Sci | I video delle cadute di Svindal e Reichelt nella discesa libera di Kitzbuhel

Sci. Discesa Libera di Kitzbuhel. Svindal e Reichelt protagonisti di due brutte cadute nel corso della gara disputata sulla mitica Streif sabato 23 gennaio. Entrambi sono usciti di pista sullo stesso punto ovvero poco prima del salto finale che immette sul traguardo e le tribune gremite da quasi 100mila spettatori.

Reichelt (vedi il video in cima al post) ha perso il controllo degli sci all'entrata di una curva ed ha sbattuto violentemente su un fianco prima di infrangersi sulle reti di protezione. L'impatto dell'austriaco è stato attutito dall'airbag apertosi al momento della decelerazione, alla stregua di quanto avvenuto al connazionale Mayer sulla Saslog. Reichelt si è rialzato sulle sue gambe ma per precauazione (è stato operato alla schiena due anni fa) è stato trasportato in ospedale in elicottero per ulteriori accertamenti.

Stessa sorte per Svindal. Più "spettacolare" la caduta del discesista norvegese ma identica nella dinamica. Sci che si disallineano su un dosso e volo terrificante. Svindal, senza airbag, si gira su stesso in aria ma conserva la lucidità per proteggersi prima di infrangersi sulle reti. Immediatamente l'atleta ha rassicurato soccorritori e spettatori ed è stato trasportato al parterre su una motoslitta. All'ospedale, l'amaro responso. Svindal si è procurato la rottura del legamento crociato anteriore. La stagione del norvegese è terminata e lo stop previsto è di almeno 9 mesi. Aksel sarà sottoposto già in serata a un intervento chirurgico all'ospedale di Innsburck. Lo ha annunciato lui stesso con un post su Facebook.

sci-svindal-caduta-kitzbuhel.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail