Wta Brisbane 2016: Azarenka elimina Vinci con un netto 6-1; 6-2

azarenka-vinci-wta-brisbane-2016.jpg

Wta Brisbane 2016. Finisce ai quarti di finale il cammino di Roberta Vinci travolta da Victoria Azarenka con un perentorio 6-1; 6-2.

Prestazione stellare quella della bielorussa, in gran forma dopo un'offseason senza intoppi fisici. Nel primo set, dopo uno scambio di break in avvio che lasciava presagire almeno un confronto equilibrato, la Azarenka imprime un ritmo forsennato alla partita con accelerazioni potenti e risposte altrettanto efficaci. Cinque i game consecutivi grazie ai quali Vika ottiene un immediato 6-1 in appena mezzora. Nel secondo parziale, Roberta prova a riemergere ma il break ottenuto in avvio è un'illusione. La Azarenka azzera subito lo svantaggio e piazza un altro filotto di 4 giochi con cui archivia la contesa.

Questi gli altri risultati di giovedì 7 gennaio '16.

Crawford b. Petkovic 6-3 6-0
Kerber b. Pavlychenkova 6-4; 6-4
Suarez Navarro b. Lepchenko 4-6; 6-4; 7-5

Wta Brisbane 2016 | Roberta Vinci sfida la Azarenka

Wta Brisbane 2016. Stamattina, alle 10 ora italiana (diretta su Supertennis), Roberta Vinci sfida Vika Azarenka nei quarti di finale del torneo australiano che inaugura la stagione tennistica femminile.

Si gioca per un posto in semifinale nella parte alta del tabellone, quella lasciata sguarnita dalla Halep, prima testa di serie ritiratasi in anticipo per un problema al tendine d'Achille. L'altro è stato già occupato dalla sorprendente Samantha Crawford. L'americana, n°142 del ranking, partita dalle qualificazioni, ha superato nel main draw Hon, Bencic e Petkovic, eliminata stanotte con un perentorio 6-3; 6-0.

La Vinci arriva al match odierno in fiducia e in ottima condizione. Convincenti e incoraggianti le vittorie nei primi due turni contro Jankovic e Cibulkova, in particolare quest'ultima con la slovacca ridotta quasi al ruolo di sparring partner con un doppio 6-1 e un gioco, a tratti, esaltante. Bene anche la Azarenka. Tutto facile per l'ex numero uno del mondo contro Vesnina e la lucky loser Bonaventure, sconfitte entrambe in due set.

vinci-azarenka-wta-brisbane-2016.jpg

Precedenti tutti a favore della Azarenka anche se alquanto datati. L'ultima delle tre vittorie della bielorussa risale al 2012 agli ottavi di finale del Wta di Tokyo. Finora, comunque, Roberta non è mai riuscita a strapparle un set. Pronostico favorevole a Vika ma Roberta può certamente impensierirla in quello che si prospetta come un autentico confronto di stili tra il tennis potente dell'avversaria e quello più vario e ricco della tarantina.

Nella parte bassa del tabellone, già in semifinale la Kerber. La tedesca, stanotte, ha portato a tre la striscia di successi a Brisbane con il doppio 6-4 alla Pavlyuchenkova. Affronterà, domani, Suarez Navarro o Lepchenko in campo dalle 9.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail