Atp Madrid 2016 | Il Tabellone | Federer con Nadal

atp-madrid-2016-tabellone.jpg

Atp Madrid 2016. Sorteggiato il tabellone del Mutua Open. Di seguito tutti gli accoppiamenti

PARTE ALTA

Djokovic Bye
Almagro - Coric
L.Mayer - Feliciano Lopez
Bautista Agut - Qualificato

Raonic - Bellucci
Johnson - Dolgopolov
Ramos - Chardy
Tsonga Bye

Wawrinka Bye
Kyrgios - Pella
Cuevas - Kohlshcreiber
Monfils - Anderson

Gasquet - Qualificato
Monaco - Hernandez
Fognini - Tomic
Nishikori - Bye

PARTE BASSA

Nadal Bye
Troicki - Kuznetsov
Querrey - Qualificato
Goffin - Qualificato

Thiem - Del Potro
Paire - Sock
Mahut - Sousa
Federer Bye

Berdych - Bye
Gabashvili - Qualificato
Karlovic - Qualificato
Ferrer - Garcia Lopez

Simon - Baghdatis
Carreno Busta - Dimitrov
Pospisil - Qualificato
Murray Bye

Atp Madrid 2016 | Il sorteggio del tabellone

Atp Madrid 2016. Oggi, alle 11.30, il sorteggio del tabellone del secondo Masters stagionale su terra battuta in programma dall'1 all'8 maggio.

Ci sono tutti i big alla Caja Magica per contendersi il titolo detenuto da Andy Murray, vincitore, lo scorso anno in finale su Nadal, del primo Masters in carriera su terra battuta. Novak Djokovic torna a Madrid dopo un anno di assenza. La sconfitta al primo turno a Montecarlo ha convinto il serbo a rivedere la sua programmazione, inserendovi un torneo in più. In passato Djokovic ha avuto non pochi problemi con il pubblico madrileno. Emblematico quanto avvenne, nel 2013, nel match contro Dimitrov con gli spettatori della Caja Magica schierati "calcisticamente" dalla parte del pubblico del bulgaro con Nole che li insultò in serbo durante un cambio di campo.

atp-madrid-2016-tabellone-nadal.jpg

In extremis, giovedì, anche Roger Federer ha sciolto le riserve e confermato la sua presenza a Madrid, mettendo in discreta agitazione gli organizzatori degli Internazionali anche se, al momento, l'elvetico dovrebbe partecipare anche all'evento nostrano. Nadal, 3 volte vincitore nel torneo di casa, si presenta a Madrid con rinnovate ambizioni, forte della doppietta Montecarlo-Barcellona che lo pone, di fatto, con Djokovic nel ruolo di primo favorito della kermesse.

Il campione in carica Murray, Nishikori finalista nel 2013 e Wawrinka si candidano al ruolo di outsider. In particolare ci aspetta di più dall'elvetico a meno di un mese dall'inzio del Roland Garros. Stan, dopo la vittoria a Dubai dello scorso febbraio, ha combinato poco o nulla nei due Masters americani di Indian Wells e Miami ed è arrivato ai quarti a Montecarlo. Senza Seppi, ancora alle prese con l'infortunio all'anca, Fabio Fognini è l'unico azzurro presente nel main draw.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: