Sci | Cancellato lo Slalom Gigante maschile di Adelboden | 9 gennaio 2016

sci-slalom-gigante-adelboden-9-gennaio-2015.jpg

Sci. Le condizioni meteorologiche avverse hanno causato l'annullato dell'atteso Slalom Gigante Maschile di Adelboden previsto sabato 9 gennaio 2016. Alla pioggia, prevista in mattinata, si è aggiunta la nebbia con visibilità assente per gran parte del tracciato. Inevitabile la decisione del comitato organizzatore e della Fis che, nei prossimi giorni comunicherà dove e quando verrà recuperata la gara.

Delusi gli atleti che sui social hanno esternato il loro dispiacere per non poter competere sul mitico Kuonisbergli. Domenica è previsto lo Slalom Speciale. La speranza è che il meteo migliori e conceda una tregua

Sci, Presentazione Gigante Adelboden

Sci. Sci. Coppa del Mondo Maschile. Oggi, sabato 9 gennaio 2016, lo Slalom Gigante di Adelboden. Si comincia con la prima manche alle 10.30. Tre ore più, alle 13.30, la seconda tornata., in diretta su Raisport ed Eurosport

Sulla mitica Kuonisbergli si disputa quella che viene considerata una delle gare più affascinanti della stagione. Gli appassionati di sci alpino sanno bene perché. Il tracciato bernese è unico nel suo genere, ricco di insidie e impegnativo in ogni tratto senza tregua per gli atleti. Spettacolare, anche televisivamente, l'ultimo tratto con le pendenze impossibili del "Muro" che precedono il traguardo con lo sciatore che si ritrova quasi a volare sul pubblico assiepato nel parterre.

Marcel Hirscher, vincitore ad Adelboden lo scorso anno e di tre dei quattro Giganti disputati in questa stagione, nonché leader della classifica generale di Coppa del Mondo non può non essere considerato il favorito d'obbligo della gara odierna. L'austriaco sarà il primo a varcare il cancelletto di partenza e precede gli altri specialisti del Gigante, nell'ordine Neuereuther, Pinturault, Kristoffersen, Fanara e Ligety, quest'ultimo uscito completamente di scena dopo la vittoria nella prova inaugurale di ottobre a Soelden.

Attenzione anche al francese Muffat Jeandet, potenziale outsider e due volte a podio a Beaver Creek e sulla Gran Risa. Presenti anche i due norvegesi, Jansrud e Svindal, rispettivamente numero 16 e 17, che tenterà quantomeno di limitare i danni da Hirscher in vista delle gare di velocità delle prossime settimane a Wengen e Kitzbuhel. Nel primo gruppo di merito, due azzurri, Eisath (10) e Nani (13) cui si aggiungono De Aliprandini, Moelgg, Tonetti e Massimiliano Blardone diventato in settimana papà per la seconda volta.

Le previsioni meteo, purtroppo, non sono favorevoli con pioggia, anche copiosa, specie nella prima manche. Speriamo che il maltempo non rovini quello che si prospetta un grande spettacolo sciistico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail