Sci, Slalom Gigante femminile di Flachau: Brignone terza. Vittoria a Rebensburg

Ben quattro azzurre si sono piazzate in top-ten.

Aggiornamento ore 13:10 - Federica Brignone sale ancora una volta sul podio dello Slalom Gigante: a Flachau l’azzurra si è classificata al 3° posto dietro alla tedesca Viktoria Rebensburg e alla slovena Ana Drev.

Molte bene anche le altre azzurre, tanto che in totale sono quattro in top-ten: al 3° posto di Brignone si aggiungono infatti il 6° di Nadia Fanchini e il 7° a pari merito di Francesca Marsaglia e Manuela Moelgg. Chiude invece in 15esima posizione Sofia Goggia, mentre Marta Bassino è 18esima. Irene Curtoni, così come l’americana Lindsey Vonn, non ha concluso la seconda manche.

Ecco la classifica finale dello Slalom Gigante di Flachau:

Classifica finale Slalom Gigante Femminile di Flachau 2016

Slalom Gigante di Flachau: risultati 1a manche


Aggiornamento ore 10:45

- La slovena Ana Drev è stata la migliore nella prima manche dello Slalom Gigante di Flachau davanti alla tedesca Viktoria Rebensburg e all’austriaca Eva-Maria Brem. Ben sette azzurre si sono qualificate alla seconda manche: Federica Brignone con il 5° tempo, Manuela Moelgg con l’8°, Irene Curtoni con il 9°, Nadia Fanchini con il 16°, Marta Bassino con il 20°, Francesca Marsaglia con il 23° e Sofia Goggia con il 27°.
Restano fuori, invece, Karoline Pinchler che ha ottenuto il 41° tempo, Elena Curtoni con il 43° e Nicole Agnelli con il 58°.

Ecco le trenta qualificate con i rispettivi tempi:

Classifica provvisoria Slalom Gigante femminile di Flachau

Slalom Gigante di Flachau


Slalom Gigante Femminile di Flachau 17 gennaio 2016

A Flachau oggi è il giorno dello Slalom Gigante femminile, ultima gara sulla pista austriaca prima del trasferimento del Circo Bianco a Cortina d’Ampezzo. La prima manche oggi è in programma alle ore 9:15 e la seconda alle 12:15. Entrambe saranno trasmesse in diretta tv su RaiSport HD ed Eurosport e in streaming gratuito sul sito ufficiale di RaiSport e a pagamento tramite Eurosport Player.

L’Italia schiera ben dieci atleti nella gara di oggi, il doppio di quelle scese in pista nei due slalom speciali disputati in settimana. Di quelle cinque rivediamo oggi in pista Irene Curtoni, Manuela Moelgg e Nicole Agnelli rispettivamente con i pettorali numero 15, 16 e 44.

Tra le più attese c’è sicuramente Federica Brignone, che quest’anno ha raccolto ottimi risultati nello Slalom Gigante, finendo sul podio tre volte su cinque gare disputate in questa specialità: il primo posto a Sölden, il terzo ad Aspen, un altro terzo posto ad Åre, poi a Courchevel non è riuscita a concludere la seconda manche, mentre a Lienz è arrivata quinta. Brignone oggi parte con il pettorale numero 4.

Con il numero 8 troviamo invece al via Marta Bassino, con il 12 Nadia Fanchini, poi, in rapida sequenza, Sofia Goggia con il 22, Elena Curtoni con il 23 e Francesca Marsaglia con il 24, in seguito Karoline Richler con il 25.

Al comando della classifica di specialità c’è la svizzera Lara Gut con 350 punti davanti all’austriaca Eva-Maria Brem con 342 punti, oggi le vedremo in pista rispettivamente con i pettorali numero 6 e 2. Federica Brignone è terza con 265 punti.

Slalom Gigante di Flachau: ordine di partenza


1 Rebensburg Viktoria (Germania)
2 Brem Eva-Maria (Austria)
3 Weirather Tina (Liechtenstein)
4 Brignone Federica (Italia)
5 Loeseth Nina (Norvegia)
6 Gut Lara (Svizzera)
7 Worley Tessa (Francia)
8 Bassino Marta (Italia)
9 Drev Ana (Slovenia)
10 Vonn Lindsey (Usa)
11 Kirchgasser Michaela (Austria)
12 Fanchini Nadia (Italia)
13 Hansdotter Frida (Svezia)
14 Pietilae-Holmner Maria (Svezia)
15 Curtoni Irene (Italia)
16 Moelgg Manuela (Italia)
17 Goergl Elisabeth (Austria)
18 Prefontaine Marie-Pier (Canada)
19 Baud Mugnier Adeline (Francia)
20 Barioz Taina (Francia)
21 Mowinckel Ragnhild (Norvegia)
22 Goggia Sofia (Italia)
23 Curtoni Elena (Italia)
24 Marsaglia Francesca (Italia)
25 Marmottan Anemone (Francia)
26 Kling Kajsa (Svezia)
27 Gagnon Marie-Michele (Canada)
28 Barthet Anne-Sophie (Francia)
29 Holdener Wendy (Svizzera)
30 Wild Simone (Svizzera)
31 Lavtar Katarina (Slovenia)
32 Tilley Alexandra (Gran Bretagna)
33 Haaser Ricarda (Austria)
34 Crawford Candace (Canada)
35 Pichler Karoline (Italia)
36 Hasegawa Emi (Giappone)
37 Brunner Stephanie (Austria)
38 Grenier Valerie (Canada)
39 Romanova Anastasia (Russia)
40 Duerr Lena (Germania)
41 Schneeberger Rosina (Austria)
42 Frasse Sombet Coralie (Francia)
43 Thalmann Carmen (Austria)
44 Agnelli Nicole (Italia)
45 Hoesl Simona (Germania)
46 Dubovska Martina (Repubblica Ceca)
47 Resch Stephanie (Austria)
48 Suter Jasmina (Svizzera)
49 Mcjames Megan (Usa)
50 Kopp Rahel (Svizzera)
51 Mair Chiara (Austria)
52 Direz Clara (Francia)
53 Truppe Katharina (Austria)
54 Massios Marie (Francia)
55 Robnik Tina (Slovenia)
56 Hrovat Meta (Slovenia)
57 Alphand Estelle (Francia)
58 Gisin Michelle (Svizzera)
59 Chable Charlotte (Svizzera)
60 Gasienica-Daniel Maryna (Polonia)
61 Swenn-Larsson Anna (Svezia)
62 Brown Cara (Gran Bretagna)
63 Vlhova Petra (Slovacchia)
64 Shkanova Maria (Bielorussia)
65 Kirkova Maria (Bulgaria)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail