Europei di Nuoto Londra 2016, Tuffi: Batki-Benedetti ottavi nel Team Event. Oro alla Russia

Oro alla Russia, argento all’Ucraina e bronzo al Regno Unito.

Nella prima giornata degli Europei di Nuoto 2016 a Londra, dopo il bellissimo bronzo delle azzurre del sincronizzato nell’esercizio tecnico, è arrivato solo un ottavo posto dal Team Event di tuffi. L’Italia vi ha preso parte con la coppia composta da Noemi Batki, che si è tuffata dalla piattaforma, e da Michele Benedetti, per i tuffi dal trampolino da 3 metri.

Dopo gli obbligatori i due azzurri erano al terzo posto con 97 punti e solo due in meno degli ucraini Iuliia Prokopchuk e Oleksandr Gorshkovozov e uno in meno dei russi Nadezhda Bazhina e Viktor Minibaev. A complicare le cose e a spingere l’Italia fuori da ogni speranza di podio è stato prima l’errore di Benedetti nel triplo e mezzo rovesciato raggrumato, in cui l’azzurro ha completamente sbagliato l’entrata, poi quello di Noemi Batki nel triplo e mezzo ritornato raggruppato.

Gli azzurri sono così scivolati all’ottavo posto e hanno concluso con 302,85 punti, mentre in testa la situazione è leggermente cambiata perché sono stati i russi a passare al comando e a conquistare la medaglia d’oro con 411,50 punti davanti agli ucraini che hanno ottenuto in totale 396,40 punti. Il bronzo è andato ai britannici Matthew Lee e Georgia Ward, quest’ultima si è distinta per aver preso un 10 nel triplo e mezzo ritornato raggruppato.

Domani sarà il turno di Giovanni Tocci impegnato nella gara dei tuffi maschili dal trampolino da 1 metro. Alle ore 13 italiane sono previste le eliminatorie, poi si spera di rivedere l’azzurro anche alle 20:30 per la finale.

Sempre domani sono in programma anche i preliminari del Duo Libero del nuoto sincronizzato e la finale del Solo Libero, mentre per i tuffi c’è anche la finale dei sincro femminili da 10 metri, ma non ci sono azzurre iscritte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail