Tour Down Under 2016: Ewan vince la prima tappa, Nizzolo 6° | Video

L’australiano dell’Orica GreenEdge bissa il successo della People Choice’s Classic.

Caleb Ewan si conferma il velocista nella miglior condizione fisica in queste primissime uscite ufficiali del 2016. L’australiano dell’Orica GreenEdge, che domenica scorsa ha vinto la People Choice’s Classic, si è imposto oggi nella prima tappa del Santos Tour Down Under 2016 davanti al connazionale della Dimension Data for Qhubeka Mark Renshaw e all’olandese della Cannondale Wouter Wippert. Ewan è ovviamente anche il primo leader della corsa che inaugura il World Tour 2016.

Il migliore degli italiani è stato Giacomo Nizzolo della Trek-Segafredo che si è piazzato al sesto posto, mentre Enrico Battaglin della LottoNL-Jumbo è dodicesimo e Davide Martinelli al suo esordio con la maglia dell’Etixx-Quick Step è sedicesimo.

La fuga di giornata è stata animata, fin dal via, da Alexis Gougeard dell’AG2R La Mondiale, Martijn Keizer della LottoNL-Jumbo e Sean Lake dell’UniSA Australia. L’Orica GreenEdge, tuttavia, ha tenuto sempre sotto controllo la situazione, certa di potersela giocare da favorita nello sprint finale con un Ewan così in forma e così il distacco dei tre battistrada è stato al massimo di 2’ 20”.

I primi a mollare la presa sono stati Keizer e Gougeard, mentre Lake, galvanizzato dalla possibilità di farsi notare dal pubblico di casa, è riuscito a resistere in una fuga solitaria fino ai -6 km dal traguardo di Lyndoch, dove poi è scoppiata la bagarre tra le squadre dei velocisti anche se alla fine, più che la tattica e i treni, ha prevalso proprio la miglior condizione fisica di Ewan che ha sbaragliato la concorrenza.

In classifica generale Ewan ha 4” di vantaggio su Renshaw e Gourgeard ed è ovviamente al comando anche nella classifica giovani e nella classifica a punti con 15 lunghezze, mentre Renshaw ha 14 punti. Sean Lake è primo nella classifica del re della montagna.

I primi dieci nella prima tappa Prospect-Lyndoch:


    1) Caleb Ewan (Orica GreenEdge) 3h 24’ 13”
    2) Mark Renshaw (Team Dimension Data For Qhubeka) s.t.
    3) Wouter Wippert (Cannondale) s.t.
    4) Marko Kump (Lampre - Merida) s.t.
    5) Adam Blythe (Tinkoff) s.t.
    6) Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) s.t.
    7) Ben Swift (Team Sky) s.t.
    8) Steele Von Hoff (UniSA-Australia) s.t.
    9) José Joaquín Rojas (Movistar) s.t.
    10) Gregory Henderson (Lotto Soudal) s.t.

I primi dieci posti nella classifica generale dopo la prima tappa:


    1) Caleb Ewan (Orica GreenEdge) 3h 24’ 13”
    2) Mark Renshaw (Team Dimension Data For Qhubeka) +4”
    3) Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale) +4”
    4) Wouter Wippert (Cannondale) +6”
    5) Sean Lake (UniSA Australia) +7”
    6) Marko Kump (Lampre - Merida) +10”
    7) Adam Blythe (Tinkoff) +10”
    8) Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) +10”
    9) Ben Swift (Team Sky) +10”
    10) Steele Von Hoff (UniSA-Australia) +10”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail