Sci | Vonn vince la discesa libera di Cortina d'Ampezzo | Ordine d'arrivo

vonn-vince-discesa-libera-cortina-23-gennaio-2016.jpg

Sci. Coppa del mondo femminile. Lindsey Vonn si impone nella discesa libera di Cortina d'Ampezzo. L'americana si conferma padrona indiscussa sull'Olimpia delle Tofane. Secondo posto per la Yurkiw (+28"). Terza Lara Gut che conserva il primato in classifica generale con soli 10 punti di vantaggio sulla statunitense. Ottimo quinto posto per l'azzurra Schnarf.

La gara. Tina Weirather ottiene il miglior tempo prima che la gara venga interrotta per 10 minuti a causa del vento e per correggere un dosso apertosi sul tracciato. Il primato dell'atleta del Liechtenstein resiste fino alla discesa delle favorite. Nulla da fare per Elena Fanchini che non riesce a ripetere l'exploit dello scorso anno per i tanti errori disseminati lungo tutta la pista.

La Weirather abbandona il primo posto con l'arrivo di Lindsey Vonn. Nonostante un errore di traiettoria nella seconda parte dell'Olimpia, l'americana si conferma a proprio agio sulle nevi ampezzane e precede di un secondo la rivale. Il tempo di Lindsey è notevole. La Gut non è abbastanza veloce e paga dazio già nei primi intermedi. Il distacco aumenta costantemente ma l'elvetica contiene i danni e a +67" si prende un il secondo posto provvisorio, un ottimo risultato vista la prestazione dell'americana.

Migliora il tempo della Gut, la Yurkiw che si conferma mina vagante in ogni discesa. La canadese scende a grande velocità sull'Olimpia e resta indietro alla Vonn di soli 28". Un errore in avvio compromette la prestazione della Huetter che scivola a quasi due secondi dall'americana. Stessa sorte per Rebensburg, la veterana Goergl e Fabienne Suter che rischia la caduta dopo un salto.

discesa-libera-cortina-23-gennaio-2016-ordine-darrivo.jpg

Sci | Presentazione Libera femminile di Cortina

Sci. Coppa del Mondo femminile. Oggi alle 10.15 la Discesa libera di Cortina d'Ampezzo, 21esima prova stagionale e quinta di specialità.

La gara si disputa sull'affascinante tracciato dell'Olimpia delle Tofane, tracciato affascinante i cui tratti fondamentali sono ben conosciuti dagli appassionati. Tra questi il salto Duca d’Aosta, il Rumerlo e lo splendido schuss finale delle Tofane che immette sul traguardo.

Una pista quella ampezzana particolarmente apprezzata da Lindsey Vonn che vi ha totalizzato nove successi nelle prove di velocità. Non può non essere l'americana, vincitrice della discesa e del SuperG anche nella scorsa edizione di Coppa, la favorita d'obbligo per il primo posto. Linsdey ha dominato le prove e sarà la prima delle favorite a partire con il numero 16. Proverà a insidiarla Lara Gut. L'elvetica guida la classifica generale con 50 punti di vantaggio sulla rivale e varcherà il cancelletto di partenza subito dopo la Vonn.

Dopo l'elvetica tocca alla Rebensburg reduce dalla vittoria nel Gigante di Flachau, alla Yurkiw, alla Huetter e a Fabienne Suter, tutte atlete che possono ambire a una posizione di vertice alla stregua di Tina Weirather. Quest'ultima parte con il numero 8 e punta al primo piazzamento stagionale nelle gare di velocità. Attenzione anche alla veterana Goergl, due volte sul podio in carriera a Cortina.

Sette azzurre presenti nella start list tra le 30. Stuffer, la migliore delle nostre in prova, Francesca Marsaglia, Schnarf, Nadia Fanchini nelle prime 10. Elena Fanchini vincitrice qui nel 2015 su una pista accorciata allestita per recuperare una precedente discesa non disputata a Bad Kleinkirchheim, scende con il 15. Daniela Merighetti ed Elena Curtoni precedono Sofia Goggia all'esordio sull'Olympia.

Per seguire la gara in tv, solita diretta congiunta, in chiaro, su Raisport 1 e pay su Eurosport. Streaming su raisport.rai.it

discesa-libera-cortina-dampezzo-23-gennaio-2016.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail