Atp Montecarlo 2016 | Federer e Murray agli ottavi, Fognini ko | Risultati 12 aprile

federer-atp-montecarlo-2016.jpg

Atp Montecarlo 2016. I risultati di martedì 12 aprile con 14 incontri tra primo e secondo turno.

17.45: Lorenzi batte Fognini con un paradossale 2-6; 6-0; 6-0 e accede al secondo turno con Monfils. Paradossale è l'aggettivo più giusto per sintetizzare una partita quasi senza senso, pur nulla togliendo ai meriti del vincitore. Nel primo set, Fabio domina il connazionale palesando una notevole sicurezza nei colpi e anche nei movimenti a due mesi dall'infortunio, poi, più nulla con Lorenzi che incamera rapidamente 11 game di fila, approfittando del crollo totale di Fognini. Un calo quasi inspiegabile quello dell'azzurro che non si è reso protagonista delle solite sceneggiate, accettando con remissività il verdetto. Forse Fabio non si sente ancora al meglio e non ha voluto forzare. Il passivo però è fin troppo pesante. "Manca la forza", con queste parole Fognini ha salutato Lorenzi alla stretta di mano

16.45: Rientro con vittoria per Federer che approda agli ottavi con un netto 6-3; 6-4 rifilato a Garcia Lopez.
Primo set senza troppi affanni per Federer. A oltre due mesi dall’ultima partita giocata, lo svizzero si muove bene e, nonostante qualche imprecisione di troppo (14 errori non forzati) si impone 6-3 con un unico break ottenuto sul 3-2 e difeso nel quinto game con due break point annullati da 15-40 grazie a una prima vincente che Garcia Lopez respinge sul fondo e a un rovescio che si spegne all’incrocio delle righe dopo uno scambio prolungato. Nel secondo parziale, Federer è subito incisivo in risposta. Lo spagnolo resiste nel primo game, salvandosi ai vantaggi ma capitola a 30 sull’1-1. Roger consolida il vantaggio, sale 3-1, acquisisce ulteriore fiducia e piazza un secondo break (5-1), permettendosi anche un passaggio a vuoto che consente all'avversario di accorciare le distanze ma non di evitare la sconfitta. Per Federer, ottavi con il vincente di Chardy-Bautista

murray-atp-montecarlo-2016.jpg

16.10: Buon esordio per Goffin. Il belga si impone 7-5; 6-0 contro Feliciano Lopez in uno dei match più interessanti di primo turno. Match che si è deciso con il break ottenuto da David sul 5-5 del primo set che ha totalmente destabilizzato Lopez, nervoso nel finale di partita anche con l'arbitro. Nel secondo parziale, lo spagnolo ha raccolto solo 7 punti. Domani, Goffin affronterà un altro iberico, Verdasco.

15.20: Murray agli ottavi ma che fatica contro Herbert, sconfitto 6-2; 4-6; 6-3. Conquistato il primo set con 4 game di fila dal 2-2, nel secondo lo scozzese si rilassa eccessivamente e permette all'avversario di rientrare in partita. Due volte sotto di un break in avvio, Murray ottiene il controbreak nel settimo gioco ma ha il demerito di perdere di nuovo il servizio, con eccessiva arrendevolezza, nel game seguente. Herbert conferma il vantaggio, sul 4-5 lascia il rivale a 15 in risposta e forza il match al terzo, deciso da un unico break conquistato da Murray sul 2-1 in suo favore. L'unico pericolo per lo scozzese, l'occasione per il controbreak sventata, ai vantaggi, sul 4-2. Prestazione, comunque, ampiamente sottotono per Andy che avrebbe dovuto imporsi con più margine.

14.00: Sarà Jiri Vesely il primo avversario di Djokovic nel torneo. Il ceco batte Gabashvili in rimonta 3-6; 7-5; 7-5. Nel secondo parziale, Gabshvili ha servito per il match in vantaggio 4-5.

12.45: Gilles Simon è il primo qualificato agli ottavi di finale. Il francese elimina Dimitrov 6-4; 6-3. Sconfitta deludente per il bulgaro ancora una volta incostante e troppo remissivo sul piano tattico. Emblema della prestazione sottotono di Dimitrov, il secondo set, nel quale in vantaggio 3-2 e servizio subisce quattro game di fila che gli costano una sconfitta, accettata senza lottare. Negli ottavi, Simon potrebbe incrociare Wawrinka che esordirà mercoledì.

Atp Montecarlo 2016 | Risultati 12 aprile

Secondo turno

Simon b. Dimitrov 6-4; 6-3
Murray b. Herbert 6-2; 4-6; 6-3
Federer b. Garcia Lopez 6-3; 6-2
Tsonga b. Carreno Busta 7-6; 7-6(5)
Bautista - Chardy

Primo turno

Lorenzi b. Fognini 2-6; 6-0; 6-1
Goffin b. F.Lopez 7-5; 6-0
Kohlschreiber b. Coric 6-4; 6-4
Cuevas b. Mannarino 7-6; 6-7; 7-6(4)
Verdasco b. Delbonis 6-0; 6-3
Sousa b. Karlovic 6-3; 7-6(4)
Dzhumur b. Haase 6-2; 6-0
Vesely b. Gabashvili 3-6; 7-5; 7-5
Daniel b. Mannarino 6-3; 6-4


Atp Montecarlo 2016 | Programma 12 aprile

Atp Montencarlo 2016. Oggi, martedì 12 aprile, l'esordio di Federer e di altre teste di serie nella seconda giornata che prevede, complessivamente 14 match

Sul Centrale quattro match di secondo turno. Si inizia alle 11 con Simon opposto a Dimitrov. Subito un incontro interessante tra due contendenti protagonisti di un buon esordio rispettivamente con Troicki e Krajinovic. Per il vincitore possibile ottavo con Wawrinka che esordirà mercoledì con Kohlschereiber o Coric, partita in programma non prima delle 13 sul campo 2.

A seguire, sempre sul Centrale, Andy Murray debutta con il qualificato Herbert. Reduce da un marzo alquanto negativo nei due Masters americani con due premature eliminazioni con Delbonis a IW e Dimitrov a Miami, lo scozzese proverà a riscattarsi sulla superficie meno congeniale sulla quale, tuttavia, lo scorso anno ha vinto due titoli a Monaco di Baviera e Madrid. Herbert è già alla quarta partita nel Principato e, ieri, ha superato uno specialista sul rosso come Guido Pella. Per Murray, dunque, un impegno da non sottovalutare ma che dovrebbe vederlo vincitore.

federer-atp-montecarlo-2016.jpg

Alle 15 circa (orario indicativo), Federer torna in campo dopo due mesi dall'operazione al menisco. Primo avversario per l'elvetico, Guillermo Garcia Lopez, non certo il più sprovveduto sulla terra battuta. I due non si affrontano da ben sette anni. Per Roger non il più facile degli impegni considerando soprattutto una condizione che non può essere ottimale. Federer, nelle dichiarazioni pre torneo, ha ribadito di sentirsi pienamente recuperato. Oggi avrà la prima occasione per dimostrarlo. Dovesse passare, giovedì, agli ottavi avrà Bautista o Chardy, protagonisti dell'ultimo match di giornata sul Campo dei Principi.

A due mesi dallo strappo ai muscoli addominali riecco Fabio Fognini atteso da Paolo Lorenzi nel pomeriggio. Il derby azzurro andrà in scena per la quinta volta. Finora il bilancio è nettamente favorevole al ligure (4/4) ma Paolo può certamente puntare alla qualificazione, forte di un buon feeling con la superficie e dell'inevitabile mancanza di ritmo per Fognini. Ad attendere il vincitore c'è già Monfils in prospettiva del probabile ottavo con Djokovic. Il campione in carica conoscerà oggi il suo primo avversario, Gabashvili o Vesely.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail