Serie A1 volley femminile, finale scudetto 2016: Conegliano vince 3-0 anche Gara 2 a Piacenza

Partita più equilibrata rispetto a Gara 1, ma alla fine l’ha spuntata lo stesso l'Imoco Conegliano in tre set.

L’Imoco Volley Conegliano vola sul 2-0 nella serie della Finale Scudetto della Serie A1 2015-2016 di pallavolo femminile contro la Nordmeccanica Piacenza. Le pantere, che due giorni fa hanno vinto nettamente per 3-0 in casa, al Pala Verde, questa sera al PalaBanca si sono imposte nuovamente in tre set, anche se la partita è stata molto diversa perché le padrone di casa si sono trovate in più di un’occasione a un passo dal vincere almeno un parziale, solo che a fare la differenza è stata la tenacia delle trevigiane e la superiorità a livello tecnico.

Le formazioni iniziali in campo stasera erano praticamente le stesse di Gara 2:
Marco Gaspari ha schierato Ognjenovic al palleggio con Sorokaite opposta, Meijners e Marcon in banda, Belien e Bauer centrali più Leonardi libero, Davide Mazzanti ha risposto con Glass in regia e Ortolani opposto, Robinson e Vasilantonaki in banda, Arrighetti e Adams al centro più De Gennaro libero.

L’avvio di Piacenza è stato fulminante nel primo set, quando le ragazze di Gaspari si sono portate immediatamente sul 7-1. Mazzanti ha così dovuto chiamare il time-out e ha sistemato subito le cose, perché le sue ragazze si sono riportate sotto 7-6. È allora arrivato un altro parzialino positivo per Piacenza (11-7) e un nuovo recupero delle ospiti, poi il distacco si è assestato sul +1, massimo +2 per le padrone di casa che hanno ottenuto anche una palla-set (24-23), ma Conegliano l’ha annullata con una pipe di Robinson, poi sempre lei ha trovato un set-point per Piacenza annullato da Sorokaite, ancora Robinson per il 25-26 e nuova parità con Meijners, nuovo set-point con Ortolani e nuova parità con Sorokaite. Alla fine è stata Robinson a trovare la palla-set che si è rivelata decisiva perché trasformata subito da Ortolani per il 27-29.

Il secondo set è stato molto equilibrato dall’inizio fino al 17-17, poi Conegliano è riuscita a portarsi sul +2 (18-20) con Robinson e sul +3 (18-21) dopo un errore in attacco di Marcon. Alla fine gli errori in battuta di Belien e i punti di Ortolani hanno portato Conegliano sul 20-24 e capitan Arrighetti ha chiuso con un pallonetto sul 21-25.

Nel terzo set, dopo un avvio stentato (2-4), Piacenza è riuscita ad arrivare sul +4 al time-out tecnico (12-8), ma al rientro in campo Conegliano ha subito pareggiato (14-14) e ha ingaggiato una lotta quasi punto a punto. Piacenza è riuscita in più occasioni a portarsi al massimo sul +2 ed è rimasta in vantaggio fino al 21-23, ma dopo un attacco out di Meijners (su cui ha chiesto un tocco a muro non concesso dall’arbitro) e un punto di Adams, le pantere hanno pareggiato, poi con Robinson hanno trovato i due punti del 23-25 e dunque dello 0-3 finale.

Sabato 30 aprile 2016 si gioca di nuovo al PalaBanca e Conegliano ha già la possibilità di chiudere la serie e festeggiare lo scudetto, mentre per Piacenza è una partita da dentro fuori, o vince e allunga la serie, o dice addio a ogni speranza.

Playoff Scudetto Volley Femminile 2016: la finale


Tutte le partite saranno trasmesse in diretta tv su RaiSport HD e in streaming sul sito web ufficiale di RaiSport.

GARA 1 - Giocata martedì 26 aprile 2016 al Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza 3-0 (25-17, 25-20, 25-23)

GARA 2 - Giocata giovedì 28 aprile 2016 al PalaBanca
Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano 0-3 (27-29, 21-25, 23-25)

GARA 3 - Sabato 30 aprile 2016 - Ore 20:30 - PalaBanca
Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano

EVENTUALE GARA 4 - Lunedì 2 maggio 2016 - Ore 19:30 - Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza

EVENTUALE GARA 5 - Martedì 3 maggio 2016 - Ore 20:15 - Pala Verde
Imoco Volley Conegliano - Nordmeccanica Piacenza

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail