SuperLega Volley, Playoff Scudetto 2016: Perugia in semifinale. Verona ko al tie-break

Verona eliminata in un finale thrilling…

Sir Safety Perugia in semifinale scudetto

Più che una partita è stato un vero e proprio thriller con colpo di scena finale: Gara 5 dei Playoff Scudetto della SuperLega Volley tra Calzedonia Verona e Sir Safety Perugia al PalaOlimpia è stata un film, un romanzo, con un primo tempo in cui tutto sembra andare verso una conclusione, un secondo tempo in cui sembra che la storia, invece, possa essere completamente diversa da come si poteva immaginare pochi minuti prima e infine un epilogo sorprendente.

In poche parole: la partita è durata cinque set, Perugia ha vinto i primi due, il primo abbastanza agevolmente, il secondo soffrendo fino ai vantaggi, poi Verona è resuscitata e ha vinto i due set successivi con una certa facilità (sopratutto il terzo), sembrava a un passo dal completare la rimonta, ma alla fine l’ha spuntata Perugia.

Il tie-break, però, merita di essere raccontato per bene: è stata Verona ad andare avanti di un break in più occasioni (2-0, 3-1, 4-2, 5-3), poi ha allungato addirittura fino al +3 (6-3 e poi 7-4), ma Perugia è andata a segno per il 7-5, poi c’è stata una palla contestata, inizialmente assegnata a Verona, che sarebbe stata quella dell’8-5, poi, invece, il video-check ha spinto l’arbitro a rivedere la decisione assegnano il punto a Perugia per il 7-6. I Block Devils hanno pareggiato sul 7-7, poi Verona è riuscita ad arrivare in vantaggio al cambio campo (8-7) e al rientro in campo è di nuovo andata sul +2 (9-7 e 10-8), ma Perugia ha pareggiato sul 10-10. È cominciata una lotta punto a punto, con Verona che andava sul +1 e Perugia che subito la raggiungeva. I ragazzi di Andrea Giani hanno avuto per primi l’occasione per chiudere il match e dunque la serie a proprio favore ottenendo una palla match sul 14-13, poi di nuovo sul 15-14, ma Perugia ha pareggiato ed è passata avanti e ha sfruttato subito il suo primo set-point chiudendo sul 15-17.

Per la terza volta consecutiva, dunque, Perugia vola in semifinale dove incontrerà la Cucine Lube Banca Marche Civitanova (sfidata in finale nel 2014). I biancorossi hanno vinto la Regular Season e poi hanno superato i quarti di finale contro la Ninfa Latina in soli tre match e sono anche in Final Four della Champions League dove in semifinale se la vedranno con Trento (che invece in campionato affronta Modena in semifinale).

Le semifinali cominciano sabato 9 aprile alle ore 20:30 con Gara 1. Anche in questo caso, come nei quarti, si qualifica al prossimo turno, ossia la finalissima, chi vince tre partite.

Playoff Scudetto: quarti di finale


I RISULTATI DI GARA 5
Giocata domenica 3 aprile 2016

Diatec Trentino - Exprivia Molfetta 3-1 (23-25, 25-16, 25-18, 25-23)

Giocata mercoledì 6 aprile 2016
Calzedonia Verona - Sir Safety Perugia 2-3 (20-25, 24-26, 25-18, 25-23, 15-17)

I RISULTATI DI GARA 4
Play Off Scudetto, Quarti Gara 4
Giocata domenica 27 marzo 2016
Tonazzo Padova – DHL Modena 2-3 (25-21, 23-25, 25-20, 23-25, 12-15)
Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona 2-3 (25-17, 25-27, 24-26, 25-18, 12-15)
Exprivia Molfetta – Diatec Trentino 3-1 (22-25, 25-21, 25-20, 25-19)

I RISULTATI DI GARA 3
Giocata sabato 19 marzo 2016
Diatec Trentino – Exprivia Molfetta 3-0 (25-16, 32-30, 25-17)

Giocate domenica 20 marzo 2016
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Ninfa Latina 3-0 (25-21, 25-17, 25-14)
DHL Modena – Tonazzo Padova 3-1 (25-18, 22-25, 25-15, 25-20)

Giocata mercoledì 23 marzo 2016
Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia 3-2 (23-25, 25-22, 25-20, 20-25, 15-11)

I RISULTATI DI GARA 2
Giocate domenica 13 marzo 2016:
Exprivia Molfetta – Diatec Trentino 3-1 (25-21, 26-24, 18-25, 25-14)
Ninfa Latina – Cucine Lube Banca Marche Civitanova 0-3 (21-25, 17-25, 15-25)
Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona 3-0 (25-17, 25-23, 25-20)
Tonazzo Padova – DHL Modena 3-1 (19-25, 25-22, 25-21, 26-24)

I RISULTATI DI GARA 1
Giocate giovedì 10 marzo 2016:
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Ninfa Latina 3-2 (23-25, 25-14, 24-26, 25-22, 15-13)
Calzedonia Verona – Sir Safety Conad Perugia 2-3 (26-24, 25-20, 17-25, 21-25, 10-15)
DHL Modena – Tonazzo Padova 3-0 (25-20, 34-32, 25-20)
Diatec Trentino – Exprivia Molfetta 3-0 (25-21, 25-15, 25-20)

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail