Serie A1 volley femminile 2016, finale scudetto: Conegliano strapazza Piacenza in Gara 1

Netta vittoria per 3-0 delle pantere.

Comincia benissimo per l’Imoco Volley Conegliano la finalissima scudetto di pallavolo femminile. In Gara 1 le pantere non hanno lasciato scampo alla Nordmeccanica Piacenza, stasera davvero nella veste di vittima sacrificale. Le padrone di casa hanno dominato nel primo set, poi nel secondo e nel terzo hanno giocato come con il gatto con il topo, hanno permesso a Piacenza di andare in vantaggio in qualche occasione, ma poi l’hanno sempre ripresa e superata per poi avere la meglio sui punti finali.

Nel primo set partenza sprint di Conegliano che si è portata sul +5 (10-5) e lo ha mantenuto anche al time-out tecnico (12-7) e oltre, poi ha incrementato il suo vantaggio fino al +8 (19-11) e alla fine ha chiuso ottenendo sette palle-set e chiudendo sul 25-17 grazie a un attacco out di Belien.

Nel secondo parziale di nuovo un avvio devastante di Conegliano che ha costretto Marco Gaspari a chiamare il time-out discrezionale già sul 4-1. Piacenza è riuscita a pareggiare sull’11-11, ma le padrone di casa sono arrivate al time-out tecnico in vantaggio, anche se di un solo punto (12-11). Al rientro in campo Piacenza ha sorpassato le pantere (14-15), ma è durata poco, perché la squadra di Davide Mazzanti ha poi trovato il break decisivo sul 18-16. Gaspari ha chiamato il time-out, ma ma è servito a poco perché Conegliano ha allungato sul 20-16 e poi ha ottenuto cinque palle-set (24-19), una sola annullata prima del 25-20 finale.

Il terzo set è stato quello meglio giocato da Piacenza, che è stata per gran parte del tempo in vantaggio. Le ospiti sono infatti arrivate sul +4 al time-out tecnico (8-12) e dopo essere state raggiunte sul 14-14 hanno e superate sul 16–15, si sono di nuovo portate avanti fino al +3 (17-20). Conegliano, però, quando ha deciso di farla finita non ha più indugiato, ha ripreso le spie sul 22-22, poi ha trovato una palla-match con Adams (24-23) e l’ha concretizzata con una pipe vincente di Robinson per il 25-23 e dunque il 3-0 finale.

Ora si va a Piacenza a giocare Gara 2 e Gara 3 e, se sarà necessario, si tornerà al Pala Verde per le eventuali Gara 4 e Gara 5. Ma se i presupposti sono quelli di stasera, Conegliano potrebbe già chiudere in trasferta. La speranza è però che Piacenza si svegli, perché sarebbe un peccato chiudere la finale in sole tre partite.

Playoff Scudetto Volley Femminile 2016: la finale


Tutte le partite saranno trasmesse in diretta tv su RaiSport HD e in streaming sul sito web ufficiale di RaiSport.

GARA 1 - Giocata martedì 26 aprile 2016 al Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-17, 25-20, 25-23)

GARA 2 - Giovedì 28 aprile 2016 - Ore 20:30 - PalaBanca
Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano

GARA 3 - Sabato 30 aprile 2016 - Ore 20:30 - PalaBanca
Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano

EVENTUALE GARA 4 - Lunedì 2 maggio 2016 - Ore 19:30 - Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza

EVENTUALE GARA 5 - Martedì 3 maggio 2016 - Ore 20:15 - Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail