Tour de Ski 2016: De Fabiani quarto in Val di Fiemme

Brava anche Virginia De Martin Topranin, settima nella 10 km femminile.

Una giornata davvero spettacolare in Val di Fiemme per la settima e penultima tappa del Tour de Ski 2016 che si concluderà domani. Nella 15 km mass start a tecnica classica maschile e nella 10 km femminile i vincitori sono sempre norvegesi, ma l'Italia si è difesa benissimo.

Tra gli uomini ha trionfato ancora una volta Martin Sundby che si avvia verso il suo terzo successo consecutivo in questa competizione. Il norvegese si è imposto davanti al suo connazionale Niklas Dyrhaug (+7" 7) e al kazako Alexey Potoranin (+12" 6). Al quarto posto troviamo l'azzurro Francesco De Fabiani, che era salito sul podio a Oberstdorf e che oggi lo ha sfiorato arrivando con un ritardo di 30" 2 dal vincitore dopo aver svolto un'ottima gara, sempre tra i protagonisti.

Molto bene anche l'altro giovanissimo azzurro, Giandomenico Salvadori, che si è classificato al 12° posto a +45" 3 da Sundby, ma davanti a tanti pezzi da novanta, inclusi Sergey Ustiugov (13°) e Petter Northug (17°).
Dietmar Noeckler è arrivato invece 27° (+1' 56" 6), Mattia Pellegrin 29° (+1' 58" 2) e Roland Clara 55° (+5' 21" 8).
In classifica generale Sundby ha un vantaggio di 2' 51" 5 su Northug e 2' 53" netti su Poltoranin. De Fabiani è tornato nella top-ten, al nono posto, a +5' 10" 7.

Nella gara femminile, dopo tanti podi (ben 38), è finalmente arrivata una vittoria per Heidi Weng che si è imposta per 8 decimi davanti alla connazionale Ingvild Flugstad Oestberg che resta alla guida della classifica generale. Anche il terzo posto è norvegese con Therese Johaug a +6" 2. Proprio Oestberg e Johaug domani lotteranno per la vittoria finale, visto che in classifica generale sono separate da 38" 7, mentre Weng è terza a 2' 26" 7 da Oestberg.

Tra le azzurre ottima prestazione di Virginia De Martin Topranin che ha chiuso la 10 km di oggi al 7° posto a +1' 03" 8 da Weng e in classifica generale è ora 14esima. Fuori invece dalla zona punti Lucia Scardoni e Debora Agreiter, rispettivamente al 40° (+4' 23" 4) e 42° (+5' 09" 0) posto.

Domani il gran finale con la salita del Cermis.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail