Tirreno-Adriatico 2016, 1a tappa: Daniel Oss prima Maglia Azzurra. Alla BMC la cronosquadre di Lido di Camaiore

Al secondo posto si è piazzata l'Etixx-Quick Step di Tony Martin con 2" di ritardo.

BMC Tirreno-Adriatico 2016

È Daniel Oss la prima Maglia Azzurra della Tirreno-Adriatico 2016. Il trentino della BMC ha transitato per primo sul traguardo per volere dei suoi compagni con i quali si è aggiudicato la cronosquadre che apre questa 51esima edizione della Corsa dei Due Mari. Non ci sono state dunque sorprese in questa prima tappa: i campioni del mondo della cronometro a squadre hanno colpito anche questa volta percorrendo in 23’ 55” i 22,7 km del percorso cominciato e finito a Lido di Camaiore con giro di boa a Forte dei Marmi.
Solo l’Etixx-Quick Step è riuscita a stare al passo con la BMC, ma ha tardato 2” e si è dovuta così accontentare del secondo posto. Sorprendente la FDJ di Thibaut Pinot che si è piazzata al terzo posto. L'Astana di Nibali è sesta con 15" di ritardo, mentre tra i leader ad accusare un ritardo maggiore è Alejandro Valverde che con la sua Movistar ha tardato 29".

1) BMC 23’ 55”
2) Etixx-Quick Step +2”
3) FDJ +9”
4) Tinkoff +11”
5) IAM Cycling +12”
6) Astana +15”
7) Trek-Segafredo +17”
8) Team Sky +21”
9) Orica GreenEdge +25”
10) Movistar +29”
11) Team Lotto NL-Jumbo +38”
12) Lotto Soudal +46”
13) AG2R La Mondiale +50”
14) Team Katusha +59”
15) Dimension Data +1’ 03”
16) CCC Sprandi Polkowice +1’ 04”
17) Bora Argon 18 +1’ 11”
18) Team Giant-Alpecin +1’ 23”
19) Lampre-Merida +1’ 26”
20) Androni-Sidermec +1’ 34”
21) Bardiani-CSF +1’ 41”
22) Caja Rural - Seguros RGA +1’ 41”
23) Cannondale +2’ 03”

Daniel Oss Maglia Azzurra Tirreno-Adriatico 2016

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo la cronosquadre:
1) Daniel Oss (BMC) 23’ 55”
2) Tejay Van Garderen (BMC) s.t.
3) Greg Van Avermaet (BMC) s.t.
4) Taylor Phinney (BMC) s.t.
5) Manuel Quinziato (BMC) s.t.
6) Damiano Caruso (BMC) s.t.
7) Gianluca Brambilla (Etixx-Quick Step) +2”
8) Yves Lampaert (Etixx-Quick Step) +2”
9) Bob Jungles (Etixx-Quick Step) +2”
10) Zdenek Stybar (Etixx-Quick Step) +2”

Tirreno-Adriatico 2016: la cronosquadre a Lido di Camaiore


Comincia oggi la Tirreno-Adriatico 2016, la 51esima edizione della Corsa dei Due Mari che prende il via da Lido di Camaiore con una cronometro a squadre da 22,7 km. Il percorso è quello dello scorso anno, ma ricordiamo che nel 2015 la tappa non si disputò a causa dei danni che aveva provocato il maltempo.

Il percorso è completamente pianeggiante e non ci sono praticamente curve ecco quella a Forte dei Marmi, dove si fa inversione di marcia dopo i primi 9,5 km e in Via Donati c’è il primo e unico rilevamento cronometrico intermedio. Nella seconda metà la carreggiata è ristretta con due curve ad angolo retto verso sinistra e ai 14 km i corridori si ritroveranno sul lungomare di Forte dei Marmi sulla strada del ritorno a Lido di Camaiore.

Negli ultimi 5 km c’è un lungo rettilineo fino a -1,2 km dal traguardo dove c’è una curva a S con carreggiata sinistra prima di arrivare sul rettilineo finale con carreggiata larga 6,5 m e lungo un chilometro.

Per quanto riguarda l'ordine di partenza, la prima squadra al via sarà la Movistar del vincitore dello scorso anno, Nairo Quintana, che però quest’anno non è tornato a difendere il Tridente. Il team spagnolo partirà alle ore 13:45, mentre gli ultimi a partire saranno gli uomini dell’Astana capitanati da Vincenzo Nibali, il più atteso, vincitore di questa volta due volte consecutive nel 2012 e nel 2013.

Per la tappa di oggi i favoriti sono i campioni del mondo di specialità della BMC con gli italiani Manuel Quinziato, Damiano Caruso, Daniel Oss, Alessandro De Marchi e il cronoman Taylor Phinney (un po’ italiano anche lui). A dar del filo da torcere ai rossoneri ci proveranno l’Etixx-Quick Step di Tony Martin, la Trek-Segafredo di Fabian Ccancellara, l’Orica GreenEdge sempre molto forte in questa prova. Anche la Movistar e l’Astana si difendono bene nelle cronosquadre e sono capaci di grandi exploit.

A dare fastidio oggi sarà molto probabilmente il vento, c’è anche la possibilità che piova. La corsa terminerà intorno alle ore 16.
La diretta tv comincia alle ore 14:15 su RaiSport 1, poi alle 15:10 le immagini si sposteranno su Rai3 e alle 16:10 si tornerà su RaiSport 1 per le premiazioni e le interviste post-gara prima di lasciare spazio alla Parigi-Nizza alle 17. Sui siti ufficiali di RaiSport e di Rai3 la tappa si può vedere anche in streaming.

Tirreno-Adriatico 2016: altimetria


Tirreno-Adriatico altimetria prima tappa cronosquadre

Qui in alto l'altimetria di tutta la tappa, qui di seguito gli ultimi chilometri

Tirreno-Adriatico 2016 altimetria arrivo prima tappa

Tirreno-Adriatico 2016: planimetria


Tirreno-Adriatico prima tappa diretta tv e streaming

In alto la planimetria totale, qui sotto quella della partenza e dell'arrivo

Lido Camaiore planimetria dell'arrivo

Tirreno-Adriatico 2016: ordine di partenza della cronosquadre


Tirreno-Adriatico 2016 cronosquadre

Ore 13:45 - Movistar
Ore 13:50 - Tinkoff
Ore 13:55 - Dimension Data
Ore 14:00 - Team Lotto NL - Jumbo
Ore 14:05 - CCC Spandi Polkowice
Ore 14:10 - FDJ
Ore 14:15 - Trek Segafredo
Ore 14:20 - Cannonade Pro Cycling Team
Ore 14:25 - Orica GreenEdge
Ore 14:30 - Team Katusha
Ore 14:35 - Caja Rural - Seguros RGA
Ore 14:40 - IAM Cycling
Ore 14:45 - Bardiamo CSF
Ore 14:50 - Etixx - Quick Step
Ore 14:55 - Team Giant - Alpecin
Ore 15:00 - Bora Argon 18
Ore 15:05 - Team Sky
Ore 15:10 - BMC
Ore 15:15 - Lotto Soudal
Ore 15:20 - Lampre - Merida
Ore 15:25 - AG2R La Mondiale
Ore 15:30 - Androni Giocattoli - Sidermec
Ore 15:35 - Astana

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail