Scherma: Aldo Montano si è operato alla spalla. Sarà pronto per Rio 2016?

Il ct Giovanni Sirovich: "Aldo scalerà anche questa montagna e saprà farsi trovare pronto all’appuntamento olimpico”.

La Federscherma ha comunicato questa mattina che l’intervento chirurgico a cui Aldo Montano si è sottoposto alla spalla destra è perfettamente riuscito. Il campione di sciabola è stato operato dall’équipe del Concordia Hospital di Roma, capeggiata dal professor Giovanni Di Giacomo.

Montano ha deciso di operarsi a causa di una sublussazione dell'articolazione scapolo-omerale destra, ma, spiega in una nota la Federazione, durante l’intervento è stata riscontrata anche una “lesione della cuffia estesa ed una sofferenza osteocondrale della glena”.

Ora l’olimpionico del 2004 dovrà indossare un tutore per tre-quattro settimane, poi comincerà la riabilitazione con l’obiettivo di tornare in forma per le Olimpiadi di Rio che si disputano ad agosto. Durante la fase post-operatoria Montano sarà assistito dal fisioterapista della Nazionale azzurra di sciabola Alessandro Pesce, che oggi era presente durante l’operazione.

Il ct Giovanni Sirovich sembra ottimista:

“Di concerto con lo staff medico federale seguiremo l'intero decorso post-operatorio e quindi la fase di riabilitazione. Sono assolutamente certo che Aldo scalerà anche questa montagna e saprà farsi trovare pronto all'appuntamento olimpico”

Aldo Montano compirà 38 anni a novembre. Oltre all’oro individuale ad Atene 2004 vanta un argento con la squadra in quella stessa edizione più altri due bronzi con la squadra, uno a Pechino 2008 e l’altro a Londra 2012. È stato campione del mondo individuale nel 2011.

Ricordiamo che alle Olimpiadi di Rio 2016 per la sciabola maschile ci saranno solo due azzurri: si sono qualificati Aldo Montano e Diego Occhiuzzi. Il livornese è stato il primo a ottenere il pass a dicembre 2015 vincendo il Grand Prix di Boston, poi ha vinto anche la successiva tappa di Coppa del Mondo a Padova a gennaio, ma dopo sono cominciati i problemi fisici.
Occhiuzzi, invece, si è qualificato nel weekend di Pasqua grazie al terzo posto ottenuto al Grand Prix di Seul. La squadra azzurra di sciabola maschile è campione del mondo in carica, ma purtroppo alle Olimpiadi 2016 la gara a squadre di questa specialità non ci sarà, così come mancherà la prova a squadre di fioretto femminile, praticamente due medaglie certe per l’Italia che non sarà possibile concretizzare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail