Champions League volley maschile, 5a giornata: Trento batte il Paok Salonicco 3-0

I gialloblù conservano il primo posto nella Pool C.

Trento batte Paok Salonicco 3-0 in Champions League

I campioni d’Italia della Diatec Trentino hanno difeso anche stasera il loro primo posto nella Pool C della CEV Champions League di pallavolo femminile grazie alla vittoria in casa contro i greci del Paok Salonicco, battuti anche all’andata in Grecia. Questa volta i gialloblù non hanno ceduto neanche un set agli ellenici (come era invece successo nel match lontani dal PalaTrento) e hanno chiuso il discorso in soli tre set.

Radostin Stoytchev ha mandato in campo un sestetto con Giannelli in regia, Djuric opposto, Urnaut e Lanza in banda, Van de Voorde e Solé al centro più Colaci libero, mentre il Paok Salonicco, con in panchina il nuovo tecnico Kalmazidis, ha risposto con Kournetas al palleggio, Cepeda opposto, Jimenez e Petroglu in banda, Georgiev e Ntinas centrali più Gkaras libero.

Il primo set è stato a lungo piuttosto equilibrato, perché anche se Trento è riuscita più volte a portarsi avanti di due o tre punti poi è stata raggiunta dagli ospiti, ma i gialloblù sono riusciti a trovare il guizzo decisivo sul 20-17: a quel punto il Salonicco è non è stato più in grado di riprendersi e i padroni di casa hanno chiuso con Solé sul 25-18.

Nel secondo set il Salonicco è partito benissimo portandosi subito sul +3 (1-4), ma si è fatto riprendere in un attimo da Trento che, trascinata da Djuric, oggi MVP, ha subito sorpassato sul 5-4. È seguita una fase di equilibrio, poi la Diatec ha trovato il +3 a ridosso del secondo time-out tecnico (16-13) ed è rimasta sempre in vantaggio fino a chiudere sul 25-20 grazie a un errore in battuta di Georgie.

Trento ha dimostrato di voler chiudere la partita giocando il meno possibile con un avvio di terzo set spietato: Lanza e compagni si sono portati sul 5-2 e poi al primo time-out tecnico sull’8-5. Il gap è aumentato in vista della seconda pausa obbligatoria alla quale i ragazzi di Stoytchev sono arrivati sul +5 (16-11). I greci, però non si sono dati per vinti e sono riusciti a recuperare dal -5 (18-13) al -2 (20-18), hanno anche annullato due palle-match ai padroni di casa, ma alla fine Trento, stringendo i denti, ha avuto la meglio ai vantaggi, ha messo al sicuro il set sul 27-25 e ha dunque chiuso in tre set.

Risultato finale: Diatec Trentino - Paok Salonicco 3-0 (25-18, 25-20, 27-25)

L’altra partita della Pool C tra Tours VB e Noliko Maaseik è in programma domani alle 20:30, ma Trento è tranquilla al primo posto e non può essere raggiunta dai francesi anche in caso di successo in tre o quattro set. Questa infatti è la situazione finora nel girone: Trentino Diatec 13 (4 vittorie e una sconfitta); Tours VB 8 (3 vittorie e una sconfitta); Noliko Maaseik 3 (una vittoria e 3 sconfitte); Paok Thessaloniki 3 (una vittoria e 4 sconfitte).

L’ultima giornata della fase a gironi, in programma il 26 gennaio, vedrà Trento in trasferta in casa del Noliko Maaseik e Tours VB ospite del Paok Salonicco.

Foto © CEV

  • shares
  • Mail