SuperLega Volley 2016, Finale Scudetto: Gara 1 Modena-Perugia in diretta tv e streaming

Comincia dal PalaPanini la sfida per il titolo di Campioni d’Italia.

Tutto è pronto per dare il via a una avvincente e inedita finale scudetto della SuperLega Volley 2015-2016. La sfida tra DHL Modena e Sir Safety Conad Perugia comincia domani, 1° maggio 2016, alle ore 18:15, dal PalaPanini. Gara 1 sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport 1 e in streaming sul sito ufficiale di RaiSport.

Per Modena è la seconda finale consecutiva dopo il ko dell’anno scorso contro Trento, squadra contro la quale si è però ampiamente “vendicata” battendola due volte in finale di Coppa Italia, in finale di SuperCoppa Italiana e poi ancora nella semifinale scudetto di quest’anno in quattro gare. Per Perugia, invece, questa è la seconda finale della sua storia dopo quella del 2013-2014 persa contro la Lube. E proprio la Lube, vincitrice della Regular Season, è stata l’avversaria superata dagli umbri in quattro gare in semifinale.

Quest’anno Modena si è laureata campione d’Inverno al termine del girone di andata della Regular Season, poi ha vinto la Coppa Italia. Al termine del girone di ritorno, invece, si è piazzata al secondo posto dietro la Cucine Lube Civitanova. Ai quarti di finale dei Playoff scudetto si è imposta in quattro gare contro la Tonazzo Padova.

Perugia, invece, ha terminato il girone di andata al quarto posto e in Coppa Italia ha superato ai quarti di finale la Calzedonia Verona, piazzatasi quinta, ma in semifinale è stata battuta proprio da Modena per 3-1. Al termine della stagione regolare, invece, Perugia è arrivata quinta e ai quarti se l'è vista di nuovo con Verona, che ha concluso al quarto posto. Gli umbri sono riusciti a imporsi ai vantaggi di Gara 5 al PalaOlimpia, poi, come detto, in semifinale hanno superato anche la Lube.

Nei tre scontri stagionali, tra Coppa e campionato, ha sempre vinto Modena, che conduce anche negli scontri totali per cinque vittorie contro quattro di Perugia.

Sia Modena sia Perugia sono già sicure, in quanto finaliste, di partecipare alla Cev Champions League 2016-2017, ma solo chi vincerà accederà direttamente alla fase a gironi senza passare dai preliminari. Chi invece è già sicura di partire dalla fase a gironi della Champions è la Lube Civitanova che ha vinto la Regular Season. La Trentino Diatec, finalista quest’anno in Champions, nella prossima stagione dovrà accontentarsi di disputare la Cev Cup, mentre la LPR Piacenza si è qualificata alla Challenge Cup.

  • shares
  • Mail