Giro del Trentino 2016: all’Astana la cronosquadre, Agnoli leader

Capitan Vincenzo Nibali ha lasciato passare prima di tutti il suo amico.

Astana vince cronosquadre Giro del Trentino 2016

Comincia subito con il piede giusto il Giro del Trentino 2016 per Vincenzo Nibali: lo Squalo dello Stretto ha vinto la cronosquadre insieme con il suo team, l’Astana, e ha già 14” di vantaggio sul rivale più temuto, Mikel Landa del Team Sky. Ma il primo leader della corsa è Valerio Agnoli che è stato fatto passare per primo sul traguardo dai suoi compagni di squadra.

L’Astana ha impiegato 13’ 30” a percorrere i 12,1 km da Riva a Torbole, mentre Team Sky e AG2R La Mondiale ci hanno messo 14” in più. Troviamo poi in classifica al quarto posto la Bora-Argon 18 a +16” dall’Astana, la Gazprom RusVelo a +21”, la Bardiani-CSF e la Nippo-Vini Fantini, prime squadre italiane, a +34”, seguite da una sfilza si altre italiane ossia la Southeast-Venezuela a +35”, la Androni-Sidermec a +36”, la selezione italiana a +44” e la Norda-MG.Kvis Vega sempre a +44”.

Nibali, dunque, si mette subito alle spalle i principali pretendenti alla vittoria finale, ossia Landa del Team Sky, ma anche Domenico Pozzovivo, Romain Bardet e Jean-Christophe Peraud dell’AG2R La Mondiale.

Domani si comincia subito a fare sul serio con la tappa di 220 km, la più lunga dell’intera corsa, che parte da Arco e arriva ad Anras sconfinando in Austria. Ci sono un traguardo volante a Bolzano e poi due gran premi della montagna di seconda categoria, il secondo proprio all’arrivo.

Da annotare anche che Gianni Moscon del Team Sky è la prima Maglia Bianca del Giro del Trentino 2016, perché è stato il miglior giovane della cronosquadre.

Questa è la top-ten della cronosquadre:
1) Astana 13’ 30”
2) Team Sky +14”
3) AG2R La Mondiale +14”
4) Bora-Argon 18 +16”
5) Gazprom RusVelo +21”
6) Bardiani CSF +34”
7) Nippo-Vini Fantini +34”
8) Southeast-Venezuela +35”
9) Androni-Sidermec +36”
10) Nazionale Italia +44”

  • shares
  • Mail