Tour de Ski 2016: De Fabiani terzo nella 15 km di Oberstdorf

Vittoria per Alexey Poltoranin davanti a Dario Cologna. Martin Sundby in crisi ma sempre primo in classifica generale.

Tour de Ski 2016: De Fabiani terzo nella 15 km a Oberstdorf

L'Italia torna sul podio nella quinta giornata del Tour de Ski 2016, la seconda a Oberstdorf dopo le prime tre disputate a Lenzeheide. Gli azzurri, che il giorno di Capodanno hanno festeggiato grazie alla vittoria di Federico Pellegrino nella sprint d'apertura, oggi possono esultare di nuovo per il terzo posto conquistato da Francesco De Fabiani nella 15 km mass star a tecnica classica a 6" dal primo posto.

Il 22enne italiano è riuscito a beffare al traguardo il norvegese Niklas Dyrhaug e grazie a una vera e propria spaccata gli si è piazzato davanti accompagnando sul podio il vincitore kazako Alexey Poltoranin e il secondo classificato, lo svizzero Dario Cologna (ritardo di un solo secondo per lui). Per la Norvegia, finora dominatrice, oggi non è stata una grande giornata, non solo perché non è riuscita a piazzare uomini sul podio, ma anche perché il suo numero 1, Martin Sundby, è andato in crisi e alla fine è riuscito a ottenere solo il 23° posto, anche se si mantiene ancora in testa alla classifica generale a +47" 2 dal connazionale Petter Northug (oggi nono) e al russo Sergey Ustiugov (oggi decimo). Grazie all'ottima prestazione di oggi De Fabiani è entrato nella top-ten della generale ed è 9° a +3' 19" 2 da Sundby.

Per quanto riguarda gli altri azzurri, molto bene anche oggi è andato il giovane Giandomenico Salvadori, che ha chiuso al 17° posto (+50" 7), mentre 19° si è classificato Dietmar Noeckler (+51" 9). Mattia Pellegrin ha chiuso al 40° posto (+1' 47" 5), Maicol Rastelli al 52° (+2' 38" 1) e Roland Clara al 57° (+3' 21" 7).
Nella 10 km femminile, invece, ancora un podio tutto norvegese con Therese Johaug vincitrice davanti a Ingvild Flugstad Oestberg (+9" 9), e Heidi Weng (+19" 7). La migliore delle azzurre è stata Virginia De Martin Topranin che si è piazzata al 15° posto (+1' 54" 1), poi troviamo Lucia Scardoni al 38° (+3' 11" 1), Ilaria Debertolis al 45° (+3' 52" 1) e Debora Agreiter al 48° (+4' 09" 6). In classifica generale Oestberg è al comando con 12" 2 di vantaggio su Johauyug e 2' 33" 1 su Weng.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail