Sci femminile, Slalom di Flachau: bis di Velez Zuzulova | L'ordine di arrivo

La migliore delle azzurre è stata Chiara Costazza, sedicesima.

Aggiornamento ore 19:28 - Bis della slovacca Veronika Velez Zuzulova che oggi ha conquistato la sua quarta vittoria in carriera, imponendosi per la seconda volta consecutiva nello Slalom Speciale di Flachau. La Slovacca ha chiuso con un tempo totale di 1:49.99 piazzandosi davanti alla svedese Frida Hansdotter (+0.20), che era terza dopo la prima manche, e all'altra giovane slovacca Petra Vlhova (+0.53) che è riuscita a salire dal quinto al terzo posto. Non ce l'ha fatta invece la francese Nastasia Noens, prima dopo la prima manche, a restare sul podio e si è piazzata al quarto posto (+0.72).

Per quanto riguarda le azzurre, la migliore oggi è stata Chiara Costazza che si è piazzata al 16° posto (+2.80), mentre Irene Curtoni è 18esima (+2.94) e Manuela Molegg 27esima (+3.52).
Questa la classifica finale dello Slalom Speciale di Flachau del 15 gennaio 2016:

Classifica finale Slalom di Flachau

Slalom di Flachau: risultati 1a manche


Aggiornamento ore 17:01

- Si è appena conclusa la prima manche dello Slalom Speciale femminile di Flachau. La francese Nastasia Noens è al comando con un tempo di 55.51 davanti alla slovacca Veronika Velez Zuzulova (+0.17) e alla svedese Frida Hansdotter (+0.20).

Tra le azzurre si qualificano alla seconda manche Irene Curtoni con il 10° tempo (+1.12), Chiara Costazza con il 13° (+1.46) e Manuela Moelgg con il 21° (+2.09).
Roberta Midali ha ottenuto il 42° tempo (+3.12), mentre Nicole Agnelli non è riuscita a concludere la prima manche.

Queste le trenta qualificate alla seconda manche che comincia alle ore 18:30

Classifica 1a manche Slalom Flachau

Slalom di Flachau: orari e diretta tv


A Flachau si disputa oggi, venerdì 15 gennaio 2016, un nuovo Slalom Speciale femminile, il secondo in pochi giorni (si è gareggiato anche martedì 12) perché si recupera quello cancellato a Ofterschwang. La prima manche è in programma alle ore 15:30, la seconda alle ore 18:30 ed entrambe si potranno seguire in diretta tv su RaiSport ed Eurosport e in streaming gratuito tramite il sito ufficiale di RaiSport, a pagamento con Eurosport Player.

L'Italia conferma in blocco le cinque azzurre che hanno gareggiato martedì, vale a dire Irene Curtoni che parte oggi con il pettorale numero 19, Chiara Costazza con il 20, Manuela Moelgg con il 23, Nicole Agnelli con il 52 e Roberta Midali con il 54. Ricordiamo che martedì la migliore delle italiane è stata proprio Curtoni, che si è piazzata in top-ten, al nono posto, mentre Costazza è arrivata 13esima, Manuela Moelgg 20esima, Nicole Agnelli non si è qualificata alla seconda manche e Roberta Midali non ha concluso la prima prova.

Tra le azzurre non c'è Federica Brignone perché ha preferito concentrarsi solo sullo Slalom Gigante di domenica 17 gennaio in cui ha buone possibilità di salire sul podio.

Obbligatorio oggi considerare tra le favorite le tre sciatrici che sono finite sul podio martedì, vale a dire la slovacca Veronika Velez Zuzulova, la ceca Sarka Strachova e la svedese Frida Hansdotter, ma attenzione anche alla svizzera Wendy Holdner e alla norvegese Nina Loeseth, alla all'altra, giovanissima, slovacca Petra Vhlova e alla sempre pericolosa Maria Pietilae-Holmner.

Nella classifica di specialità al momento troviamo in testa Frida Hansdotter con 425 punti davanti a Sarka Strachova con 351 e Veronika Zuzulova con 320. Irene Curtoni al momento è 17esima con 84 punti e il suo miglior risultato in questa stagione è stato l'ottavo posto a Lienz.

Slalom di Flachau del 15 gennaio 2016: ordine di partenza


1 Holdener Wendy (Svizzera)
2 Strachova Sarka (Repubblica Ceca)
3 Loeseth Nina (Norvegia)
4 Velez Zuzulova Veronika Slovacchia)
5 Pietilae-Holmner Maria (Svezia)
6 Hansdotter Frida (Svezia)
7 Vlhova Petra (Slovacchia)
8 Gisin Michelle (Svizzera)
9 Gagnon Marie-Michele (Canada)
10 Mielzynski Erin (Canada)
11 Thalmann Carmen (Austria)
12 Swenn-Larsson Anna (Svezia)
13 Kirchgasser Michaela (Austria)
14 Stiegler Resi (Usa)
15 Noens Nastasia (Francia)
16 Brem Eva-Maria (Austria)
17 Barthet Anne-Sophie (Francia)
18 Wikstroem Emelie (Svezia)
19 Curtoni Irene (Italia)
20 Costazza Chiara (Italia)
21 Schild Bernadette (Austria)
22 Duerr Lena (Germania)
23 Moelgg Manuela (Italia)
24 Wiesler Maren (Germania)
25 Truppe Katharina (Austria)
26 Chable Charlotte (Svizzera)
27 Geiger Christina (Germania)
28 Mougel Laurie (Francia)
29 Feierabend Denise (Svizzera)
30 Baud Mugnier Adeline (Francia)
31 Hasegawa Emi (Giappone)
32 Moltzan Paula (Usa)
33 Lavtar Katarina (Slovenia)
34 Kiyosawa Emiko (Giappone)
35 St-Germain Laurence (Canada)
36 Barioz Taina (Francia)
37 Lapanja Lila (Usa)
38 Gruenwald Julia (Austria)
39 Haaser Ricarda (Austria)
40 Zeller Lisa-Maria (Austria)
41 Willibald Elisabeth (Germania)
42 Dubovska Martina (Repubblica Ceca)
43 Saefvenberg Charlotta (Svezia)
44 Alopina Ksenia (Russia)
45 Bucik Ana (Slovenia)
46 Weinbuchner Susanne (Germania)
47 Gallhuber Katharina (Austria)
48 Huber Katharina (Austria)
49 Tilley Alexandra (Gran Bretagna)
50 Kopp Rahel (Svizzera)
51 Gmuer Chiara (Svizzera)
52 Agnelli Nicole (Italia)
53 Wirth Barbara (Germania)
54 Midali Roberta (Italia)
55 Ignjatovic Nevena (Serbia)
56 Gutierrez Mireia (Andorra)
57 Liensberger Katharina (Austria)
58 Kantorova Barbara (Slovacchia)
59 Brunner Stephanie (Austria)
60 Ferk Marusa (Slovenia)
61 Alphand Estelle (Francia)
62 Skjoeld Maren (Norvegia)
63 Meillard Melanie (Svizzera)
64 Komsic Andrea (Croazia)
65 Westman Hanna (Svezia)
66 Livk Klara (Slovenia)
67 Capova Gabriela (Repubblica Ceca)
68 Buehler Rebecca (Liechtenstein)
69 Shkanova Maria (Bielorussia)
70 Kirkova Maria (Bulgaria)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail