Wta Miami 2016: Vinci al terzo turno, Errani ko al debutto

roberta-vinci-wta-miami-2016.jpg

Wta Miami 2016. Roberta Vinci approda al terzo turno. Sconfitta, al debutto, la Hradecka, in rimonta, 1-6; 6-4; 7-6(5).

Qualificazione sofferta per la tarantina che ha prevalso in un terzo set da brivido. Avanti 4-3 e servizio, Roberta ha subito il controbreak dell'avversaria nell'ottavo game. Sul 4-4, altro allungo di Roberta che va a servire per il match, sul 5-4. Niente da fare, la Hradecka la breakka di nuovo a 15, salva tre break point nel game seguente e trascina l'azzurra al tie break, nel quale l'equilibrio tiene fino al 5-5 quando due punti di fila, di cui uno in risposta, di Roberta pongono fine al match. Domenica, la finalista dello scorso Us Open tornerà in campo con la Keys.

Fuori al debutto Sara Errani eliminata dalla Osaka con un netto 6-1; 6-3.
Giornata da dimenticare per l'azzurra che si congeda dal torneo in appena un'ora di gioco. Dall'1-1 del primo set, Sara ha subito 8 game di fila. Sotto 6-1; 3-0, la Errani recupera il break di svantaggio nel secondo parziale ma, sotto 4-3, fallisce l'aggancio, perde di nuovo il servizio a 30 e si arrende al 6-3 finale. Per Sara è la seconda sconfitta consecutiva al primo turno dopo quella subita a Indian Wells dalla Tsurenko. La Osaka, da wild card, accede al terzo turno contro la Babos, vincitrice 7-0 al tie break del terzo set sulla favorita Karolina Pliskova.

Ecatombe di teste di serie nella parte bassa del tabellone. Oltre alla Errani, eliminate all'esordio Bencic e Jankovic, entrambe per ritiro, la citata Pliskova, la finalista della scorsa edizione Suarez Navarro, Venus Williams, Mladenovic, Pavlyuchenkova e Lisicki, Si salvano Azarenka, Kerber e Muguruza

naomi-osaka-wta-miami-2016.jpg

Wta Miami 2016 | Risultati venerdì 25 marzo

Osaka b. Errani 6-1; 6-3
Vinci b. Hradecka 1-6; 6-4; 7-6(5)
Kerber b. Strycova 6-1; 6-1
Muguruza b. Cibulkova 6-7; 6-3; 7-5

Azarenka b. Puig 6-2; 6-4
Vandeweghe b. Suarez Navarro 6-4; 6-2
Linette b. Jankovic 1-0 ritiro
Vesnina b. Venus Williams 6-0; 6-7; 6-2

Krystina Pliskova b. Bencic 4-1 ritiro
Bertens b. Pavlyuchenkova 6-1, 4-6; 6-1
Linette b. Jankovic 1-0 ritiro
Niculescu b. Peng 6-1; 3-6; 6-0

Gibbs b. Mladenovic 6-2; 6-4
Begu b. Lisicki 6-4; 1-6; 7-6(2)
Keys b. Flipkens 6-4; 6-2
Konta b. Kovinic 6-4; 6-2

Wta Miami 2016 | Debutto per Errani e Vinci

Wta Miami 2016. Oggi, il debutto Roberta Vinci e Sara Errani direttamente nel secondo turno del torneo Premier della Florida.

Alle 18 circa, sul campo 8, la Errani affronta la 18enne Naomi Osaka, tennista giapponese, n°104 del ranking, entrata in tabellone con una wild card. Dalla vittoria di Dubai, a febbraio, il rendimento di Sara è calato con tre premature eliminazioni nei successivi tre tornei disputati, Doha, Monterrey e Indian Wells, in quest'ultimo sconfitta al debutto dalla Tsurenko. Partita, quella odierna, che Sara può e deve vincere. Dovesse qualificarsi avrà Karolina Pliskova o Babos.

In serata, alle 21 circa (orario indicativo), Roberta Vinci disputa il quarto match sul campo 9 contro la ceca Hradecka, rivale tante volte affrontata in doppio e riscopertasi buona singolarista. La conferma l'affermazione al primo turno con la Bouchard, superata in tre set. Per Roberta, ritiratasi una settimana fa agli ottavi di IW per un fastidio al tendine d'Achille, un impegno da non sottovalutare nonostante il 4-0 nei precedenti. Nell'eventuale terzo turno, la Vinci potrebbe incrociare Keys o Flipkens.

Negli altri match femminili in programma oggi, da segnalare un interessante Muguruza-Cibulkova sul GrandStand alle 18 circa, Kerber-Strycova sul Centrale alle 16 e il debutto della campionessa di Indian Wells, Vika Azarenka che, nella nottata italiana, è attesa dalla portoricana Puig.

sara-errani-wta-miami-2016.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail