Atp Final 2015 | Wawrinka in semifinale, tris Nadal | Risultati 20 novembre

wawrinka-semifinale-atp-finals-2015.jpg

Atp Finals Londra 2015 . Wawrinka si aggiudica lo spareggio con Murray 7-6; 6-4, elimina lo scozzese e accede alla semifinale contro Federer. Nadal non fa sconti a Ferrer e lo batte in rimonta 6-7; 6-3; 6-4 senza risparmiarsi le oltre due ore in campo a qualificazione acquisita e con la certezza di giocarsi la finale con Djokovic. Ecco, in estrema sintesi, cosa è accaduto venerdì 20 novembre 2015 alla 02 Arena. Di seguito il racconto dei due match conclusivi del girone Nastase.

Wawrinka b. Murray

Wawrinka eguaglia il risultato della scorsa edizione ed elimina Murray che ora può pensare solo alla finale di Coppa Davis. Vittoria meritata per l'elvetico che avrebbe potuto imporsi con un margine più ampio in entrambi i set.

Nel primo, Stan ha servito per chiudere sul 5-3. Immediatamente breakkato, l'elvetico si impone al tie break con Murray che recrimina e non poco per la rimonta subita da 2-4 con cinque punti di fila (2 risposte sbagliati e 3 errori). Nel secondo, Murray molla gli ormeggi e si ritrova sotto 5-2. Finita ?. Macchè. All'improvviso, la partita diventa emozionante. Troppo frettoloso, Wawrinka incassa il break nell'ottavo game. Murray ci crede, carica il pubblico, accorcia ulteriormente 5-4 e spreca due occasioni, da 15-40, per completare la rimonta nel decimo gioco. Si salva e vince Wawrinka. Domani sarà rivincita contro Federer. Dodici mesi dopo...

Nadal b. Ferrer

L’inizio del primo set è nettamente appannaggio di Nadal. Con uno score di 12 punti a 3, Rafa vince i primi tre game e breakka due volte Ferrer. Il valenciano, nonostante l’eliminazione certa, ha il merito di volersi giocare comunque la partita e, smarrito il momento di appannamento iniziale, recupera subito lo svantaggio, restituisce il doppio break al connazionale e impatta 3-3. Passata la tempesta, la partita si acquieta fino al 5-5 quando Nadal, con un guizzo, si prende il break a 30 che lo manda a servire per chiudere il set. Di nuovo, Ferrer non si arrende e attacca nel dodicesimo game in risposta nel quale si ritrova da 0-40, subisce cinque punti di fila, sventa un set point e, alla quinta opportunità ottiene il controbreak che lo porta al tie break nel quale è proprio lui a imporsi 2-7.

nadal-ferrer-atp-finals-2015-20-novembre.jpg

Il secondo set è meno lottato rispetto al precedente. A Nadal, basta un break a 15 sul 4-3, confermato a 0, per il 6-3 che prolunga la contesa al terzo parziale nel quale, entrambi i contendenti, benchè in palio non ci sia nulla, riprendono a battagliare. Lo conferma il primo game, durato 13 minuti, nel quale Ferrer sventa ben cinque break point a un contrariato Nadal. Il set poi prosegue senza altri scossoni fino al break per Rafa, sul 4-4, che decreta il 6-4 conclusivo con cui il maiorchino chiude da imbattuto la fase a gironi.

Atp Finals 2015 | Programma 20 novembre

Atp Finals Londra 2015. Oggi, venerdì 20 novembre, l'ultima giornata del gruppo Nastase con Nadal-Ferrer e Murray-Wawrinka.

Programma del singolare che, alla stregua dei precedenti giorni, comincia alle 15 con il derby spagnolo, partita che sarà poco più di un'amichevole. Nadal infatti, forte delle vittorie con Wawrinka e Murray, è già sicuro del primo posto del girone e della semifinale contro Djokovic (domani alle 15). Ferrer, invece, sconfitto nelle prime due giornate, gioca per l'onore in quanto già eliminato dal torneo. Sfida dunque che non conta nulla (ed è questo uno degli imprevisti peggiori del round robin) ma che entrambi i protagonisti cercheranno di onorare con Nadal, ovviamente, che non vorrà sprecare energie preziose in vista dell'imminente semifinale.

Ben più importante il match serale, alle 21, tra Murray e Wawrinka per il quale non servono calcoli o combinazioni di classifica. Chi vince conquista la semifinale nella quale affronterà Roger Federer, primo classificato del gruppo Stan Smith. Inizio di torneo altalenante per entrambi. Dopo il buon debutto con Ferrer, Murray si è limitato quasi al ruolo di comparsa al cospetto di Nadal. Lo stesso dicasi per Wawrinka che, travolto dal maiorchino, si è svegliato nella parte finale del primo set della sfida con Ferrer nella quale è stato sotto 3-5 prima di avviare la rimonta vincente.

nadal-atp-finals-2015-20-novembre.jpg

Murray e Wawrinka addirittura non si incontrano dal 2013, dal quarto di finale dello Us Open vinto dall'elvetico in tre set. Da allora - sembra strano - nessun altro confronto fino alla sfida odierna dal pronostico quantomai aperto. Vedremo se Murray, forse distratto dalla finale di Coppa Davis in programma la prossima settimana in Belgio, avrà voglia di non deludere il pubblico londinese. Wawrinka, dal canto suo, è la solita incognita anche se la prospettiva di sfidare di nuovo Federer in semifinale a un anno dal match del 2014 con polemiche annesse non può non stimolarlo a competere al meglio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: