Fed Cup 2016 | Spagna-Italia 2-0 | Vinci e Schiavone ko con S.Navarro e Muguruza

muguruza-fed-cup-2016-spagna-italia.jpg

Fed Cup 2016. Spagna in vantaggio 2-0 sull'Italia dopo la prima giornata dello spareggio playoff di Lledia. Nel primo singolare la Muguruza si impone sulla Schiavone 7-6; 6-0. Nel secondo match, disfatta per la Vinci, dominata 6-1; 6-1 dalla Suarez Navarro.

Ci ha provato la Schiavone, schierata al posto dell'infortunata Errani, ma nulla ha potuto, alla distanza, al cospetto della maggiore potenza e freschezza della rivale. E’ rimasta in partita solo nel primo set, Francesca, giocando alla grande, colpo su colpo. Dopo lo scambio di break iniziale, l’azzurra ha annullato tutte e 10 le palle break ottenute dalla spagnola nel corso del parziale con la solita varietà di colpi e giocate che ne contraddistingue il repertorio tennistico. La Muguruza non riesce a staccarla ed è costretta al tie break, nel quale è proprio la Schiavone a fare l’andatura fino al 4-2 quando, punta da un insetto in volto, è costretta a spezzare ulteriormente il ritmo, nonostante il cambio di campo. Al rientro, la partita cambia definitivamente padrona. La Muguruza assesta cinque punti di fila, quattro dei quali su errori della Schiavone e avvia l’assolo che si completa con il bagel nella seconda frazione. Per Garbine è la quinta vittoria in altrettanti match di singolare disputati in Fed Cup.

Terrificante la sconfitta di Roberta Vinci con la Suarez Navarro. Il punteggio 6-1; 6-1 è emblematico della superiorità della spagnola, davvero ingiocabile per gran parte del match. La tarantina, sempre sotto nel punteggio, è riuscita a impensierire la rivale solo nel quinto game del primo set nel quale ha sprecato quattro chance, di cui tre da 0-40, per recuperare il break subito in avvio. Dal 4-1, la Suarez ha incamerato sei giochi consecutivi e azzerato le velleità di rimonta della Vinci, in grado solo di evitare il bagel.

Domani, la rimonta è quasi un'utopia se le spagnole dovessero giocare su questi livelli.

Fed Cup 2016 | Spagna-Italia | Programma 16 aprile

Fed Cup 2016. Playoff Spagna-Italia. Oggi i primi due match di singolare sulla terra outdoor di Lleida, in Catalogna.

Aprono le ostilità alle 12.30, Muguruza ed Errani. Per la prima volta la numero uno iberica e l'azzurra si affrontano sul rosso, superficie sulla quale l'azzurra si esprime al meglio anche contro le big. Adattabilità alla terra a parte, la partita è tutt'altro che impossibile per Sara. L'iberica, nella prima parte di stagione, ha stentato e non poco, ottenendo come miglior risultato un quarto di finale sul veloce di Doha. Negativa la trasferta sul cemento americano con il ko al primo turno subito a Indian Wells dalla McHale e l'ulteriore uscita di scena a Mimai con la Azarenka.

Non del tutto soddisfacente anche il rendimento recente della Errani la quale, tuttavia, alla prima presenza sulla terra ha raggiunto la semifinale a Charleston, anche se, va detto le caratteristiche della superficie su cui si gioca il torneo americano sono alquanto differenti da quelle della terra europea. Pronostico incerto ma più si allunga la partita più aumentano le chance dell'azzurra che gioca, tuttavia con l'incognita di un problema muscolare accusato ieri in allenamento.

fed-cup-2016-spagna-italia-sara-errani.jpg

A seguire, Roberta Vinci è attesa da Carla Suarez Navarro in una sfida tra due tenniste che fanno del talento e della varietà di gioco la loro caratteristica peculiare. Dopo il forfait nel match di primo turno perso con la Francia a Marsiglia, Roberta torna in squadra, per la prima volta da top ten del ranking Wta (n°8). La Suarez Navarro è indietro di tre posizioni in classifica, particolare che conferma l'elevata competitività di un match che non si gioca da tre anni e potrebbe essere decisivo per il prosieguo dello spareggio.

Per seguire in tv entrambe le partite, bisogna sintonizzarsi su Supertennis e Raisport 1. Quest'ultima si collegherà a partire dalle 13.45. Streming su supertennis.tv e raisport.rai.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail