Sci | Slalom Gigante Kranjska Gora | Vince Hirscher su Pinturault e Kristoffersen

hirscher-vince-slalom-gigante-kranjska-gora.jpg

Sci. Grande vittoria di Marcel Hirscher nello Slalom Gigante di Kranjska Gora di sabato 5 marzo. L'austriaco, conferma il primato della prima manche e distanzia di 53" Alexis Pinturault che interrompe la striscia di 4 vittorie di fila in Gigante. Terzo a 1.59 Henrik Kristoffersen , in rimonta dopo il quinto posto iniziale. Tra i primi cinque classificati anche Neureuther che retrocede dalla seconda posizione provvisoria e Fanara.

Con i 100 punti incassati oggi, Hirscher compie un passo decisivo verso la conquista della quinta Coppa del mondo di fila. Nella classifica generale, il distacco da Kristoffersen è arrivato a 333 punti. Nella Coppa di Gigante, l'austriaco consolida il primato portandosi a +111 da Pinturault.

Male gli azzurri. Eisath, Blardone, Tonetti, Nani e Moelgg si piazzano uno dietro l'altro tra la 17esima e la 22esima posizione.

Sci | Slalom Gigante Kranjska Gora | 1.a manche

hirscher-slalom-gigante-kranjska-gora-5-marzo.jpg

Sci. E' di Marcel Hirscher il miglior tempo nella prima manche dello Slalom Gigante di Kranjska Gora di sabato 5 marzo. L'austriaco, partito con il pettorale n°2, stacca Alexis Pinturault di 41" e Felix Neureuther di 65". Tra i primi cinque, Fanara e Kristoffersen.

Da tempo Hirscher mancava il primo posto provvisorio al termine della prima manche. Gli ultimi piazzamenti dell'austriaco sono arrivati infatti sempre in rimonta. Stavolta sono gli altri a inseguire. La gara rimane comunque apertissima anche se dal sesto classificato in poi (Muffat Jeandet) i distacchi dal primato sono superiori al secondo.

Deludenti le prestazioni degli azzurri. Eisath e Blardone i "migliori" a quasi tre secondi dai primi. Distacco simile per Tonetti. Altro passo falso di Nani che rischia di non qualificarsi di nuovo alla seconda manche. Fuori De Aliprandini, uscito a metà tracciato. Si torna in pista alle 12.30.

Sci | Gigante Kranjska Gora | 5 marzo

slalom-gigante-kranjska-gora-5-marzo-2016.jpg

Sci. Coppa del mondo maschile. Oggi, sabato 5 marzo, si disputa un altro Slalom Gigante a Kranjska Gora, replica di quello di ieri vinto da Pinturault. Si comincia, alle 9.30, con la prima manche. Tre ore più tardi, alle 12.30, la seconda frazione.

Chi fermerà Pinturault ?. La domanda è quantomai lecita visto lo strapotere recente del francese in Gigante con quattro vittorie di fila, un dominio cominciato a Naeba, proseguito con la doppietta di Hinterstoder e completato, ieri, con il trionfo sul Podkoren che bissa quello dello scorso anno sempre sul tracciato sloveno. 400 punti in 4 gare che hanno riportato Pinturault a ridosso di Hirscher nella coppa di specialità. La distanza tra i due è di 91 punti con l'austriaco, terzo ieri, ancora in vantaggio.

Il leader della coppa del mondo generale (+293 su Kristoffersen) partirà con il pettorale n°2 nella prima manche, inaugurata da Neureuther. Con il tre, Fanara poi lo stesso Kristoffersen e il terzetto francese composto da Muffat, Pinturault e Faivre. Otto e nove per i due tedeschi Dopfer e Luitz. Nani scende con il 10 e deve riscattare la pessima prova di ieri con la mancata qualificazione alla seconda manche. Con il 12, Schoerghofer, sorprendente secondo classificato venerdì. Eisath, Tonetti, Moelgg, Blardone e De Aliprandini, nell'ordine, i quattro azzurri presenti nei primi 30 della start list chiusa dal norvegese Kilde.

Ci sono tutte le condizioni per assistere a un'altra gara emozionante. Gli organizzatori, già ieri, hanno lavorato alacremente per sistemare e rendere praticabile il Podkoren nonostante la temperatura elevata e il conseguente deterioramento della neve che preclude il fondo ghiacciato, caratteristica peculiare della pista slovena. Venerdì si è deciso di abbassare la partenza. Stamane verrà presa la decisione se ripristinarla o meno sul punto originario.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail