Motoslitte freestyle: new cafonal?

Vedere saltare le moto slitta è sicuramente uno spettacolo. I propulsori e le pendenze, in un connubio di potenza, permettono salti davvero lunghi. Un bello spettacolo forse, ma non molto edificante.

Il mio personale metro di paragone: le motoslitte stanno alle moto d'acqua, mezzi "cafonal" per eccellenza, rumorosi e pericolosi. I primi a iniziare la pratica del freestyle con le motoslitte sono stati (mi duole ammetterlo) gli snowborder freestyle che utilizzano le motoslitte per raggiungere le vette da dove lanciarsi in fuoripista.

Questi mezzi non sono esattamente leggiadri, ma la loro tecnica si sta affinando sulle orme di quella del freestyle in moto grazie ad "atleti" come Cory Davis, Kyle Armbrust, americani, e Sebastian Landry, canadese. Gli standard prevedono flip, torsioni e backflip, il più pericoloso: una brutta caduta può significare vedersi piombare un motoslitta sulla testa.

  • shares
  • Mail