Atp Madrid 2016 | Djokovic agli ottavi, Fognini fuori | Risultati 4 maggio

djokovic-atp-madrid-2016.jpg

Atp Madrid 2016. I risultati dei match di oggi, mercoledì 4 maggio

22.20: Cuevas elimina Monfils 6-7; 6-3; 7-6(4) in una delle partite più belle del torneo durata due ore e mezza e che ha subito uno spostamento di campo a causa di un problema all'impianto di illuminazione. Poteva anche imporsi in due set l'uruguaiano che ha fallito due set point in vantaggio 5-4 e servizio. Il terzo e decisivo parziale si è giocato punto su punto fino al tie break nel quale Cuevas ha prevalso 7-4. Giovedì, ottavo interessante con Kyrgios.

18.00: Buon debutto per Djokovic che supera Coric 6-2; 6-4 e accede agli ottavi con Bautista. Partita che ha riservato poche insidie al numero uno del mondo. Dominato il primo set, nel secondo, a Nole, è bastata una breve accelerazione sul 5-4 per ottenere il break decisivo per chiudere l'incontro e risparmiare energie in vista dei prossimi impegni.

16.30: Fognini sconfitto da Nishikori 6-2; 3-6; 7-5 al termine di un match nel quale l'azzurro ha molto da recriminare per la mancata qualificazione

Primo set con partenza ad handicap per Fognini che si ritrova sotto 0-4 con doppio break a sfavore, entrambi scaturiti da due game terminati ai vantaggi. Fabio non sfrutta tre occasioni nel sesto gioco in risposta per accorciare le distanze e deve incassare il 2-6. Segnali di risveglio per l’azzurro si intravvedono nel secondo parziale. Nishikori sembra accusare un po’ di fatica e il ligure ne approfitta, gira intorno al break nel secondo e sesto game (4 break point falliti) e lo piazza, finalmente, a 15, sul 4-3, vantaggio che gli vale il successivo 6-3 che prolunga la sfida.

fognini-eliminato-atp-madrid-2016.jpg

Nella terza frazione, sull’1-1, Fognini si ritrova 0-40 con tre palle break point, tutti non concretizzati, uno dei quali con uno smash incredibilmente spedito sul fondo da posizione favorevole. E’ sempre Fabio a fare la partita e lo dimostra ulteriormente con la palla break annullata a Nishikori, con una prima vincente, ai vantaggi nel quinto gioco sotto 2-3. Ottenuta la parità, Fognini torna a spingere in risposta nel game seguente, mette alle corde il nipponico e gli strappa il servizio a 15, agevolato anche da un doppio fallo del rivale.

Avanti 5-4, Fabio va a servire per la qualificazione ma si incarta e capitola ai vantaggi dopo aver rimontato da 15-40. E’ l’inizio dell’harakiri per il ligure che, sotto 5-6, è costretto a un delicato turno in battuta per salvare il match. Sullo 0-30, un gesto di stizza, con la palla spedita fuori dallo stadio, costa un penalty point all’azzurro. A Nishikori non sembra vero e con un rovescio lungolinea conquista la più insperata delle vittorie che lo manda agli ottavi con Gasquet.

kyrgios-atp-madrid-2016.jpg

15.35: Nick Kyrgios elimina Wawrinka con un doppio 7-6 e accede agli ottavi di Madrid per il secondo anno consecutivo. Partita equilibrata, giocata su pochi punti nella quale l'australiana ha prevalso in due tie break terminati rispettivamente 9-7 e 7-2. Nel primo, Wawrinka ha sprecato un set point sul 7-6. Ha poco da rimproverarsi comunque l'elvetico. Se il servizio di Kyrgios funzionasse sempre come oggi, sarà arduo per chiunque riuscire a batterlo.

14.40: Bautista Agut si aggiudica il derby iberico con Feliciano Lopez 6-3; 5-7; 7-5 al termine di un match molto equilibrato deciso dall'unico break arrivato nel terzo set sul 5-5, vantaggio subito consolidato da Bautista con il successivo turno in battuta tenuto a 15. Lo spagnolo, con tutta probabilità, sarà il prossimo avversario di Djokovic agli ottavi.

14.10: Tomas Berdych è il primo qualificato di giornata agli ottavi di finale. Facile e prevedibile il successo del ceco con un doppio 6-3 su Istomin, debilitato anche da un fastidio al braccio destro nel secondo set.

Atp Madrid 2016 | Risultati del 4 maggio

Djokovic b. Coric 6-2; 6-4
Nishikori b. Fognini 6-2; 3-6; 7-5
Kyrgios b. Wawrinka 7-6(7); 7-6(2)
Berdych b. Istomin 6-3; 6-3
Tsonga b. Ramos 7-6; 5-7; 6-4

Simon b. Carreno Busta 2-6; 6-3; 6-4
Sock b. Del Potro 6-4; 7-6(4)
Cuevas b. Monfils 6-7; 6-3; 7-6(4)
Ferrer b. Kudla 6-4; 4-6; 6-4
Bautista Agut b. F.Lopez 6-3; 5-7; 7-5

Querrey b. Pouille 6-7; 6-3; 6-4 (Nadal agli ottavi)
Sousa b. Granollers 6-3; 6-3

Atp Madrid 2016 | Programma mercoledì 4 maggio

Atp Madrid 2016. Oggi, mercoledì 4 maggio, dodici match di secondo turno per allineare il tabellone agli ottavi di finale, traguardo già raggiunto da Nadal, Murray, Raonic e Gasquet.

Sul Centrale, alle 12, il derby spagnolo tra Feliciano Lopez e Bautista Agut anticipa il debutto di Djokovic previsto non prima delle 16. Sarà Borna Coric il primo avversario del numero uno del mondo che torna a Madrid dopo tre anni di assenza. Non è cominciata bene la stagione sul rosso del serbo, sconfitto al primo turno di Montecarlo da Vesely, un ko scaturito anche per la stanchezza dopo un mese di marzo in cui Nole non ha avuto tregua. Non ci sono precedenti tra Djokovic e Coric. Dovesse qualificarsi, ipotesi alquanto probabile, domani il serbo affronterà proprio Lopez o Bautista.

Alle 14 circa, sul campo dedicato a Arantxa Sanchez, Fabio Fognini, dopo il convincente esordio con Tomic, è atteso da Kei Nishikori. Partita dall'alto coefficiente di difficoltà per l'azzurro che può comunque giocarsi la qualificazione. Saltato Montecarlo, Nishikori si è presentato a Barcellona dove ha raggiunto la finale, sconfitto da un ottimo Nadal. A Madrid, Kei, due anni fa ha raggiunto la finale e proverà a ripetersi. Ad attendere il vincitore agli ottavi c'è già Gasquet.

djokovic-atp-madrid-2016.jpg

Sul campo 3, l'esordio di Wawrinka contro il "nemico" Kyrgios. Ci si attende di più dall'elvetico a tre settimane dall'inizio del Roland Garros dove Stan ha un titolo pesante da difendere. Screzi e scaramucce a parte, Kyrgios può rappresentare un ottimo test dall'epilogo tutt'altro che scontato. Deve fare attenzione Wawrinka per non incorrere in un'altra prematura eliminazione.

Esordio anche per Berdych. Il ceco, ottava testa di serie del seeding, comincia con Istomin. Sessione serale dedicata a Tsonga che affronta Ramos. Per il francese probabile ottavo con il già qualificato Raonic. Il match tra Querrey e Pouille decreterà, invece, il prossimo avversario di Nadal.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail