MLB World Series 2012 | San Francisco Giants Campioni! In gara 4 Detroit Tigers battuti 4 a 3

Foto gallery Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4

I Giants vincono ancora in casa dei Tigers e si portano a casa il secondo trofeo in tre anni! Grande equilibrio, finalmente, questa notte: la partita si è protratta all'extra inning, dopo che i nove turni regolari erano finiti sul 3-3. Sergio Romo ha concluso ancora in maniera impeccabile dal monte di lancio e ha consegnato il titolo a San Francisco, dopo la battuta decisiva di Marco Scutaro nel decimo inning. Punteggio finale 4-3 per SF.

MVP della serie è stato eletto Pablo Sandoval, battitore da una valida su due e autore dell'eccezionale tris di fuori campo in gara 1. Per Detroit l'appuntamento con il titolo, che manca dall'84, è rimandato ancora. I Giants coronano un crescendo di forma che in post season li ha portati a rimontare da 1-3 contro i Cardinals e a vincere quindi le ultime sette partite consecutive.

Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4
Gara 4: Tigers-Giants 3 a 4

Foto | © Getty Images

Gara 3: Tigers-Giants 0 a 2

Foto gallery di Gara 3: Tigers-Giants 0 a 2

Giants a un passo dal titolo, dopo la vittoria fuori casa per 2 a 0 sul diamante di Detroit. L'attacco dei Tigers non riesce a scalfire la difesa dei Giants nemmeno quando Ryan Vogelsong, il pitcher sul monte di lancio per SF, concede qualche valida.

L'impresa a cui sono chiamati ora i Tigers è proibitiva, anzi impossibile: mai nessuno nella storia delle World Series è riuscito a ribaltare uno svantaggio di 0-3 e la Detroit vista in queste partite avrebbe bisogno della bacchetta di Harry Potter al posto delle mazze.

La serie è sul 3-0 per San Francisco e si gioca al meglio delle sette partite.

Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2
Tigers-Giants 0 a 2

Foto | © Getty Images

Gara 2: Giants-Tigers 2 a 0

San Francisco non fallisce l'appuntamento con la seconda gara casalinga. Dopo l'eccellente prova in attacco in gara 1, è la difesa a portare il secondo punto ai Giants. Pitcher in grande spolvero sul monte di lancio, con Bumgarner che spara come una macchina per sette inning (infilando otto strike out) e Romo, che controlla il finale: solo due le battute valide concesse a Detroit in tutta la partita. I punti per i padroni di casa arrivano in ogni caso alla fine, nel settimo e ottavo inning.

Ora le squadre si trasferiscono nel Michigan per le prossime tre partite, che potrebbero però essere solo due se i Giants dovessero chiudere la serie sul 4-0. Difficile da prevedere un risultato del genere, tutti sono infatti convinti che i Tigers tireranno fuori gli artigli, ancora mai mostrati in queste World Series, sul diamante di casa.

Foto gallery di Gara 2: Giants-Tigers 2 a 0

Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0
Giants-Tigers 2 a 0

Foto | © Getty Images

Gara 1: Giants-Tigers 8 a 3

Le World Series iniziano col botto! Grande protagonista di gara 1, vinta dai Giants per 8 a 3, è stato Pablo Sandoval, autore di tre fuori campo. Il terza base soprannominato "Kung Fu Panda" è diventato il quarto battitore della storia a sparare tre home run in una stessa partita di finale (prima di lui ci sono riusciti Babe Ruth, Reggie Jackson e, un anno fa, Albert Pujols dei Cardinals).

Torna in albergo con le pive nel sacco il miglior lanciatore stagionale, cioè il pitcher di Detroit Justin Verlander, umiliato e sostituito alla fine del quarto inning, sul punteggio di 5 a 0 per San Francisco.

Si torna in campo stanotte e gli occhi dei tifosi sono tutti puntati sul bombardiere venezuelano dei Giants.

24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3
24 ottobre 2012: Giants-Tigers 8-3

Foto | © Getty Images

Calendario e risultati

World Series

Comincia nella notte italiana tra il 24 e 25 ottobre la finale del campionato di baseball professionistico statunitense. Quest'anno si sfidano i San Francisco Giants, vincitori nella National League sui detentori del titolo Saint Louis Cardinals e i Detroit Tigers, giustizieri, nella finale dell'American League, dei New York Yankees. Si gioca al meglio delle sette partite.

I Giants hanno vinto per sei volte le World Series, cinque volte quando avevano sede a New York (1905, 1921, 1922, 1933, 1954) e una volta da quando nel 1958 si sono trasferiti a San Francisco (2010). I Tigers hanno in bacheca quattro titoli (1935, 1945, 1968, 1984). Sono la squadra dell'American League da più tempo nella stessa città e con lo stesso nome (dal 1894, anno della fondazione).

Questo il calendario delle partite:


    Gara 1: giovedi 25 ottobre - San Francisco Giants vs Detroit Tigers 8-3
    Gara 2: venerdì 26 ottobre - San Francisco Giants vs Detroit Tigers 2-0
    Gara 3: domenica 28 ottobre - Detroit Tigers vs San Francisco Giants 0-2
    Gara 4: lunedì 29 ottobre - Detroit Tigers vs San Francisco Giants 3-4

    GIANTS-TIGERS 4-0

Tutte le partite saranno trasmesse su Sky Sport 2 fino a gara 5, su Sky Sport 3 le eventuali sesta e settima partita.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: