Tour de France 2013 - le tappe di montagna

mont ventoux

Saranno sei le tappe di montagna della centesima edizione del Tour de France: due giornate sui Pirenei, il Mont Ventoux e un tris sulle Alpi. Dopo una prima settimana tranquilla il 6 luglio esordiranno le salite.

Le Tappe del Tour numero 100

Le Tappe del Tour numero 100
Le Tappe del Tour numero 100
Le Tappe del Tour numero 100

Si comincia dai Pirenei, con due arrivi... in discesa

Nell'ottava tappa Castres - Ax 3 Domaines di 194 km (6 luglio), i corridori affronteranno prima il Col de Pailhères (2001 m sul livello del mare) al 166esimo km, una salita di 15 km con pendenza media dell'8%; poi l'ascesa ai 1360 m di Ax 3 Domaines, dopo quasi 8 km all'8,2% di pendenza. Non si tratta tecnicamente di un arrivo in salita perché l'ultimo chilometro è pianeggiante, ma si suppone che la selezione sarà stata fatta prima.

tour ottava tappa

Nella nona tappa Saint-Girons - Bagnères-de-Bigorre di 165 km (7 luglio), il gruppo pedalerà su cinque colli. Si comincia dal 29esimo km con il Col de Portet-d’Aspet, una scalata di 5,4 km al 7%; poi sarà la volta del Col de Menté, 7 km all'8,1% di pendenza, con gran premio della montagna posto al 44esimo km; il terzo scollinamento sarà il più lungo da affrontare, all'87esimo chilometro: il Col de Peyresourde con una lunghezza di 13,1 km e una pendenza media del 7,1%; penultima salita al Col de Val Louron-Azet, piazzato al km 108, un'ascesa di 7,4 km all'8,3% (una salita che "spezzerà" molte gambe); ultimo GPM, al km 135, sarà La Hourquette d’Ancizan, 9,9 km al 7,5 %. L'arrivo è trenta chilometri più in là, dopo un ultimo tratto in discesa. In questa tappa non si salirà mai oltre i 1600 metri sul livello del mare.

tour nona tappa

Il 14 luglio sul Mont Ventoux

La 15esima tappa Givors - Mont Ventoux si correrà nel giorno della Festa Nazionale, che cadrà di domenica. L'arrivo su una delle cime classiche del Tour richiamerà certamente un pubblico eccezionale. L'ascesa finale al monte calvo (soprannome del Ventoux per via della mancanza totale di vegetazione sulla sommità) avverrà al termine di una tappa lunghissima: 242 km. La salita è lunga 20,8 km e la pendenza media è del 7,5%.

tappa del mont ventoux

Gran finale con il trittico alpino

Il momento clou dell'intero Tour del 2013 sarà vissuto il 18 luglio, giorno della 18esima tappa Gap - Alpe-d'Huez. Il gruppo scalerà per due volte, fatto del tutto inedito, l'Alpe d'Huez, una delle salite più mitiche della Grande Boucle. I corridori si scalderanno da subito con la salita al Col de Manse 6,6 km al 6,2% dopo soli 13 km dalla partenza; si prosegue poi al 91esimo km con il Col d’Ornon, 5,1 km al 6,7%; il terzo GPM coincide con il primo passaggio sull'Alpe d'Huez al chilometro 118: 12,3 km di salita con pendenza media dell'8,4% (non si sale fino alla vetta); il quarto colle è a poca distanza: al km 128 c'è infatti il Col de Sarenne, ascesa di 3 km al 7,8%; infine la seconda scalata all'Alpe, con arrivo dopo 168 km: l'ultima fatica richiederà di pedalare in salita per 13,8 km su strade inclinate dell'8,1%.

tour diciottesima tappa

Dopo il tappone della doppia Alpe d'Huez non ci sarà tempo per riposarsi: la diciannovesima tappa Bourg-d'Oisans - Le Grand-Bornand di 204 km prevede infatti altri 5 passi da conquistare. Al Km 34 ecco il Col du Glandon, una lunghissima ascesa di 21,6 km, ma con una pendenza "pedalabile" del 5,1%; ben più duro, al km 84, il Col de la Madeleine: 19,2 km al 7,9% fino a 2000 metri di altitudine; al 143esimo km c'è il Col de Tamié, 8,6 km al 6,2%; dopo 165 km il gruppo attaccherà il Col de l’Épine: 6,1 km con pendenza del 7,6%; infine al km 192, l'ultima fatica, il Col de la Croix Fry11, 3 km al 7%. L'arrivo è posto dopo 13 km di discesa.

tour diciannovesima tappa

L'ultima tappa di montagna del Tour 2013, la ventesima, è quella che ospita la salita con la maggiore pendenza. Il 20 luglio infatti, nella frazione Annecy - Annecy-Semnoz, di 125 km, le salite sono solo due ma sono molto impegnative: dopo 79 km di saliscendi c'è il Mont Revard1, salita di 5,9 al 5,6%, ma soprattutto per arrivare al traguardo, i corridori dovranno dare l'assalto alla rampa di Annecy-Semnoz, 10,7 km di ascesa con pendenza media dell'8,5%.

tour ventesima tappa

  • shares
  • Mail