SuperLega volley maschile, 7a giornata: Verona vince il derby con Padova in tre set

La Calzedonia Verona raggiunge la Diatec Trentino in classifica.

Calzedonia Verona batte Tonazzo Padova

La Calzedonia Verona si è aggiudicata il suo primo derby veneto della stagione contro la Tonazzo Padova imponendosi in tre set e risalendo in classifica della SuperLega al quarto posto, a pari punti con i campioni d’Italia della Diatec Trentino che ieri hanno fatto un passo falso a Molfetta.

Nel primo set è stata Padova a partire meglio portandosi sul +4 (5-9) e Andrea Giani ha dovuto chiamare il time-out. Al rientro in campo gli scaligeri hanno recuperato e hanno pareggiato sul 10-10, ma al time-out tecnico è stata Padova ad arrivare in leggero vantaggio, di un solo punto (11-12). Alla ripresa del gioco c’è stata una lunga lotta punto a punto, ma Verona ha trovato il break sul 23-21 e poi ha ottenuto due palle-set (24-22), la prima è stata annullata, ma la seconda è andata a segno per il 25-23 finale.

Nel secondo set, invece, è stata Verona ad andare subito in vantaggio e ad arrivare al time-out tecnico sul 12-8. Sul 13-9 il gioco è stato fermo per un po’ a causa della necessità di sostituire il pc per il referto elettronico. Sul 15-9 Valerio Baldovin ha dovuto chiedere il time-out discrezionale e poi cita riprovato di nuovo sul 19-12, ma il risultato non è cambiato, Verona ha ottenuto nove palle-set (24-15) e si è distratta solo nel finale facendosene annullare tre, poi però un’invasione a muro di Padova (arrivata tra l’altro su un attacco errato di Sander) ha regalato ai padroni di casa il punto del 25-18.

Il terzo set è stato molto equilibrato, fin dai primi punti le due squadre hanno combattuto punto a punto. Padova è riuscita ad arrivare in leggero vantaggio al time-out tecnico (11-12), poi Verona ha compiuto il sorpasso sul 13-12, ma è riuscita a trovare il +2 solo sul 22-20 con un ace di Starovic e poi il +3 con un muro vincente di Zingel. Anche grazie a un errore al servizio di Starovic, Padova ha guadagnato due punti, Giani ha chiamato il time-out discrezionale sul 23-22, ma al rientro in campo Sander è stato murato ed è arrivato il pareggio (23-23). Padova ha sbagliato il servizio regalando il match-point a Verona, annullato da un errore al servizio di Sander, alla fine Starovic ha ottenuto un altro match-point e un attacco out di Berger ha chiuso il set sul 26-24 per Verona.

Qui di seguito tutti i risultati della settima giornata e la classifica aggiornata.

SuperLega volley: 7a giornata


Giocata martedì 24 novembre 2015
Sir Safety Conad Perugia - Gi Group Monza 3-0 (25-19, 35-33, 25-17)

Giocate mercoledì 25 novembre 2015
Exprivia Molfetta - Diatec Trentino 3-0 (25-21, 25-21, 25-20)
CMC Romagna - Ninfa Latina 3-2 (19-25, 25-20, 15-25, 25-21, 18-16)
DHL Modena - LPR Piacenza 3-1 (20-25, 25-20, 25-16, 25-17)
Revivre Milano - Cucine Lube Banca Marche Civitanova 0-3 (13-25, 18-25, 16-25)

Giocata giovedì 26 novembre 2015
Calzedonia Verona - Tonazzo Padova 3-0 (25-23, 25-18, 26-24)

SuperLega volley: classifica


Cucine Lube Banca Marche Civitanova 19
DHL Modena 18
Sir Safety Conad Perugia 15
Calzedonia Verona 14
Diatec Trentino 14
Exprivia Molfetta 13
CMC Romagna 9
Ninfa Latina 9
Gi Group Monza 7
LPR Piacenza 3
Tonazzo Padova 3
Revivre Milano 2

SuperLega volley: prossimo turno


8a giornata di andata
Domenica 29 novembre 2015

Ore 17:45 - Diretta tv su RaiSport 2

Cucine Lube Banca Marche Civitanova - DHL Modena

Ore 18:00 - Diretta streaming su Lega Volley Channel
Diatec Trentino - Ninfa Latina
Sir Safety Conad Perugia - Exprivia Molfetta
Calzedonia Verona - Revivre Milano
Tonazzo Padova - CMC Romagna

Martedì 1 dicembre 2015 - Ore 20:30, diretta tv su RaiSport 1
LPR Piacenza - Gi Group Monza

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail