Champions League Volley femminile, 3a giornata: Piacenza batte anche Le Cannet e resta prima

Nordmeccanica Piacenza vittoriosa in Champions League

La Nordmeccanica Piacenza continua la sua marcia trionfale in Champions League. Le ragazze di Marco Gaspari, nonostante qualche alto e basso in campionato, in Coppa, invece, è saldamente alla guida del suo girone, la Pool F, a punteggio pieno, 9 punti, frutto di due vittorie per 3-0 e una per 3-1.

Stasera Piacenza al PalaBianca ha risolto la pratica Rocheville Le Cannet piuttosto rapidamente. Nel primo set le ospiti sono andate avanti sul +3 al primo time-out tecnico (5-8) e si sono spinte fino al +4 (6-10), ma le padrone di casa, dopo un time-out discrezionale, hanno rimontato, hanno raggiunto le avversarie sul 13-13 e sono passate in vantaggio portandosi sul 16-15 alla seconda pausa obbligatoria. Piacenza ha allungato sul +3 (20-17) e Riccardo Marchesi, coach del Rocheville, ha chiamato il time-out. Al rientro in campo, però, Piacenza ha allungato, poi ha guadagnato quattro palle-set e infine ha chiuso sul 25-21.

Nel secondo set è stata Piacenza ad andare avanti arrivando sul +2 (8-6) al primo time-out tecnico. Alla ripresa del gioco il distacco è aumentato e alla seconda pausa tecnica la Nordmeccanica era avanti 16-12. Il vantaggio delle padrone di casa ha continuato a incrementarsi fino a che sono arrivate ben dieci palle-set, una sola annullata da un errore al servizio di Sorokaite prima del definitivo 25-15.

Piacenza ha continuato a dominare tranquillamente anche nel terzo set ritrovandosi già sul +3 (8-5) al primo time-out tecnico. Marchesi ha dovuto chiamare il time-out sul 12-6, ma non è servito a molto perché il distacco di sei punti è rimasto fino alla seconda pausa obbligatoria (16-10) e poi è salito a +9 (sul 18-11 e 21-12), poi ecco di nuovo dieci palle-set, ormai palle-match, due annullate prima del 25-16 che ha decretato la fine della partita.

Qui di seguito tutti i risultati della terza giornata della CEV Champions League di pallavolo femminile e le classifiche di ogni girone con l’indicazione dei punti e delle vittorie e sconfitte, perché sono proprio le vittorie a contare per il passaggio del turno.

Champions League volley femminile: 3a giornata


Pool A

Dinamo Kazan - Azerrail Baku 3-0 (25-9, 25-21, 25-20)
Lokomotiv Baku - Allianz MVT Stuttgart 3-0 (25-18, 25-17, 25-18)

Pool B
Calcit Ljubljana - VakifBank Istanbul 0-3 (12-25, 14-25, 15-25)
PGE Atom Trefl Sopot - Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-21, 25-21, 25-21)

Pool C
Eczacibasi VitrA Istanbul - Chemik Police 3-0 (25-22, 25-18, 26-24)
Agel Prostejov - Pomì Casalmaggiore 3-0 (25-20, 25-16, 25-21)

Pool D
Vizura Beograd - Volero Zurich 0-3 (17-25, 17-25, 12-25)
RC Cannes - Uralochka NTMK Ekaterinburg 2-3 (21-25, 16-25, 25-18, 25-22, 13-15)

Pool E
Dresdner - Telekom Baku 3-0 (25-16, 25-21, 26-24)
Fenerbahce Grundig Istanbul - Impel Wroclaw 3-0 (25-13, 25-10, 26-24)

Pool F
Nordmeccanica Piacenza - Rocheville Le Cannet 3-0 (25-21, 25-15, 25-16)
Dinamo Moscow - CS Voley Alba Blaj 3-0 (25-22, 25-23, 25-18)

CLASSIFICHE
Pool A: Dinamo Kazan 9 (3-0), Lokomotiv Baku 6 (2-1), Azerrail Baku 3 (1-2), Allianz Mtv Stuttgart 0 (0-3)

Pool B: Vakifbank Istanbul 9 (3-0), Pge Atom Trefl Sopot 6 (2-1), Igor Gorgonzola Novara 3 (1-2), Calcit Ljubljana 0 (0-3)

Pool C: Eczacibasi Vitra Istanbul 7 (2-1), Pomì Casalmaggiore 6 (2-1), Chemik Police 5 (2-1), Agel Prostejov 0 (0-3)

Pool D: Volero Zurich 9 (3-0), Uralochka-Ntmk Ekaterinburg 5 (2-1), Vizura Beograd 3 (1-2), Rc Cannes 1 (0-3)

Pool E: Fenerbahce Sk Istanbul 8 (3-0), Dresdner Sc 5 (2-1), Impel Wroclaw 4 (1-2), Telekom Baku 1 (0-3)

Pool F: Nordmeccanica Piacenza 9 (3-0), Dinamo Moscow 6 (2-1), Cs Voley Alba Blaj 3 (1-2), Rocheville Le Cannet 0 (0-3)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail