Volley, Torneo Preolimpico: l’Italia batte anche il Perù 3-0

Le azzurre, a punteggio pieno, ormai sono con un piede e mezzo a Rio 2016.

Un’altra vittoria, ancora più netta delle tre precedenti, porta la nazionale italiana femminile di pallavolo con ormai un piede e mezzo a Rio 2016. Nel Torneo Mondiale di Qualificazione Olimpica a Tokyo le azzurre conducono a punteggio pieno e sono le uniche ancora imbattute.

L’Italia non ha avuto alcun problema a sbarazzarsi del Perù in soli tre set, trascinata da una grande Chrichella, davvero impressionante in tutti i fondamentali, e con la capitana Antonella Del Core che si conferma come una delle giocatrici più forti al mondo.

Nel primo set, dopo che il Perù è riuscito ad arrivare sul +3 al primo time-out tecnico (8-5), l’Italia ha via via recuperato punto dopo punto pareggiando sul 14-14 e poi staccando le avversarie a ridosso della seconda pausa obbligatoria alla quale è arrivata sul +2 (16-14). Alla ripresa del gioco le azzurre hanno scavato il solco e hanno ottenuto sette palle-set, solo due annullate dalle peruviane che poi hanno commesso invasione e hanno permesso alle ragazze di Bonitta di imporsi 25-19.

Nel secondo set l’Italia ha cominciato a comandare il gioco fin dall’inizio, è arrivata al primo time-out tecnico sull’8-7, poi ha allungato con Chirichella 10-7, fino ad arrivare alla seconda pausa obbligatoria sul 16-9. Tutto facile nel finale di set con Sylla ed Egonu scatenate fino a ottenere otto palle-set (24-16), nessuna annullata prima che Chirichella con un ace chiudesse sul 25-16.

Dominio assoluto delle azzurre anche nel terzo set. L’Italia è andata subito avanti giungendo addirittura sull’8-2 al primo time-out tecnico e poi 16-7 al secondo. Per tutto il parziale non c’è stata storia e le azzurre, con Sylla, hanno collezionato ben nove palle-match, due annullate prima che un muro su Leyva chiudesse il discorso sul 25-17 e dunque sul netto 3-0.

Questo dunque il risultato finale del match di oggi:
Italia-Perù 3-0 (25-19, 25-16, 25-17)

Il prossimo appuntamento per l’Italia è con il match clou contro l’Olanda di Giovanni Guidetti venerdì mattina alle ore 8:40, dopo un giorno di meritato riposo.

Foto © FIVB

  • shares
  • Mail