Fiorentina-Juventus 1-2 | Risultato finale | I bianconeri passano a Firenze, scudetto a un passo

La sfida tra viola e bianconeri in diretta, tempo reale a partire dalle 20:45

Serie A 2015/2016 | Giornata 35 CONCLUSA

Fiorentina

Kalinic 81'

1 - 2

Juventus

Mandzukic 39'
Morata 83'

FIO 94' JUV

94'

  • '

    Tutto pronto al Franchi, le squadre stanno per scendere in campo. Benvenuti nella diretta di Blogo di Fiorentina-Juventus.

  • '

    Squadre a centrocampo, pochi istanti al fischio d'inizio.

  • '

    Bello il colpo d'occhio del Franchi.

  • 1''

    SI parte, primo pallone giocato dalla Fiorentina, stasera in viola. Juventus in bianconero.

  • 3''

    Primi minuti di studio, l'unica conclusione verso la porta è stata di Ilicic, tiro deviato e finito tra le mani di Buffon.

  • 7''

    Dybala crea qualche problema ai difensori della Fiorentina che su di lui hanno commesso già due falli.

  • 8''

    Retropassaggio pericoloso di Barzagli, Buffon riesce a controllare e poi a rinviare.

  • 11''

    Fiorentina molto propositiva, difesa bianconera spesso in affanno.

  • 14''

    Conclusione da fuori area di Ilicic, palla che finisce tra le mani di Buffon.

  • 16''

    Aveva segnato Khedira su assist di Mandzukic, gol però non valido per la posizione di fuorigioco del tedesco.

  • 20''

    Gol non valido anche per la Fiorentina, aveva segnato Bernardeschi ben imbeccato da Ilicic.

  • 21''

    Deviazione maldestra di Barzagli su un cross di Bernardeschi che per poco non inganna Buffon, costretto a salvare con i piedi.

  • 22''

    Sinistro di Dybala, c'è la deviazione di Astori, palla in angolo.

  • 25''

    Pogba vede l'inserimento di Khedira e lo serve, decisivo il recupero difensivo di Alonso.

  • 32''

    Conclusione di Tello dalla distanza, il tiro è potente ma non mette in difficoltà Buffon che blocca.

  • 39''

    GOOOOOL!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! MANDZUKIC!!! Grande palla di Khedira per Pogba che di testa sovrasta Tomovic e appoggia per il croato che non sbaglia col piattone.

  • 44''

    Episodio in area di rigore della Juve: su un corner Rugani trattiene Alonso, lo spagnolo riesce comunque a colpire di testa ma manda a lato da buona posizione. Potevano esserci gli estremi per il rigore.

  • 45''

    Finisce il primo tempo con la Juventus in vantaggio grazie al gol di Mandzukic. Ci sono però le proteste viola per un gol annullato a Bernardeschi e per un presunto fallo di rigore su Alonso.

  • 46''

    Inizia il secondo tempo, batte la Juve.

  • 52''

    Ci prova Ilicic da fuori, palla alta sulla traversa.

  • 53''

    Problemi fisici per Ilicic che è costretto a lasciare il campo, al suo posto entra Zarate.

  • 56''

    Che occasione per la Juve: Mandzukic serve Pogba che si invola verso Tatarusanu, all'ultimo Tomovic riesce a infastidirlo e il francese manda la palla fuori.

  • 57''

    Giallo per Gonzalo Rodriguez, fallo su Dybala e punizione dal limite per i bianconeri.

  • 59''

    La punizione di Pogba supera la barriera ma non si abbassa e il pallone finisce sul fondo.

  • 60''

    Buona giocata di Zarate che si gira e trova lo spazio per il tiro, Buffon manda in angolo.

  • 61''

    Ripartenza velocissima della Fiorentina, Kalinic riesce ad arrivare al tiro, Buffon è attento.

  • 62''

    Altra sostituzione per la Fiorentina, esce Tello e entra Mati Fernandez

  • 70''

    Cambia anche Allegri: esce Dybala, entra Morata.

  • 72''

    Rugani trattiene Bernardeschi e rimedia il primo cartellino giallo della sua carriera in Serie A.

  • 74''

    Conclusione di Alonso, sulla traiettoria c'è però Kalinic che disinnesca il pericolo suo malgrado.

  • 75''

    Punizione di Mati Fernandez, conclusione direttamente in porta e tra le braccia di Buffon.

  • 79''

    Cross di Alonso dalla sinistra, Kalinic non riesce ad arrivarci per un soffio.

  • 81''

    GOOOOOOOOOOLL!!! PAREGGIO DELLA FIORENTINA!!! KALINIC!!!! Errore in disimpegno di Bonucci, il croato batte Buffon con un destro a giro delizioso.

  • 83''

    GOOOOOOOL!!!! DI NUOVO JUVE!!! MORATA!!! Conclusione di Mandzukic il pallone arriva tra i piedi dello spagnolo che la deve solo mettere dentro.

  • 84''

    Pogba lascia il posto a Asamoah.

  • 88''

    Arriva anche il momento dell'ex Cuadrado, entra al posto di Lichtsteiner.

  • 88''

    Ultima sostituzione per Paulo Sousa: Roncaglia per Badelj.

  • 89''

    RIgore per la Fiorentina: fallo di Cuadrado su Kalinic, ci sono però molti dubbi. Ammonito il colombiano.

  • 90''

    Grandissima parata di Buffon su Kalinic!!! Il portiere poi si ripete anche su una ribattuta.

  • 90'+1'

    Quattro minuti di recupero.

  • 90'+3'

    Punizione di Zarate dal limite, la barriera devia in angolo.

  • 90'+3'

    Traversa di Kalinic!

  • 90'+4'

    Finisce la partita, la Juventus torna a vincere a Firenze dopo quattro anni e conquista tre punti che l'avvicinano ulteriormente allo scudetto. Ad aprire le danze ci ha pensato Mandzukic. Girandola di emozioni nel finale, prima il pareggio di Kalinic, poi il nuovo vantaggio bianconero firmato Morata. Poi Kalinic si fa parare un rigore da Buffon e colpisce una traversa. Fiorentina sfortunata, Juventus in paradiso.

Fiorentina-Juventus: le formazioni ufficiali

Ad un quarto d'ora dall'inizio del match diamo uno sguardo alle formazioni scelte dai due allenatori. Difesa a quqattro per Paulo Sousa, Badelj e Borja Valero a fare da diga a centrocampo e potenziale offensivo affidato ai piedi buoni di Bernardeschi, Ilicic e Tello, con Kalinic terminale offensivo. Allegri per il suo attacco alla fine sceglie la coppia composta da Mandzukic e Dybala, Lemina sostituisce Marchisio, Lichtsteiner e Evra sulle fasce.

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori, Alonso; Badelj, Borja Valero; Bernardeschi, Ilicic, Tello; Kalinic.
A disposizione: Lezzerini, Satalino, Roncaglia, Pasqual, Blaszcykowski, Tino Costa, Kone, M. Fernandez, Zarate.
Allenatore: Paulo Sousa.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala.
A disposizione: Rubinho, Audero, Alex Sandro, Padoin, Asamoah, Cuadrado, Hernanes, Pereyra, Zaza, Morata.
Allenatore: Allegri.

Mancano quattro giornate alla fine del campionato e alla Juventus mancano quattro punti per avere la certezza matematica del quinto scudetto consecutivo, un traguardo incredibile. I bianconeri proveranno ad avvicinarlo sempre di più questa sera contro la Fiorentina, una vittoria al Franchi abbinata ad un mancato successo del Napoli a Roma domani porterebbe alla festa con un anticipo di tre giornate. Ovviamente non sarà semplice, a Firenze la partita è sentitissima, lo ha anche ricordato una delegazione di tifosi ai calciatori viola al termine dell'allenamento di ieri, lo dimostra il fatto che qui la Vecchia Signora non vince da quattro anni.

Paulo Sousa in conferenza stampa ha parlato di una squadra tranquilla, la sua, pronta a dare il meglio per provare a intralciare il cammino dei torinesi. Il portoghese si dovrebbe affidare al 3-4-2-1, con Kalinic unica punta, supportato però da Ilicic, miglior realizzatore dei toscani in questa stagione, e Borja Valero. La linea di centrocampo dovrebbe essere piuttosto offensiva, con Badelj e Tino Costa al centro, e Bernardeschi e Alonso sulle fasce, due che spingono decisamente molto. Davanti a Tatarusanu ci sarà quindi una difesa a tre, guidata come al solito dal capitano Gonzalo Rodriguez, ai suoi fianchi Roncaglia e Astori. Anticipazioni suggerite anche dal turn over attuato a Udine, vedremo se saranno confermate.

Allegri risponderà ovviamente con il consolidatissimo 3-5-2, il tecnico livornese ha invitato i suoi a non abbassare la guardia, anche se il traguardo è vicino non è possibile rilassarsi. In porta ci sarà ovviamente Buffon, la difesa a tre è quella delle ultime partite con Barzagli, Bonucci e Rugani, Chiellini sta bene ma non sarà schierato. A centrocampo ci saranno Khedira e Pogba, al centro sarà Lemina a prendere il posto di Marchisio. Sulle fasce potrebbe essere il turno dell'ex Cuadrado e di Evra, ma ovviamente il ballottaggio è aperto con Lichtsteiner e Alex Sandro. In attacco dovrebbe essere sicuro di una maglia da titolare Dybala, mentre l'altra se la contendono Morata, Mandzukic e Zaza.

Seguiremo la partita in diretta su Blogo con aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 20:45.

Fiorentina-Juventus, Diretta Serie A

Fiorentina-Juventus: le probabili formazioni

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Tino Costa, Alonso; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.
A disposizione: Lezzerini, Satalino, Tomovic, Paqual, Vecino, Kone, Mati Fernanrdez, Zarate, Tello, Blaszczykowski.
Allenatore: Paulo Sousa.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Banalouane, Babacar.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, BOnucci, Rugani; Cuadrado, Khedira, Lemina, Pogba, Evra; Morata, Dybala.
A disposizione: Audero, Rubinho, Lichtsteiner, Padoni, Hernanes, Alex Sandro, Asamoah, Mandzukic, Zaza.
Allenatore: Allegri.
Squalificati: Sturaro.
Indisponibili: Caceres, Pereyra, Neto, Chiellini, Marchisio.

Fiorentina-Juventus: i precedenti

I viola hanno sfidato i bianconeri al Franchi 76 volte, i padroni di casa si sono imposti in 26 occasioni, l'ultima nella stagione 2013/2014 quando hanno vinto 4-2 con tripletta di Giuseppe Rossi, partita che fece da spartiacque per la squadra juventina che poi si sarebbe avviata verso la conquista del terzo scudetto consecutivo. Sono invece ben 30 i pareggi, un risultato molto comune, lo scorso anno è finita 0-0, stesso risultato registrato in tre degli ultimi cinque confronti. I torinesi hanno invece espugnato lo stadio fiorentina in 20 occasioni, l'ultimo successo bianconero risale alla stagione 2011/2012, la prima Juventus di Conte vinse addirittura 5-0.

Partite totali: 76
Vittorie Fiorentina: 26
Pareggi: 30
Vittorie Juventus: 20
Ultimi cinque risultati (dal più recente in poi): 0-0, 4-2, 0-0, 0-5, 0-0

  • shares
  • Mail