Sci, Slalom maschile di Kitzbühel: vince Kristoffersen, quinto l'azzurro Thaler

Il norvegese ha rimontato dalla dodicesima alla prima posizione. Secondo Marcel Hirscher, terzo Fritz Dopfer.

Podio

Henrik Kristoffersen si conferma il re dello Slalom Speciale vincendo la quinta gara su sei di questa specialità. Oggi il norvegese ha recuperato dalla dodicesima posizione della prima manche alla prima, piazzandosi ancora una volta davanti a Marcel Hirscher. Terzo il tedesco Fritz Dopfer che era stato il migliore sul primo tracciato della giornata.
Molto bene l'azzurro Patrick Thaler che ha chiuso al quinto posto, mentre Manfred Moelgg è decimo e Stefano Gross, fortemente acciaccato, è tredicesimo. Preoccupazione in casa Italia per Giuliano Razzoli che si è fatto male nella prima manche e si sospetta la rottura di un crociato. Sarà visitato all'ospedale di Milano per capire se è indispensabile un'operazione.

Classifica Slalom Kitzbuehel

14:26 - Fritz Dopfer chiude la manche in 54" 27 e la prova totale in 1' 44" 41 ed è terzo. Vince Henrik Kristoffersen con un'incredibile rimonta, secondo Marcel Hirscher.
Il nostro Patrick Thaler è quinto.

14:24 - Mattias Hargin chiude la manche in 54" 43 con un totale di 1' 44" 75 ed è terzo dietro Kristoffersen e Hirscher che intanto si abbracciano complimentandosi per il podio assicurato. Tocca ora al tedesco Fritz Dopfer, il migliore della prima manche.

14:21 - Marco Schwarz chiude in 55" 10 la manche e in 1' 45" 57 i totale, è settimo per ora, quando mancano i migliori due della prima manche. Al via ora lo svedese Mattias Hargin.

14:19 - Alexander Khoroshilov ha inforcato proprio a una delle ultimissime porte, ma era comunque dietro Kristoffersen. Adesso tocca all'austriaco Marco Schwarz.

14:17 - Marcel Hirscher non ce la fa a battere Kristoffersen nemmeno questa volta, finisce dietro per tre centesimi, il suo tempo di manche è 53" 51, quello totale di 1' 43" 99. Tocca adesso al russo Alexander Khoroshilov. I giochi per il podio sono ancora tutti aperti.

schermata-2016-01-24-alle-14-17-17.png

14:15 - Anton Lahdenperae chiude la manche in 55" 95 e la prova in totale in 1' 46" 55. Il prossimo è il tedesco Marcel Hirscher.

14:13 - Manuel Feller incrocia gli sci e finisce fuori. Ora al via lo svedese Anton Lahdenperae.

schermata-2016-01-24-alle-14-13-25.png

14:11David Chodounsky chiude la manche in 55" 20 e la prova in 1' 45" 94. Il prossimo è l'austriaco Manuel Feller.

14:10 - Questa la situazione finora, quando mancano i migliori otto al via.

schermata-2016-01-24-alle-14-11-05.jpg

14:08 - Va male purtroppo Manfred Moelgg che chiude la manche in 54" 98 e la gara in 1' 45" 77, per ora è sesto. Ora c'è una pausa tv e poi si ricomincia con l'americano David Chodounsky.

schermata-2016-01-24-alle-14-08-13.png

14:06 - Jean-Baptiste Grange ha sciato di fatto a lungo con il bastone destro spezzato. Alla fine chiude in 55" 14 per un totale di 1' 46" 01. Per ora Thaler è ancora secondo, Gross è settimo. Adesso tocca all'azzurro Manfred Moelgg.

schermata-2016-01-24-alle-14-06-49.png

14:04 - Molto male Felix Neureuther chiude la manche in 54" 64 per un totale di 1' 45" 52. Al via ora il francese Jean-Baptiste Grange.

14:02 - E fa il fenomeno Henrik Kristoffersen! Chiude la manche in 52" 99 e la gara in totale con un tempo di 1' 43" 96. Ovviamente va al comando, ma ci sono altri undici atleti in gara. Il prossimo è il tedesco Felix Neureuther.

Henrik Kristoffersen

14:00 - Va fuori tracciato Sebastian Foss-Solevaag, ora tocca al suo connazionale Henrik Kristoffersen, vediamo se riesce a fare il fenomeno (qual è) per recuperare il disastro della prima manche.

13:59 - Patrick Thaler va momentaneamente al comando con un tempo di manche di 54" 12 e un totale di 1' 45" 21. Adesso al via il norvegese Sebastian Foss-Solevaag.

schermata-2016-01-24-alle-13-59-02.png

13:57 - Christian Hirschbuehl chiude in 54" 20 per un totale di 1' 45" 52 ed è secondo davanti a Stefano Gross. Ora tocca all'azzurro Patrick Thaler.

13:55 - Questa è la situazione quando mancano al via i migliori quindici della prima manche.

classifica-1.jpg

13:53 - Anche Dominik Stehle inforca, se ne accorge subito e torna indietro per ricominciare, ma senza convinzione ovviamente. Il suo tempo di manche è di 1' 20" 78, quello totale di 2' 12" 11. Abbastanza inutile il fatto di essere tornato indietro perché sarà sicuramente fuori tempo massimo. Ora una piccola pausa per le tv e poi si ricomincia con l'austriaco Christian Hirschbuehl.

13:52 - Inforca anche Daniel Yule ed è fuori. Il prossimo è il tedesco Dominik Stehle.

schermata-2016-01-24-alle-13-52-03.png

13:50 - Per Linus Strasser il tempo di manche è 55" 15, quello totale di 1' 46" 53. In realtà ha inforcato su un doppio palo, quindi sarà sicuramente multato. Intanto viene squalificato. Al via adesso lo svizzero Daniel Yule.

13:49 - Errore per Robin Buffet che non può concludere la sua prova. Ora tocca al tedesco Linus Strasser.

schermata-2016-01-24-alle-13-49-33.png

13:48 - Anche Stefan Luitz ha perso molto tempo a causa di un errore all'inizio del tracciato. Il suo tempo di manche è 55" 36, quello finale è di 1' 46" 81. Al via il francese Robin Buffet.

13:45 - Grosso errore per Adam Zampa in una delle primissime porte e questo ovviamente ha compromesso la sua gara, in seguito ha sbagliato anche un'altra porta, ma ha comunque continuato chiudendo in 1' 03" 87 per un totale di 1' 55" 34. Adesso tocca al tedesco Stefan Luitz.

13:44 - Espen Lysdahl ha perso l'equilibrio ed è caduto durante la sua prova. Il prossimo è lo slovacco Adam Zampa.

Espen Lysdahl

13:43 - Andre Myhrer chiude in 54" 78 e il suo tempo totale è di 1' 46" 33, il quarto per ora. Al via il norvegese Espen Lysdahl.

13:41 - Jonathan Bordbotten ruba subito il primo posto al nostro Gross con un tempo di manche di 53" 84 e un totale di 1' 45" 44. Adesso tocca allo svedese Andre Myhrer.

13:39 - Stefano Gross, che oggi è acciaccato, chiude in 54" 49 per un totale di 1' 46" 16. Per adesso è primo. Il prossimo è il norvegese Jonathan Bordbotten.

Stefano Gross

13:37 - Anche Tim Kelley ha difficoltà durante il tracciato, ma dopo essersi fermato è tornato indietro per continuare, ovviamente il tempo è alto, 1' 12" 87 per un totale di 2' 04" 80. Adesso al via l'azzurro Stefano Gross.

13:35 - Dave Ryding stava sciando benissimo, ma ha poi inforcato. Ora tocca all'americano Tim Kelley.

13:34 - Michael Ankeny ferma il cronometro su 54" 87 per un totale di 1' 46" 93. Al via ora il britannico Dave Ryding.

13:32 - Julien Lizeroux ottiene un tempo di manche di 54" 38 e un totale di 1' 46" 58. Adesso tocca all'americano Michael Ankeny.

13:31 - Trevor Philip chiude in 54" 10 per un totale di 1' 46" 31. Il prossimo è il francese Julien Lizeroux.

13:30 - Il primo al via è il canadese Trevor Philp.

Aggiornamento ore 13:26 - Tutto è pronto per la seconda manche, seguitela in diretta con noi su Blogo.

Slalom di Kitzbühel: risultati della prima manche


Aggiornamento ore 12:00

- Il tedesco Friz Dopfer è stato il più veloce nella prima manche dello Slalom Speciale di Kitzbühel. Dietro di lui lo svedese Mattias Hargin e l’austriaco Marco Schwarz. Marcel Hirscher, per ora, è quarto a pari tempo con Alexander Khoroshilov, mentre il migliore degli italiani è stato Manfred Moelgg con il nono tempo. Patrick Thaler è quattordicesimo. In tutto saranno tre gli azzurri impegnati nella seconda manche, oltre ai due già citati ci sarà anche Stefano Gross, che però si qualifica solo con il venticinquesimo tempo. Giuliano Razzoli si è fatto male a un crociato e sarà operato, Riccardo Tonetti e Giordano Ronci non hanno concluso la prova, Fabian Bacher è stato squalificato, mentre Andrea Ballerin, ottenendo solo il 39° tempo, non si è qualificato.

Questi i trenta atleti qualificati alla seconda manche:

Classifica provvisoria Slalom di  Kitzbuehel

Sci, Slalom maschile di Kitzbühel


Slalom Speciale Kitzbuehel in diretta

A Kitzbühel è arrivato il giorno dello Slalom Speciale. Dopo la spettacolare discesa libera di ieri, che è costata gravi infortuni a Svindal e Reichelt, ma che è anche valsa la gloria imperitura al nostro Peter Fill, adesso è il momento dello Slalom e anche in questo caso l’Italia ha buone speranze di salire sul podio. Noi seguiremo in diretta qui su Blogo la seconda e decisiva manche che comincia alle ore 13:30, ma vi aggiorneremo anche dopo la prima (che inizia alle 10:30).

Per l’Italia ci sono in gara ben nove atleti e i due più quotati saranno i primissimi a scendere in pista: Giuliano Razzoli e Stefano Gross, infatti, rispettivamente secondo e terzo una settimana fa a Wengen, oggi hanno i pettorali numero 1 e 2. Subito dopo di loro gli altri favoriti: i tedeschi Fritz Dopfer con il 3 e Felix Neureuther con il 7, l’austriaco Marcel Hirscher con il 4, il norvegese Henrik Kristoffersen (trionfatore a Wengen) con il 5.

Patrick Thaler, invece, scenderà con il numero 16, Manfred Moelgg con il 19, Riccardo Tonetti con il 30, Andrea Ballerin con il 53, Fabian Bacher con il 67, Giordano Ronci con il 76 e Kieran Norris con l’82.

Nella classifica di specialità al comando c’è Henrik Kristoffersen con 480 punti davanti a Marcel Hirscher con 340 e Felix Neureuther con 187. I nostri Giuliano Razzoli e Stefano Gross sono quinto con 156 e sesto con 141 punti.

Hirscher, però, precede Kristoffersen in classifica generale con 809 punti contro 671 e a questo punto la vittoria finale sarà proprio un discorso tra loro due, visto che Aksel Lund Svindal, che è stato finora dominatore (primo con 916 punti) è purtroppo ormai fuori dai giochi a causa del grave infortunio rimediato ieri.

Hirscher quest’anno ha vinto il Super G di Beaver Creek, lo Slalom Gigante di Beaver Creek e quello di Val d’sere, il Gigante in Alta Badia e lo Slalom di Santa Caterina Valfurva, mentre è arrivato terzo nello Slalom Gigante di Sölden, secondo nello Slalom in Val d’Isère e in quello di Adelboden.

Kristoffersen si è imposto nello Slalom in Val d’Isère, in quello di Madonna di Campiglio e poi ancora, sempre nello Slalom Speciale, ad Adelboeden e, come detto, a Wengen. È salito sul podio anche a Beaver Creek, terzo nello Slalom Gigante, in Alta Badia, secondo nel Gigante, e a Santa Caterina Valfurva, secondo nello Slalom.

Slalom di Kitzbühel: ordine di partenza 1a manche


1 Razzoli Giuliano (Italia)
2 Gross Stefano (Italia)
3 Dopfer Fritz (Germania)
4 Hirscher Marcel (Austria)
5 Kristoffersen Henrik (Norvegia)
6 Khoroshilov Alexander (Russia)
7 Neureuther Felix (Germania)
8 Pinturault Alexis (Francia)
9 Foss-Solevaag Sebastian (Norvegia)
10 Myhrer Andre (Svezia)
11 Grange Jean-Baptiste (Francia)
12 Hargin Mattias (Svezia)
13 Muffat-Jeandet Victor (Francia)
14 Lizeroux Julien (Francia)
15 Yule Daniel (Svizzera)
16 Thaler Patrick (Italia)
17 Byggmark Jens (Svezia)
18 Chodounsky David (Usa)
19 Moelgg Manfred (Italia)
20 Baeck Axel (Svezia)
21 Schwarz Marco (Austria)
22 Ryding Dave (Gran Bretagna)
23 Aerni Luca (Svizzera)
24 Feller Manuel (Austria)
25 Lahdenperae Anton (Svezia)
26 Strasser Linus (Germania)
27 Digruber Marc (Austria)
28 Herbst Reinfried (Austria)
29 Zenhaeusern Ramon (Svizzera)
30 Tonetti Riccardo (Italia)
31 Ligety Ted (Usa)
32 Zampa Adam (Slovacchia)
33 Gini Marc (Svizzera)
34 Yuasa Naoki (Giappone)
35 Philp Trevor (Canada)
36 Ankeny Michael (Usa)
37 Skube Matic (Slovenia)
38 Niederberger Bernhard (Svizzera)
39 Buffet Robin (Francia)
40 Stehle Dominik (Germania)
41 Kelley Tim (Usa)
42 Haugen Leif Kristian (Norvegia)
43 Read Erik (Canada)
44 Matt Michael (Austria)
45 Rasanen Joonas (Finlandia)
46 Lysdahl Espen (Norvegia)
47 Kelley Robby (Usa)
48 Hoerl Wolfgang (Austria)
49 Ishii Tomoya (Giappone)
50 Place Francois (Francia)
51 Nordbotten Jonathan (Norvegia)
52 Kryzl Krystof (Repubblica Ceca)
53 Ballerin Andrea (Italia)
54 Schmidiger Reto (Svizzera)
55 Engel Mark (Usa)
56 Samsal Dalibor (Ungheria)
57 Zvejnieks Kristaps (Lettonia)
58 Narita Hideyuki (Giappone)
59 Hirschbuehl Christian (Austria)
60 Mermillod Blondin Thomas (Francia)
61 Trikhichev Pavel (Russia)
62 Rochat Marc (Svizzera)
63 Vidovic Matej (Croazia)
64 Alaerts Kai (Belgio)
65 Zubcic Filip (Croazia)
66 Murisier Justin (Svizzera)
67 Bacher Fabian (Italia)
68 Pfiffner Marco (Liechtenstein)
69 Luitz Stefan (Germania)
70 Brown Phil (Canada)
71 Novikov Vladislav (Russia)
72 Vogel Markus (Svizzera)
73 Johansson Emil (Svezia)
74 Raschner Dominik (Austria)
75 Hadalin Stefan (Slovenia)
76 Ronci Giordano (Italia)
77 Del Campo Juan (Spagna)
78 Falat Matej (Slovacchia)
79 Kyung Sung-Hyun (Corea del Sud)
80 Bydlinski Maciej (Polonia)
81 Simari Birkner Cristian Javier (Argentina)
82 Norris Kieran (Italia)
83 Longhi Jhonatan (Brasile)
84 Norbury Bennett (Australia)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail