Tour Down Under 2016: altimetria delle tappe e start list

Dal 19 al 24 gennaio sulle strade australiane.

Santos Tour Down Under 2016

Il grande ciclismo come sempre insegue l'estate e comincia la sua stagione dall'Australia. Oggi c'è stata la corsa inaugurale People Choice's Classic che è stata vinta da Caleb Ewan dell'Orica GreenEdge davanti a Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo, ma da martedì si comincia a fare sul serio con il Tour Down Under, primo appuntamento dell'anno del calendario UCI World Tour.

Il percorso è lungo in totale 780,9 km ed è quasi identico a quello dell'anno scorso. Si parte con una tappa per velocisti, la Hostworks Stage da Prospect a Lyndoch lunga 130,8 km con un solo gpm poco dopo il decimo chilometro e due sprint intermedi prima e dopo la metà del tracciato. La seconda tappa è più mossa, parte da Unley per arrivare a Stirling dopo 132 km e rispetto all'anno scorso è più lunga di quasi 20 km. Tradizionalmente su questo traguardo i corridori si giocano la vittoria con uno sprint a ranghi ridotti e tra i favoriti c'è anche l'italiano della Lampre-Merida Diego Ulissi che qui ha già vinto in passato.

La terza tappa, da Glenelg a Campbelltown, è lunga 139 km e presenta un gpm negli ultimi 10 km che potrebbe favorire gli scalatori. Anche nella quarta tappa da Norwood a Victor Harbor, lunga 138 km, l'unico gpm è posto nel finale, ma ai -20 km e dunque i velocisti potrebbero avere il tempo di recuperare in discesa e lanciarsi in una volata finale.

La quinta tappa è quella regina con due passaggi su Willunga Hill. Qui vedremo certamente all'opera gli scalatori e sarà la tappa che delineerà la classifica finale. La frazione comincia con un circuito pianeggiante che i corridori percorreranno per 115 km, poi negli ultimi 30 km saranno alle prese con la doppia scalfa di Willunga Hill che ha una pendenza media del 7,6% e non è dunque particolarmente ardua, tanto che in passato si sono imposti sia scalatori come Richie Porte sia corridori da classiche come Simon Gerrans e Alejandro Valerde. Lo spagnolo quest'anno non c'è, ma i due australiani sì (Porte ha cambiato maglia passando dal Team Sky alla BMC) e lotteranno per la classifica generale. Gerrans, in particolare, punta al podio, avendo vinto già nel 2006, nel 2012 e nel 2014. Porte è affiancato dal trionfatore dello scorso anno, Dennis Rohan. Tra i pretendenti però si possono annoverare anche gli italiani Diego Ulissi, già citato, e Domenico Pozzovivo dell'AG2R.

La sesta tappa è una passerella di soli 90 km ad Adelaide, completamente pianeggiante e perfetta per i velocisti.

Santos Tour Down Under 2016: altimetria delle tappe


Martedì 19 gennaio, Prima tappa: Prospect-Lyndoch, 130,8 km
Mercoledì 20 gennaio, Seconda tappa: Unley-Stirling, 132 km
Giovedì 21 gennaio, Terza tappa: Glenelg-Campbelltown, 139 km
Venerdì 22 gennaio, Quarta tappa: Norwood-Victor Harbor, 138 km
Sabato 23 gennaio, Quinta tappa: McLaren Vale-Willunga Hill, 151,5 km
Domenica 24 gennaio, Sesta tappa: Adelaide-Adelaide, 90 km

Santos Tour Down Under 2016: start list


BMC Racing Team

1 Dennis Rohan
2 Wyss Danilo
3 De Marchi Alessandro
4 Porte Richie
5 Velits Peter
6 Burghardt Marcus
7 Gerts Floris

Orica GreenEdge
11 Gerrans Simon
12 Albasini Michael
13 Impey Daryl
14 Hayman Mathew
15 Durbridge Luke
16 Ewan Caleb
17 Hepburn Michael

Team Giant - Alpecin
21 Geschke Simon
22 De Backer Bert
23 De Kort Koen
24 Preidler Georg
25 Ji Cheng
26 Ludvigsson Tobias
27 Jones Carter

Team Sky
31 Thomas Geraint
32 Henao Sergio Luis
33 Puccio Salvatore
34 Kennaugh Peter
35 Stannard Ian
36 Rowe Luke
37 Swift Ben

Lotto Soudal
41 De Gendt Thomas
42 Bak Lars Ytting
43 Dockx Gert
44 Henderson Gregory
45 Valls Rafael
46 Ligthart Pim
47 Hansen Adam

Cannondale Pro Cycling Team
51 Clarke Simon
52 Bevin Patrick
53 Woods Michael
54 Moser Moreno
55 Zepuntke Ruben
56 Wippert Wouter
57 Bettiol Alberto

Trek-Segafredo
61 Bobridge Jack
62 Reijnen Kiel
63 Arredondo Julián David
64 Van Poppel Boy
65 Stetina Peter
66 Hesjedal Ryder
67 Nizzolo Giacomo

Tinkoff
71 Boaro Manuele
72 Gatto Oscar
73 Blythe Adam
74 Gogl Michael
75 Rovny Ivan
76 McCarthy Jay
77 Valgren Michael

AG2R La Mondiale
81 Pozzovivo Domenico
82 Bagdonas Gediminas
83 Sergent Jesse
84 Riblon Christophe
85 Gautier Cyril
86 Montaguti Matteo
87 Gougeard Alexis

Astana Pro Team
91 Boom Lars
92 Gruzdev Dmitriy
93 De Vreese Laurens
94 Kamyshev Arman
95 Malacarne Davide
96 Sanchez Luis Leon
97 Westra Lieuwe

Team Katusha
101 Machado Tiago
102 Belkov Maxim
103 Isaychev Vladimir
104 Tsatevich Alexey
105 Silin Egor
106 Lagutin Sergey
107 Taaramäe Rein

FDJ
111 Morabito Steve
112 Le Bon Johan
113 Offredo Yoann
114 Fischer Murilo Antonio
115 Vaugrenard Benoit
116 Pichon Laurent
117 Roux Anthony

Movistar Team
121 Lobato Juan José
122 Sutherland Rory
123 Sütterlin Jasha
124 Oliveira Nelson
125 Fernández Rubén
126 Herrada Jesús
127 Rojas José Joaquín

IAM Cycling
131 Pelucchi Matteo
132 Howard Leigh
133 Kluge Roger
134 Pantano Jarlinson
135 Aregger Marcel
136 Saramotins Aleksejs
137 Tanner David

Etixx - Quick Step
141 Vakoc Petr
142 Martinelli Davide
143 Serry Pieter
144 De La Cruz David
145 Van Keirsbulck Guillaume
146 Velits Martin
147 Verona Carlos

Team LottoNL-Jumbo
151 Tankink Bram
152 Tjallingii Maarten
153 Bennett George
154 Roglič Primož
155 Keizer Martijn
156 Lindeman Bert-Jan
157 Battaglin Enrico

Lampre - Merida
161 Zurlo Federico
162 Grmay Tsgabu
163 Meintjes Louis
164 Pibernik Luka
165 Kump Marko
166 Ulissi Diego
167 Mori Manuele

Team Dimension Data For Qhubeka
171 Meyer Cameron
172 Haas Nathan
173 Renshaw Mark
174 Farrar Tyler
175 Jim Songezo
176 Janse Van Rensburg Reinardt
177 Venter Jaco

Drapac Professional Cycling
181 Brown Graeme
182 Spokes Samuel
183 Earle Nathan
184 Jones Brenton
185 Mannion Gavin
186 Norris Lachlan
187 Phelan Adam

UniSA-Australia
191 Von Hoff Steele
192 Giacoppo Anthony
193 Lane Patrick
194 Hamilton Lucas
195 Hamilton Chris
196 Lake Sean
197 Shaw Patrick

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail