Australian Open 2016 | Risultati 18 gennaio | Federer e Djokovic al secondo turno

Australian Open 2016. Torneo maschile. La cronaca e i risultati delle partite di primo turno disputate lunedì 18 gennaio.

13.15: La giornata si conclude con Tsonga vincitore in quattro set su Baghdatis 6-4; 4-6; 6-4; 6-2. Primi tre set decisi da un unico break poi, nel quarto, JW prende il largo con 4 game di fila dal 2-2 e si guadagna il secondo turno con la wild card Jasika.

11.35: Passa al secondo turno Andreas Seppi. Qualificazione in rimonta per l'azzurro contro il sempre ostico Gabashvili, 3-6; 7-6; 6-4; 7-6(10). Nel quarto set, l'azzurro ha sprecato un match point al servizio sul 5-3; 40-30. Combattutissimo il tie break seguente con Andreas che la spunta alla quarta opportunità per 12-10 dopo aver annullato, a sua volta, due occasioni che avrebbero permesso al russo di arrivare al quinto. Prossimo avversario, per Seppi, l'americano Kudla per il possibile terzo turno con Djokovic.

Buon inizio anche per Kyrgios. Il beniamino del pubblico di Melbourne liquida il terraiolo Carreno Busta 6-2; 7-5; 6-2 e si presenta nel migliore dei modi nel suo Slam preferito. Mercoledì la sfida con Cuevas avrà certamente il palcoscenico della Rod Laver Arena.

10.30: Debutto facilissimo e rapido per Roger Federer che prevale con un netto 6-2; 6-1; 6-2 su Basilashvili in poco più di un'ora di gioco. Partita senza storia dominata dall'elvetico che ha impresso al match un ritmo insostenibile per il georgiano. Sette i break complessivi per Roger. Oltre al risultato, della prestazione odierna emerge anche l'ottima forma fisica mostrata da Federer apparso davvero tonico e motivato a limitare il più possibile il dispendio di energie. Verosimilmente gliene occorreranno di più, mercoledì, in un interessante secondo turno con Dolgopolov.

australian-open-2016-federer-basilashvili.jpg

10.20: Dimitrov elimina Paolo Lorenzi 6-3; 7-6; 6-3, un risultato che non sorprende ma che, al contempo, lascia qualche rimpianto all'azzurro che, nel tie break del secondo parziale, perso 10-8, ha sprecato ben 4 set point di cui 2 consecutivi sul 4-6. Sia nel primo che nel terzo, inoltre, Paolo ha cominciato con un break di vantaggio ottenuto nel game inaugurale di battuta del bulgaro poi implacabile nella rimonta. Da segnalare l'exploit della wild card americana Rubin che, con tre tie break, estromette dal torneo Paire, testa di serie n°17 del seeding.

I match della notte. Comodo esordio per Djokovic. Il numero uno del mondo e detentore del titolo supera in tre set il giovane Chung in tre set 6-3; 6-2; 6-4. Discreta prestazione, comunque, quella del coreano. Nel primo set, Djokovic allunga sul 4-2 ma subisce l'immediato controbreak. Chung, tuttavia, non sfrutta una palla per il possibile 4-4 e cede nuovamente il servizio, perdendo il parziale. Seconda frazione senza storia con Nole che scappa subito sul 4-0. Nel terzo, l'immediato break nel turno inaugurale in battuta dell'avversario consente a Djokovic di prendersi il vantaggio poi mantenuto senza problemi fino al 6-4.

australian-open-2016-djokovic-risultati-18-gennaio.jpg

Vince e convince al debutto Nishikori. Contro l'insidioso Kohlschreiber, il giapponese passa 6-4 6-3 6-3 grazie a un'ottima prestazione al servizio con 0 palle break concesse al tedesco. Tutto facile per Berdych che fatica solo un set con Bhambri poi dal 6-5 del primo parziale dilaga imponendosi 7-5; 6-1; 6-2. Più laborioso il debutto di Cilic costretto a rimontare un set e un break di svantaggio a De Bakker. I giovani Goffin e Thiem si impongono in quattro su Stakhovsky e Leo Mayer. Sorprendente eliminazione di Coric con Ramos mentre Dolgopolov si guadagna il possibile secondo turno con Federer. Si ritira Karlovic che lascia via libera a Delbonis.

Australian Open 2016 | Risultati torneo maschile 18 gennaio

Djokovic b. Chung 6-3; 6-2; 6-4
Federer b. Basilashvili 6-2; 6-1; 6-2
Nishikori b. Kohlschreiber 6-4 6-3 6-3
Berdych b. Bhambri 7-5; 6-1; 6-2
Tsonga b. Baghdatis 6-4; 4-6; 6-4; 6-2
Kyrgios b. Carreno Busta 6-2; 7-5; 6-2

Goffin b. Stakhovsky 3-6 6-3 6-4 6-4
Simon b. Pospisil 6-7; 6-3; 6-2; 6-4
Cilic b. De Bakker 6-7(4) 7-5 6-2 6-4
Dimitrov b. Lorenzi 6-3; 7-6(6); 6-3
Seppi b. Gabashvili 3-6; 7-6; 6-4; 7-6(10)
Dolgopolov b. Berankis 6-1; 3-6; 6-4; 6-2

Bautista Agut b. Klizan 6-2; 6-3; 4-6; 2-6; 6-2
Delbonis b. Karlovic 7-6; 6-4; 2-1 ritiro
Thiem b. Leo Mayer 6-2; 7-6; 4-6; 7-6
Cuevas b. Nishioka 7-6; 6-1; 6-4
Ramos b. Coric 6-2; 6-2; 6-3

Almagro b. Benneteau 6-3; 7-6; 3-6; 7-6
Rubin b. Paire 7-6(4); 7-6(6); 7-6(5)
Garcia Lopez b. Mathieu 6-3; 6-4; 6-4
Olivo b. Vesely 6-7; 6-1; 6-2; 6-4; 6-4
Lajovic b. Querrey 6-7; 4-6; 6-4; 6-2 ritiro

Basic b. Haase 7-6; 6-4; 6-4
Jasika b. Marchenko 6-4; 3-6; 6-0; 6-4
Krajicek b. Wu 6-4, 6-1; 6-3
Dzumhur b. Edmund 1-6; 7-6; 4-6; 6-3; 6-1
Brands b. Estrella Burgos 6-4; 7-6; 4-6; 6-1

Herbert b. Andujar 5-7; 6-4; 7-6; 6-2
Donskoy b. Cervantes 6-4; 3-6; 6-1; 6-4
Halys b. Dodig 6-4, 6-7; 6-4; 7-5
Kudla b. Krajinovic 6-2; 6-1 ritiro
Trungelliti b. Kovalik 6-4; 7-6; 7-5
Donskoy b. Cervantes 6-4; 3-6; 6-1; 6-4

Australian Open 2016 | Prima giornata maschile

Australian Open 2016. Torneo maschile. Oggi, lunedì 18 gennaio, sono 32 i match di primo turno in programma nella parte alta del tabellone.

In campo subito nella giornata inaugurale sia Djokovic che Federer. Per entrambi impegni abbordabili. Il serbo, campione in carica, debutta nella nottata italiana (alle 4.30 circa) sulla Rod Laver Arena contro il promettente 19enne coreano Hyeon Chung, n°51 Atp, che avrà un'importante opportunità per mettersi in mostra contro il tennista indubbiamente più forte del momento. Passaggio del turno non in discussione per Nole per il quale si prospetta un secondo turno altrettanto poco impegnativo con Dodig o la wild card francese, Quentin Halys.

Federer, invece, apre la sessione serale sul Centrale (ore 9) contro il georgiano Basilashvili (n°117), rivale che Roger non ha mai affrontato in precedenza. Dimenticati i malanni di Brisbane, l'elvetico non dovrebbe avere difficoltà a imporsi in tre set al debutto come accaduto nelle recenti edizioni degli Australin Open. Il probabile prossimo avversario di Federer uscirà dal confronto tra Dolgopolov e Berankis.

federer-australian-open-2016-18-gennaio.jpg

Come al solito il programma della prima giornata è infarcito di partite. In campo anche due azzurri. Andreas Seppi, capace di raggiungere gli ottavi nella scorsa edizione, esordisce con Gabashvili, avversario particolarmente ostico da affrontare sul rapido. Quasi proibitivo l'impegno di Lorenzi contro Dimitrov, protagonista di un buon inizio di stagione con i quarti di Brisbane e la finale di Sydney persa con Troicki. Il bulgaro è nel possibile terzo turno di Federer.

Esordio difficile per Nishikori. Il nipponico ha pescato un avversario potenzialmente pericoloso da incrociare al primo turno, Kohlschreiber, il più quotato tra le non teste di serie. Per Berdych c'è l'indiano Bhambri. Per Cilic, il veterano De Bakker. Kyrgios, possibile outsider del torneo, comincia con Carreno Busta. Da segnalare tre partite dal pronostico incerto, Thiem-Leo Mayer, Simon-Pospisil e Bautista Agut-Klizan.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail