Basket Nba | Steph Curry si infortuna al ginocchio, playoff a rischio

steph-curry-infortunio-golden-state-nba.jpg

Basket, NBA. Golden State con il fiato sospeso per l'infortunio occorso a Steph Curry durante gara 4 del match dei playoff contro gli Houston Rockets vinto 121-94 dai campioni in carica ora avanti 3-1 nella serie.

Curry è scivolato su una macchia di sudore presente sul parquet, procurandosi una distorsione al ginocchio. Emblematiche le immagini con l'articolazione del giocatore che compie un movimento innaturale nella caduta. Curry ha provato a rientrare in campo nella ripresa ma non c'è stato nulla da fare. Il dolore al ginocchio e anche motivi precauzionali hanno indotto coach Kerr a non rischiarlo.

Al termine della partita, Curry è uscito dal Toyota Center senza l'ausilio delle stampelle ma visibilmente zoppicante. Oggi si sottoporrà a una risonanza magnetica, il cui verdetto è atteso con trepidazione dai fan degli Warriors. Se la prima diagnosi dovesse essere confermata o rivelarsi anche più grave, Curry rischia uno stop piuttosto prolungato e di non essere disponibile, quindi, per quel che resta della post season.

Amaro il commento di Kerr sull'infortunio del suo fuoriclasse

Mi dispiace tantissimo per lui, non riusciva quasi a parlare. E’ stato sano per tutto l’anno, e ora che siamo ai playoff gli succede questo. Speriamo che non sia niente di grave

Ai Warriors basta un'altra vittoria contro i Rockets per accedere alla semifinale di Conference contro la vincente di LA Clippers-Portland Blazers. Un obiettivo, quello immediato, che Golden è in grado di raggiungere anche senza la sua stella che sicuramente non sarà in campo mercoledì in gara 5 con i Rockets alla Oracle Arena. Senza Curry però la conferma del titolo sarà ovviamente più difficile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail