Vuelta a Espana 2016: il percorso e l'altimetria delle 21 tappe

Vuelta a Espana 2016: percorso e altimetria delle 21 tappe. Si parte il 20 agosto da Ourense e si arriva l’11 settembre a Madrid


A guardare il percorso della Vuelta a Espana 2016 presentata quest’oggi a Madrid verrebbe da ribattezzarla Vuelta a Galicia y Cantabria tanto è il peso che le due regioni del nord della Spagna avranno nell’economia di una corsa che proporrà da subito tappe impegnative e arrivi in salita.

Ci saranno davvero poche opportunità per i velocisti e il percorso sarà, ancora una volta adatto agli scalatori, con ben 10 arrivi in salita e dodici tappe di media o alta montagna. Insomma il percorso ideale per Fabio Aru, chiamato a difendere il successo dello scorso settembre, ma anche per tanti altri pesi piuma come Nairo Quintana, Alberto Contador e Chris Froome che hanno già dichiarato di voler impostare il loro 2016 sui due appuntamenti del Tour e dell’Olimpiade.

La terza e ultima corsa a tappe della stagione (3277 km in totale) si aprirà con una cronosquadre di 29,4 km a Ourense, sabato 20 agosto 2016, e si concluderà a Madrid domenica 11 settembre 2016 con la consueta passerella dedicata ai velocisti e ai festeggiamenti. In mezzo tante, tantissime montagne: anche se il terz’ultimo giorno di corsa i passisti potranno giocarsi la carta della cronometro individuale di Calpe (39 km), saranno i 51 gran premi della montagna a decidere il nome del successore di Fabio Aru.

Dieci gli arrivi in salita: Mirador de Ezaro, San Andrés de Teixido, La Camperona (Valle de Sabrero), Alto del Naranco, Lago de Covadonga, Peña Cabarga, Aubisque, Sallent de Gallego, Camins del Penyagolosa e Alto de Aitana.

Insomma una corsa durissima tanto più che la Vuelta a Espana partirà appena dieci giorni dopo la prova a cronometro delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, una prossimità di calendario che potrebbe provocare molte importanti defezioni. Tutto dipenderà dall’esito del Tour e da quello delle Olimpiadi, senza dimenticare che se Alberto Contador appenderà la bici al chiodo alla fine di questa stagione, la Vuelta a Espana potrebbe essere l’occasione per salutare tutti sulle strade di casa e per dare l’assalto al poker nella corsa a tappe iberica che non è mai riuscito a nessuno se non a Heras, la cui quarta vittoria è stata poi cancellata per doping.

Gli avversari? I colombiani Nairo Quintana e Esteban Chaves hanno già fatto sapere di voler essere della partita, così come l’inesauribile Joaquin Rodriguez. Per Alejandro Valverde molto dipenderà dalle energie spese fra classiche di primavera, Giro d’Italia e Olimpiadi, ma siamo sicuro che il murciano si farà ingolosire dai tanti arrivi adatti alle sue sparate da finisseur.

Insomma se la planimetria fa storcere il naso, tagliando fuori dalla Vuelta l’Andalusia, tutto il sud, buona parte del Centro del Paese e (prima di qualsiasi separatismo politico) la Catalogna, l’altimetria sembra rispettare le esigenze di una corsa che è da tempo sinonimo di spettacolo ed emozioni.

Vuelta a Espana 2016: le tappe della 71esima edizione


1ª tappa: 20 agosto, Laias-Castrelo de Mino (cronosquadre), 29,4 km
2ª tappa: 21 agosto, Ourense-Baiona, 159 km
3ª tappa: 22 agosto, Marin-Mirador de Ezaro, 170 km
4ª tappa: 23 agosto, Betanzos-San Andres de Teixido, 161 km
5ª tappa: 24 agosto, Viveiro-Lugo, 170 km
6ª tappa: 25 agosto, Monforte de Lemos-Luintra, 163 km
7ª tappa: 26 agosto, Maceda-Puebla de Sanabria, 158,3 km
8ª tappa: 27 agosto, Villalpando-La Camperona, 177 km
9ª tappa: 28 agosto, Cistierna-Oviedo/Alto Naranco, 165 km
10ª tappa: 29 agosto, Lugones-Lagos de Covadonga, 186,6 km
Primo giorno di riposo: 30 agosto
11ª tappa: 31 agosto, Colunga-Pena Cabarga, 168,6 km
12ª tappa: 1 settembre, Corrales de Buelna-Bilbao, 193,2 km
13ª tappa: 2 settembre, Bilbao-Urdax Dantxarinea, 212,8 km
14ª tappa: 3 settembre, Urdax Dantxarinea-Aubisque, 195,6km
15ª tappa: 4 settembre, Sabinanigo-Aramon Formigal, 120 km
16ª tappa: 5 settembre, Alcaniz-Peniscola, 158 km
Secondo giorno di riposo: 6 settembre
17ª tappa: 7 settembre, Castellon-Llucena, 173,3 km
18ª tappa: 8 settembre, Requena-Gandia, 191 km
19ª tappa: 9 settembre, Xabia-Calpe (crono individuale) 39 km
20ª tappa: 10 settembre, Benidorm-Alto de Aitana, 184 km
21ª tappa: 11 settembre, Las Rozas-Madrid, 102,5 km

  • shares
  • Mail