Volley, Modena: dopo il triplete il crowdfunding per andare avanti | Video

Serve un milione di euro entro il 30 maggio 2016.

Purtroppo succede sempre più spesso nella pallavolo che anche le squadre che vincono i trofei poi si ritrovano in ristrettezze economiche e i loro presidenti hanno bisogno di chiedere aiuto. Sta succedendo anche a Modena, che quest’anno ha fatto il triplete conquistando tutti i trofei nazionali: Supercoppa Italia, Coppa Italia e Scudetto, quest’ultimo tornato dopo 14 anni di assenza nella bacheca di quella che è la squadra più titolata d’Italia.

La presidente Catia Pedrini, che da tre anni si svena per mandare avanti la baracca, adesso chiede aiuto a tutti i tifosi attraverso un azionariato popolare: entro il 30 maggio serve un milione di euro, perché il 31 scadono i termini per l’iscrizione al campionato.

In realtà la partecipazione di Modena alla SuperLega Volley non dovrebbe essere in discussione, quanto piuttosto quella alla Champions League, perché come ha detto la stessa Pedrini durante la stagione, partecipare costa tanto, ma neanche chi vince riesce a rientrare di tutte le spese sostenute. E ovviamente a vincere è una sola (e negli ultimi due anni è stata una squadra già ricca di suo, lo Zenit Kazan).

Nel video che vedete in alto la Presidente Pedrini fa il suo appello ai tifosi, alle istituzioni e agli imprenditori affinché le diano una mano a raggiungere l’obiettivo di un milione di euro entro il 30 maggio, in modo che Modena possa festeggiare il prossimo anno il suo 50° anniversario.

Modena è in attesa di sapere che cosa ne sarà dello sponsor che la squadra ha avuto nella stagione (gloriosa) appena terminata, il corriere DHL, ma intanto il crowdfunding è partito su Indiegogo e ci sono varie opzioni con relativo riconoscimento: da 10 euro (amico), a 350 (ottavo uomo), con una serie di regali di ringraziamento per i sostenitori.

  • shares
  • Mail