Australian Open 2016 | Federer, Djokovic al terzo turno con Seppi | Risultati 20 gennaio

Australian Open 2016. Torneo maschile. I risultati delle partite di secondo turno di mercoledì 20 gennaio.

13.10: Djokovic accede al terzo turno con il 6-1; 6-2; 7-6 rifilato a Quentin Halys. Dopo aver perso nettamente i primi due set, il 19enne francese, entrato in tabellone grazie a una wild card, non sfigura affatto nel terzo parziale nel quale, grazie a un ottimo rendimento al servizio, resta incollato a Nole dopo averlo breakkato nel game iniziale in battuta. Ripreso subito sul 2-2, Halys non concede ulteriori chance al numero uno del mondo fino al tie break perso 7-3. Da segnalare anche un passante a lato del paletto della rete del francese destinato a primeggiare nei migliori colpi del torneo.
Venerdì Nole incrocerà al terzo turno Seppi. L'azzurro disputa un'ottima partita contro Kudla e lo batte 7-5, 6-4, 6-4 con un break per set. Missione compiuta per Andreas che, lo scorso anno, proprio a questo punto del torneo riuscì nell'impresa di eliminare Federer

seppi-kudla-australian-open-2015.jpg

11.05: Passano al terzo turno anche Kyrgios e Tsonga. L'australiano si impone in tre set su Cuevas 6-4; 7-5; 7-6. Primo set deciso da un unico break ottenuto da Kyrgios sull'1-1. Nel secondo, la parità si interrompe sul 5-5. Nel terzo, il beniamino del pubblico viene raggiunto sul 4-4 ed è costretto a sventare due palle set per Cuevas sotto 4-5; 15-40. Lo fa alla grande Nick con cinque punti consecutivi, stesso scenario che si ripete dal 2-2 del tie break. Al terzo turno l'australiano sfiderà Berdych.

Tsonga, invece, elimina la wild card australiana Jasika, 7-5; 6-1; 6-4. Qualche incertezza per il francese solo nel primo set nel quale ha dovuto rimontare un break di svantaggio. Prossimo avversario di JW, il connazionale Herbert che sfrutta il turno favorevole e batte un'altra wild card, l'americano Rubin.

australian-open-2015-federer-terzo-turno.jpg

I match della notte: Roger Federer non concede scampo a Dolgopolov, lo elimina nettamente 6-3 7-5 6-1 in un'ora e mezza di gioco e passa al terzo turno. Impressionante prova di forza dell'elvetico che mette a referto 25 ace e 39 vincenti senza concedere alcuna palla break all'avversario. Nel primo set, Roger allunga sul 3-2 strappando il servizio a 0 a Dolgo. Più equilibrato il secondo parziale nel quale l'ucraino resiste fino al 5-5 prima di cedere la battuta in un combattuto undicesimo game risolto da Federer ai vantaggi. Lo show prosegue nella terza frazione nella quale Dolgopolov, sfiduciato, subisce 5 game di fila dall'1-1.

Con quella odierna sono 298 le vittorie Slam di Federer atteso ora da un interessante terzo turno con Dimitrov. Il bulgaro si limita al minimo sindacale con il qualificato argentino Trungelliti sconfitto solo al quarto set con break decisivo sul 5-5 del parziale conclusivo.
Si qualificano al terzo turno anche Nishikori e Berdych. Per entrambi vittorie in tre set su Krajicek e Basic. Bene anche Dominic Thiem che batte Almagro e raggiunge il suo miglior risultato all'Australian Open. Soffre Simon costretto al quinto da set da Donskoy.

Australian Open 2016 | Risultati 20 gennaio

Federer b. Dolgopolov 6-3; 7-5; 6-1
Djokovic b. Halys 6-1; 6-2; 7-6
Nishikori b. Krajicek 6-3; 7-6(5); 6-3
Seppi b. Kudla 7-5; 6-4; 6-4
Berdych b. Basic 6-0, 6-0; 6-3

Tsonga b. Jasika 7-5, 6-1; 6-4
Kyrgios b. Cuevas 6-4, 7-5; 7-6(2)
Goffin b. Dzumhur 6-4; 0-6; 6-4; 6-2
Cilic b. Ramos 6-4; 6-3; 7-6
Dimitrov b. Trungelliti 6-3; 4-6, 6-2, 7-5
Simon b. Donskoy 6-3; 5-7; 7-6, 4-6; 7-5
Thiem b. Almagro 6-3; 6-1; 6-3

Bautista Agut b. Lajovic 4-6; 6-2; 4-6; 6-2; 6-1
Garcia Lopez b. Brands 4-6, 6-1; 7-6; 6-3
Herbert b. Rubin 6-3; 6-4; 6-0
Delbonis b. Olivo 7-6; 3-6; 6-7; 7-5; 6-2

Australian Open 2016 | Comincia il secondo turno

Australian Open 2016. Oggi, mercoledì 20 gennaio, comincia il secondo turno del torneo maschile. Sedici gli incontri in programma tra la nottata e la mattina italiana.

Il clou di giornata alle 4.30 circa tra Federer e Dolgopolov, terzo incontro sulla Rod Laver Arena dopo quelli di Sharapova e Serena Williams. Non mancheranno di certo le belle giocate in una sfida che si annuncia davvero interessante. E' il terzo confronto tra Roger e Dolgo. L'ultimo si è giocato due anni fa nella semifinale del Masters di Indian Wells con Federer vincitore con un netto 6-3; 6-1.

In quel frangente, l'ucraino era tornato a sfoggiare sprazzi del suo talento per poi ripiombare nell'incostanza di rendimento, prerogativa di una carriera che avrebbe potuto riservare ben altre soddisfazioni al tennista di Kiev. Di certo, servirà il miglior Dolgopolov quantomeno per provare a impensierire il buon Federer visto all'esordio con Basilashvili. Chi passa dovrebbe trovare al prossimo turno, Grigor Dimitrov atteso dal qualificato argentino Marco Trungelliti.

australian-open-2016-federer-dolgopolov.jpg

Nella tarda mattinata italiana, Djokovic conclude il programma sulla Rod Laver contro la wild card francese Quentin Halys, n°187 Atp, sorprendente vincitore al primo turno con Dodig. Dopo il facile esordio con Chung, si prevede un altro allenamento per il serbo che può già pensare al prossimo match nel quale potrebbe incrociare Andreas Seppi. L'azzurro, alle 6.30 circa, dopo aver battuto Gabashvili al debutto, parte da favorito contro l'americano Kudla, avversario mai affrontato finora.

Poche insidie per gli altri big impegnati oggi. Nishikori, Berdych e Tsonga dovrebbero imporsi in tre set con Krajicek, Basic e la wild card Jasika. Da seguire il confronto tra Kyrgios e Cuevas previsto sulla Hisense Arena non prima delle 9 italiane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail