Giro della California 2016, tappa 3: capolavoro di Alaphilippe | Video

Il francese ora è leader della classifica generale.

Julian Alaphilippe ha vinto la tappa regina del Giro della California 2016, proprio come un anno fa, grazie a una stupenda azione nel finale della frazione da Thousand Oaks a Santa Barbara County, lunga 167,5 km e con quattro gran premi della montagna, l’ultimo all’arrivo. Proprio sulla salita conclusiva hors categorie il francesino dell’Etixx-Quick Step ha fatto la differenza ed è andato a prendersi tappa e maglia tagliando il traguardo con 15” d’anticipo rispetto a Peter Stetina della Trek-Segafredo, che era partito all’attacco, ma si è visto raggiungere e superare dal transalpino alla sua prima vittoria stagionale.

La fuga di giornata è stata animata da Andrew Tennant del Team Wiggins, Tanner Putt della UnitedHealthcare, Gregory Daniel e Krists Neilands dell’Axeon Hagens Berman ed Evan Huffman della Rally Cycling, quest’ultimo interessato ai punti per la classifica scalatori, anche se solo sulla prima salita è riuscito a transitare per primo, mentre sulla seconda è stato beffato da Oscar Clark della Holowesko-Citadel che, insieme con Julian Arredondo della Trek-Segafredo ha raggiunto i primi cinque fuggitivi lungo il primo gpm.

I battistrada sono riusciti a ottenere un vantaggio di oltre quattro minuti dopo 100 km di corsa, ma durante la penultima salita, di terza categoria, il gap è stato dimezzato dal gruppo. Proprio su questa ascesa ha attaccato Putt che si è preso i punti del gpm ed è stato seguito solo da Daniel, il quale poi lo ha staccato dopo lo scollamento. A questo punto, con il vantaggio ormai al minimo, ha attaccato Powless, ma dal gruppo è giunto Peter Stetina della Trek-Segafredo e sembrava che ce la potesse fare ad arrivare da solo fino al traguardo, fino a quando è arrivato il decisivo attacco di Alaphilippe che lo ha raggiunto e poi staccato tagliando il traguardo da solo 15” prima di Stetina.

Questi i primi dieci al traguardo della terza tappa:
1) Julian Alaphilippe (Etixx-Quick Step)
2) Peter Stetina (Trek-Segafredo) +15"
3) George Bennett (Team LottoNL-Jumbo) +25"
4) Brent Bookwalter (BMC) +27"
5) Neilson Powless (Axeon Hagens) +30"
6) Laurens Ten Dam (Team Giant-Alpecin) +33"
7) Lachlan Morton (Jelly Belly) +35"
8) Rohan Dennis (BMC) +48"
9) Samuel Sanchez (BMC) +48”
10) Andrew Talansky (Cannondale) +59"

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Julian Alaphilippe (Etixx-Quick Step) 12h 49’ 47”
2) Peter Stetina (Trek-Segafredo) +19"
3) George Bennett (Team LottoNL-Jumbo) +31"
4) Brent Bookwalter (BMC) +37"
5) Neilson Powless (Axeon Hagens) +40"
6) Laurens Ten Dam (Giant-Alpecin) +43”
7) Lachlan Morton (Jelly Belly) +45”
8) Rohan Dennis (BMC) +58”
9) Samuel Sanchez (BMC) +58”
10) Haimar Zubeldia (Trek-Segafredo) +1’ 09”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail