giornata di Serie A1, un successo molto più netto di quelli precedenti contro le azzurre. Un 3-0 senza storia contro una squadra che finora in campionato non aveva ancora mai perso, ma oggi ha incontrato la sua bestia nera.

Con le squadre in campo oggi ha fatto il suo ingresso la bandiera francese e dopo il primo servizio battuto simbolicamente da Francesca Piccini è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime della strage di ieri a Parigi.

Ma veniamo alla cronaca del match. Nel primo set Novara ha cominciato meglio trovando subito il break (1-3 e 2-4), ma le padrone di casa hanno pareggiato sul 5-5 grazie a un errore al servizio di Malesevic, poi le azzurre sono riuscite a trovare il +4 (7-11), ma la Pomì si è rifatta sotto dimezzando il distacco fino al time-out tecnico (10-12) e poi pareggiando subito con Kozuch al rientro in campo (12-12). Sul 15-14 c’è stato il sorpasso da parte di Casalmaggiore, che poi si è portata sul +3 (21-18). Novara è riuscita a riportarsi a -1 (21-20), ma la Pomì ha trovato tre palle-set con un muro vincente di Stevanovic su Fabris, solo una è stata annullata da Guiggi prima che Dirozzi chiudesse sul 25-22.

Nel secondo set avvio più equilibrato fino all’8-8, poi la Pomì si è portata sul +3 al time-out tecnico (12-9), ha allungato fino al +4 (14-10), Novara ha provato ad accorciare (14-12), ma le padrone di casa sono fuggite via senza farsi più riprendere arrivando a ottenere ben undici palle-set e chiudendo sul 25-13.

Nel quarto set avvio sprint di Novara che si è portata sullo 0-3, ma la Pomì, dopo un lungo inseguimento, ha impattato sul 10-10 con un muro vincente e poi è arrivata al time-out tecnico sul 12-11 grazie a Kozuch. Alla ripresa del gioco Casalmaggiore si è mantenuta a debita distanza, solo sul 15-14 Novara ha sfiorato il pareggio, ma alla fine la Pomì è riuscita a trovare cinque palle-match con la scatenata Kozuch e ha chiuso sul 25-19 senza che Novara riuscisse ad annullarne una.

Ora in classifica Casalmaggiore, che ha già osservato il suo turno di riposo (come Novara), raggiunge Piacenza che gioca domani.

Serie A1 volley femminile: 6a giornata


Giocata sabato 14 novembre 2015

Pomì Casalmaggiore - Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-22, 25-13, 25-19)

Domenica 15 novembre 2015, in diretta su LVF TV
Ore 17:00
Il Bisonte Firenze - Obiettivo Risarcimento Vicenza

Ore 18:00
Nordmeccanica Piacenza - Liu-Jo Modena
Imoco Volley Conegliano - Metalleghe Sanitars Montichiari
Foppapedretti Bergamo - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Club Italia - Savino Del Bene Scandicci

Riposa: Sudtirol Bolzano

Serie A1 volley femminile: classifica


Pomì Casalmaggiore 13
Nordmeccanica Piacenza 13
Igor Gorgonzola Novara 12
Liu-Jo Modena 9
Unendo Yamamay Busto Arsizio 9
Imoco Volley Conegliano 9
Foppapedretti Bergamo* 6
Savino Del Bene Scandicci* 6
Metalleghe Sanitars Montichiari 5
Sudtirol Bolzano 5
Obiettivo Risarcimento Vicenza 3
Il Bisonte Firenze 2
Club Italia* 1

*Una partita giocata in meno

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail