Milan-Inter 3-0 | Serie A | Risultato finale: Alex, Bacca e Niang colorano di rossonero il derby

La diretta del derby di Milano, Milan-Inter in tempo reale a partire dalle 20:45.

Serie A 2015/2016 | Giornata 22 CONCLUSA

Milan

Alex 36'
Bacca 72'
Niang 77'

3 - 0

Inter

MIL 94' INT

94'

  • '

    Tutto pronto a San Siro, le squadre stanno entrando in campo. Benvenuti nella diretta di Blogo.

  • 1''

    Partiti, primo pallone giocato dall'Inter.

  • 2''

    Niang prova l'azione personale, Santon riesce a fermarlo mandando la palla in fallo laterale.

  • 5''

    Prima fuga di Eder, l'ex Samp lanciato da Perisic prova a servire Jovetic al centro, pallone messo in angolo da Abate.

  • 7''

    Inter vicina al gol: cross perfetto di Juan Jesus dalla sinistra, Eder sul secondo palo colpisce di testa ma la mira è sbagliata.

  • 9''

    Tiro da fuori area di Brozovic, Donnarumma para in due tempi.

  • 10''

    Risponde il Milan con Bonaventura, il suo sinistro dalla distanza finisce sul fondo.

  • 15''

    Sono passati i primi 15 minuti, derby fino ad ora equilibrato, Inter leggermente più propositiva.

  • 16''

    Bella percussione di Kucka, rasoterra prova a raggiungere Niang, ma l'arbitro ferma il gioco, Handanovic era intervenuto bene.

  • 19''

    Gioco fermo, problemi per Perisic che ha preso una manata in faccia da Bonaventura.

  • 25''

    Fallo duro di Santon su Bonaventura, l'interista ha rischiato l'ammonizione.

  • 33''

    L'Inter attacca, cross di Santon dalla destra, Alex manda in angolo.

  • 34''

    Ancora Inter: Jovetic rientra sul sinistro e calcia, Donnarumma blocca.

  • 35''

    Rispondono i rossoneri, cross di Abate, ci arriva Honda in scivolata,Miranda manda in angolo.

  • 36''

    GOOOOOOOOL!!! MILAN IN VANTAGGIO!!! ALEX!!! Cross di Honda, Juan Jesus si perde il suo connazionale, il difensore rossonero di testa trafigge Handanovic.

  • 43''

    Grande rischio corso da Donnaruma che esce con le mani quasi fuori area, poi Juan Jesus crossa in mezzo per cercare un compagno mentre il portiere è fuori dai pali, palla fuori.

  • 45''

    Ammonito Jovetic per fallo di mano.

  • 45'+1'

    Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo. Milan in vantaggio grazie al gol di Alex al 36'.

  • 46''

    Inizia il secondo tempo, in campo gli stessi 22 dei primi 45 minuti.

  • 50''

    Pasticcio di Donnarumma che svirgola su un rinvio, poi anticipa Eder con i pugni prima di travolgerlo. Gli Interisti chiedono il rigore, per Damato non c'è fallo. Mancini viene espulso.

  • 56''

    Buona occasione per il Milan su calcio di punizione, Romagnoli non riesce a colpire bene di testa, sulla respinta della difesa arriva Bonaventura che viene a sua volta murato.

  • 58''

    Arriva il giallo anche per l'autore del gol Alex, fallo netto su Eder.

  • 64''

    Arriva il momento di Icardi che prende il posto di Jovetic. Non buona la prova del montenegrino.

  • 65''

    Fallo di mano di Kucka e giallo anche per lui.

  • 69''

    Rigore per l'Inter, fallo su Icardi. L'argentino aveva concluso ma Donnaruma aveva parato, poi però ha subito il fallo da Alex.

  • 70''

    Icardi dagli undici metri sbaglia! Spiazza Donnarumma ma manda la palla sul palo. Clamoroso.

  • 72''

    GOOOOOOL!!! RADDOPPIA IL MILAN!! BACCA!!! L'attaccante colombiano, pescato dal cross di Niang, sbuca in mezzo ai due difensori e batte Handanovic.

  • 77''

    GOOOOOL!!! TRIS ROSSONERO!!! NIANG!!! Il francese prima spara su Handanovic, poi però non sbaglia al secondo tentativo.

  • 78''

    Esce Perisic, Felipe Melo in campo al suo posto.

  • 79''

    Torna in panchina anche Niang, arriva il momento di Balotelli.

  • 80''

    Subito ammonizione per Balotelli che commette un fallo inutile su Medel.

  • 81''

    Balotelli vicino al gol, ci prova da distanza ravvicinata, gran risposta di Handanovic che manda in angolo.

  • 85''

    Bolide dalla distanza di Kucka, palla fuori.

  • 85''

    Esce tra gli applausi Bacca, stanchissimo, entra Bertolacci.

  • 87''

    Ultima sostituzione per l'Inter: esce Ljajic, entra Telles.

  • 88''

    Esaurisce i cambi anche Mihajlovic: Boateng al posto di Honda.

  • 90'+1'

    Scocca il novantesimo, tre minuti di recupero.

  • 90'+4'

    E' finita, il Milan vince il derby e rilancia la sua rincorsa al terzo posto. Buona la prova dei ragazzi di Mihajlovic che con questo 3-0 certificano ufficialmente la crisi dei cugini dell'Inter. Alex ha sbloccato la partita nel primo tempo, ma l'episodio chiave è stato l'errore dal dischetto di Icardi. Dal possibile 1-1 si è passati all'uno-due micidiale di Bacca e Niang che hanno chiuso la sfida.

Milan-Inter: formazioni ufficiali

Non ci sono sorprese nell'undici schierato da Mihajlovic, il serbo è solito annunciare le sue scelte nel corso della conferenza stampa della vigilia e così è confermato il 4-4-2 con Bacca e Niang avanti. Cambia molto invece Mancini che lascia in panchina Icardi e sceglie come punta centrale Jovetic, alle spalle del montenegrino ci saranno Perisic, Eder e Ljajic. Medel e Brozovic sono i due centrocampisti, mentre in difesa sulle fasce Santon e Juan Jesus vengono preferiti a D'Ambrosio e Telles.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disposizione: Abbiati, Livieri, De Sciglio, Calabria, Simic, Zapata, Bertolacci, José Mauri, Poli, Balotelli, Boateng, Menez.
Allenatore: Mihajlovic

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Medel, Brozovic; Perisic, Eder, Ljajic; Jovetic.
A disposizione: Carrizo, Berni, Kondogbia, Palacio, Icardi, Telles, Gnoukouri, D'Ambrosio, Felipe Melo, Nagatomo, Manaj.
Allenatore: Mancini.

Milan-Inter: informazioni streaming e TV

Il derby di Milano sarà trasmesso in diretta sia sul digitale terrestre che sul satellite. Gli abbonati a Mediaset Premium devono sintonizzare i decoder sui canali Premium Sport e Premium Sport HD (370 e 380), la telecronaca sarà di Sandro Piccinini, al suo fianco Antonio Di Gennaro, mentre gli inviati sul campo saranno ben quattro e cioè Claudio Raimondi, Alessio Conti, Marco Barzaghi e Benedetta Redaelli. I clienti Sky possono invece scegliere i canali Sport 1 HD, SuperCalcio HD e Calcio 1 HD (201, 206 e 251), la gara la racconteranno Maurizio Compagnoni e Luca Marchegiani, mentre la squadra a bordo campo sarà formata da Alessandro Alciato, Andrea Paventi, Marco Nosotti, Massimiliano Nebuloni e Peppe Di Stefano. Le immagini della sfida di San Siro saranno disponibili anche in streaming attraverso le applicazioni per smartphone e tablet Premium Play e SkyGo, raggiungibili con computer attraverso i rispettivi siti web.

Il derby di Milano chiude la ventiduesima giornata di Serie A, di fronte Milan e Inter, due squadre che nelle ultime settimane hanno accusato qualche problema, con i nerazzurri che forse stanno peggio. La squadra di Mancini è al quarto posto in classifica, ma l'inizio di questo 2016 è stato assolutamente deludente. Solo una vittoria, il 6 gennaio in casa dell'Empoli, poi la sconfitta contro il Sassuolo e i pareggi contro Atalanta e Carpi. Stesso ruolino di marcia per i cugini che hanno vinto contro la Fiorentina, ma hanno lasciato punti contro Roma e Empoli e perso contro il Bologna nel turno della Befana. Sarà anche la sfida tra Mihajlovic e Mancini, amici rivali in panchina.

Il Milan verrà schierato dal serbo con un classico 4-4-2, in attacco le due punte saranno l'insostituibile Bacca affiancato da Niang. Centrocampo a quattro con Montolivo e Kucka nella parte centrale, mentre sulle fasce ci saranno Honda e Bonaventura, questi due con la licenza di diventare l'attaccante aggiunto in caso di necessità. In difesa la coppia centrale sarà composta da Alex e Romagnoli, Abate e Antonelli sono confermati nel ruolo di terzino, mentre tra i pali ci sarà come sempre Donnarumma, anche se è vicino il rientro di Diego Lopez e sarà interessante capire se il giovane portiere conserverà la maglia da titolare.

Mancini risponde schierando subito il nuovo acquisto Eder, l'ex sampdoriano si è messo subito in mostra in allenamento e sarà lui ad affiancare Icardi, alle loro spalle ci sarà invece Ljajic. Sarà a tre la linea di centrocampo, con Kondogbia e Brozovic nel ruolo di mezzala, Medel si occuperà invece della fase di contenimento. Al centro della difesa ci sarà ovviamente Miranda, al suo fianco Murillo che dovrà riscattarsi dopo le disastrose ultime uscite, sulle fasce spazio a D'Ambrosio e Telles, a difendere la porta, come sempre, Handanovic.

Seguiremo la partita in diretta su Blogo, con aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 20:45.

Diretta Serie A 2015/2016: Milan-Inter

Milan-Inter: probabili formazioni

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disposizione: Abbiati, Livieri, Zapata, Calabria, De Sciglio, Bertolacci, Poli, Menez, Mauri, Boateng, Balotelli.
Allenatore: Mihajlovic
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Mexes, Diego Lopez, Ely, Luiz Adriano, De Jong.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Ljajic; Icardi, Eder.
A disposizione: Carrizo, Santon, Nagatomo, Juan Jesus, Gnoukouri, Felipe Melo, Biabiany, Jovetic, Palacio, Manaj.
Allenatore: Mancini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Perisic.

Milan-Inter: precedenti

Questa sera si giocherà il derby della Madonnina numero 164. Nel computo totale dei derby di campionato i nerazzurri sono in vantaggio con 61 vittorie, contro le 50 rossonere, sono invece 52 i pareggi. Considerando invece le partite che hanno visto il Milan come squadra di casa, nelle 81 stracittadine la squadra oggi allenata da Mihajlovic ha raccolto 27 vittorie, contro le 31 dei cugini, i pareggi sono 23. Lo scorso anno è finita 1-1, due anni fa si è imposto il Milan per 1-0, mentre due anni fa l'Inter ha vinto con lo stesso risultato.

Partite totali: 81
Vittorie Milan: 27
Pareggi: 23
Vittorie Inter: 31
Ultimi cinque risultati (dal più recente in poi): 1-1, 1-0, 0-1, 0-1, 3-0

  • shares
  • Mail