Europei di pallanuoto femminile, Belgrado 2016: Italia di bronzo, Ungheria d'oro

Le azzurre hanno superato la fase a gironi da prime del gruppo B, hanno eliminato la Grecia ai quarti, in semifinale sono state battute dall'Ungheria e nella finale per il terzo posto si sono imposte sulla Spagna.

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016 Risultati-Calendario

Il Setterosa ha vinto la medaglia di bronzo agli Europei di Pallanuoto Femminile 2016 a Belgrado battendo nella finalina per il terzo posto la Spagna 10-9. Per le azzurre, dunque, non c'è l'accesso diretto alle Olimpiadi di Rio, riservato solo alle campionesse d'Europa, ma c'è il passaggio obbligato dal Torneo Preolimpico.
Ai Giochi ci va dritta l'Ungheria, la squadra che ha eliminato l'Italia in semifinale e che si è poi aggiudicata l'oro battendo in finale l'Olanda 9-7.

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016: le partite dell'Italia


Queste le partite del Setterosa nella fase a gironi:

Giocata lunedì 11 gennaio, Italia-Francia 10-3
Giocata mercoledì 13 gennaio, Germania-Italia 3-22
Giocata venerdì 15 gennaio, Italia-Croazia 31-2
Giocata domenica 17 gennaio, Serbia-Italia 3-19
Giocata martedì 19 gennaio, Italia-Spagna 9-8

Quarti di finale:
Giocata mercoledì 20 gennaio 2016, Grecia-Italia 4-10

Semifinali
Giocata giovedì 21 gennaio 2016, Ungheria-Italia 10-5

Finale 3° posto
Giocata venerdì 22 gennaio 2016, Spagna-Italia 9-10

Risultati delle Finali


Venerdì 22 gennaio 2016

Finale 11°-12° posto: Turchia-Croazia 4-12
Finale 9°-10° posto: Portogallo-Serbia 6-9
Finale 7°-8° posto: Germania-Francia 9-13
Finale 5°-6° posto: Russia-Grecia 12-13
Finale 3°-4° posto: Spagna-Italia 9-10
Finale 1°-2° posto: Olanda-Ungheria 7-9

Risultati delle Semifinali


Giocate giovedì 21 gennaio 2016

Semifinale 2 5°-8° posto: Francia-Grecia 6-12
Semifinale 1 5°-8° posto: Germania-Russia 2-22
Semifinale 1 1°-4° posto: Olanda-Spagna 15-14
Semifinale 2 1°-4° posto: Ungheria-Italia 10-5

Risultati dei quarti di finale


Mercoledì 20 gennaio 2016

Grecia-Italia 4-10
Olanda-Germania 19-2
Ungheria-Francia 18-6
Russia-Spagna 8-12

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016: classifiche dei gironi


Pool A

Olanda 15
Ungheria 12
Russia 9
Grecia 6
Portogallo 3
Turchia 0

Pool B
Italia 15
Spagna 12
Francia 9
Germania 6
Serbia 3
Croazia 0

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016: tutti i risultati della fase a gironi


Girone A

: Olanda, Ungheria, Russia, Grecia, Portogallo, Turchia
Girone B: Spagna, Serbia, Italia, Germania, Francia, Croazia

Domenica 10 gennaio 2016 - Pool A
Portogallo-Grecia 3-27
Russia-Turchia 29-0
Olanda-Ungheria 14-10

Lunedì 11 gennaio 2016 - Pool B
Croazia-Spagna 3-29
Italia-Francia 10-3
Serbia-Germania 13-14

Martedì 12 gennaio 2016 - Pool A
Portogallo-Russia 5-21
Turchia-Olanda 0-25
Grecia-Ungheria 6-9

Mercoledì 13 gennaio 2016 - Pool B
Spagna-Francia 21-2
Germania-Italia 3-22
Croazia-Serbia 4-8

Giovedì 14 gennaio 2016, Pool A
Olanda-Portogallo 28-2
Ungheria-Turchia 27-1
Russia-Grecia 16-6

Venerdì 15 gennaio 2016, Pool B
Italia-Croazia 31-2
Francia-Germania 12-3
Serbia-Spagna 6-21

Sabato 16 gennaio 2016, Pool A
Portogallo-Ungheria 0-25
Grecia-Turchia 28-3
Russia-Olanda 7-14

Domenica 17 gennaio 2016, Pool B
Croazia-Francia 3-14
Spagna-Germania 26-3
Serbia-Italia 3-19

Lunedì 18 gennaio 2016, Pool A
Portogallo-Turchia 11-10
Olanda-Grecia 11-10
Ungheria-Russia 11-10

Martedì 19 gennaio 2016, Pool B
Croazia-Germania 9-20
Italia-Spagna 9-8
Francia-Serbia 7-6

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016: diretta tv e streaming


Queste le dirette tv:

Lunedì 11 gennaio 2016
Ore 12:30, Italia-Francia su RaiSport 1 +HD

Marterdì 12 gennaio 2016
Ore 15:45, Grecia-Ungheria su RaiSport 1 +HD

Mercoledì 13 gennaio 2016
Ore 12:30, Germania-Italia su RaiSport 1 +HD

Giovedì 14 gennaio 2016
Ore 15:15, Russia-Grecia su RaiSport 1 +HD

Venerdì 15 gennaio 2016
Ore 11:00, Italia-Croazia su RaiSport 1 +HD

Sabato 16 gennaio 2016
Ore 15:45, Russia-Olanda su RaiSport 2

Domenica 17 gennaio 2016
Ore 15:45, Serbia-Italia su RaiSport 1

Martedì 19 gennaio 2016
Ore 15:45, Italia-Spagna su RaiSport 1

Mercoledì 20 gennaio 2016
Ore 12:00, Grecia-Italia su RaiSport 1

Giovedì 21 gennaio 2016
Ore 17:15, Ungheria-Italia su RaiSport 1

Venerdì 22 gennaio 2016
Ore 18:45, finale 3°-4° posto Ungheria-Italia su RaiSport 1
Ore 20:05, finale 1°-2° posto Olanda-Ungheria su RaiSport 1

Le partite trasmesse in diretta tv da RaiSport si possono vedere in diretta streaming anche sul sito web ufficiale di RaiSport. Almeno una partita al giorno si può seguire in diretta streaming sul sito della LEN.

Setterosa: le convocate di Fabio Conti


Laura Teani (Plebiscito Padova)
Elisa Queirolo (Plebiscito Padova)
Rosaria Aiello (Despar Messina)
Federica Radicchi (Despar Messina)
Arianna Garibotti (Despar Messina)
Giulia Gorlero (Despar Messina)
Roberta Bianconi (Olympiakos)
Giulia Emmolo (Olympiakos)
Teresa Frassinetti (RN Bogliasco)
Aleksandra Cotti (Rapallo Pallanuoto)
Francesca Pomeri (Città di Cosenza)
Chiara Tabani (Mediostar Prato)
Tania Di Mario (L’Ekipe Orizzonte)

Europei Pallanuoto Femminile Belgrado 2016


Dal 10 al 22 gennaio si svolgono a Belgrado gli Europei di Pallanuoto Femminile, in contemporanea con quelli di Pallanuoto maschile. Mentre per gli uomini questa in corso è la 32esima edizione della competizione continentale, per le donne è la 16esima.

L'Italia ha finora raccolto otto medaglie: cinque ori, due argenti e un bronzo. Il Setterosa si è laureato campione d'Europa nel 1995 a Vienna, nel 1997 a Siviglia, nel 199 a Prato (quindi per tre edizioni consecutive), poi nel 2003 a Lubiana e nel 2012 a Eindhoven. I due argenti sono arrivati nel 2001 a Budapest e nel 2006 a Belgrado, mentre il Bronzo è stato conquistato nel 1991 ad Atene.

Nella scorsa edizione, che si è disputata a Budapest nel 2014, l'oro è andato alla Spagna che ha battuto in finale l'Olanda, mentre il bronzo è stato conquistato dall'Ungheria che ha battuto nella finalina per il terzo posto proprio l'Italia.

Ricordiamo che l'anno scorso, a Kazan, si sono svolti i Mondiali e l'Italia è stata la seconda migliore europea: l'Olanda è arrivata in finale ma ha perso contro gli Stati Uniti, mentre il Setterosa si è imposto nella finale per il bronzo contro l'Australia ed è così riuscito a salire sul podio iridato.

A differenza del torneo maschile in cui ci sono quattro gironi da quattro squadre, nel torneo femminile i gironi sono solamente due, ma da sei squadre e l'Italia è inserita nella Pool B con Spagna, Serbia, Germania, Francia e Croazia.

Le ragazze di Fabio Conti esordiscono lunedì 11 gennaio contro la Francia alle 12:30, poi mercoledì 13, alla stessa ora, se la vedranno con la Germania, venerdì 15 alle 11 con la Craozia, domenica 17 alle 15:45 contro la Serbia e martedì 19, di nuovo alle 15:45, contro la Spagna.

Ai quarti di finale che si disputano il 20 gennaio accedono le prime quattro di ogni girone che vengono accoppiate in questo modo: la prima della Pool A contro la quarta della Pool B, la seconda della A contro la terza della B, la terza della A contro la seconda della B e la quarta della A contro la prima della B. Le vincenti accedono alle seminfiali del 21 gennaio e ai match per i piazzamenti dal 5° all'8° posto, mentre le finali sono in programma il 22 gennaio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail