Volley, nazionale maschile: riscatto degli azzurri in amichevole, Australia ko 3-1

Il ct Blengini oggi ha schierato un sestetto diverso e l’Italia ha chiuso in quattro set.

Italia-Australia 3-1 amichevole

È bastato cambiare un po’ il sestetto e, nonostante i Volleyroos siano in una fase più avanzata della loro preparazione, gli azzurri sono riusciti ad avere la meglio in quattro set nella seconda amichevole a Cavalese, riscattando la sconfitta di ieri al tie-break.

Il Ct Chicco Blengini oggi ha potuto utilizzare qualcuna delle pedine che saranno poi fondamentali per tutta la stagione della nazionale azzurra e ha risolto senza troppi problemi la “pratica Australia”. I Volleyroos, lo ricordiamo, dal prossimo 28 maggio saranno impegnati nel Torneo Mondiale di Qualificazione Olimpica, che agli azzurri per fortuna non serve perché sono qualificati a Rio 2016 già dall’anno scorso grazie al secondo posto nella World Cup dietro gli Stati Uniti.

Oggi Blengini ha mandato in campo Sottile al palleggio, Zaytsev opposto, Cester al centro con Candellaro, Antonov e Maruotti di banda più Balaso libero. Gli azzurri, rispetto a ieri, si sono comportati molto meglio a muro mettendo a segno 14 block-in vincenti contro gli 8 dei Volleyroos di Roberto Santilli. Zaytsev è apparso già in buona forma con i suoi 21 punti e il 59% in attacco. La percentuale complessiva degli azzurri in attacco è stata del 55%. Ottime anche le prove di Candellaro e Cester, autori di 11 punti a testa e già in crescita rispetto al match di ieri.

L’Italia oggi ha vinto con facilità i primi due set per 25-19 e 25-17, poi si è un po’ rilassata nel terzo e l’Australia ne ha approfittato assicurandosi il parziale per 20-25. Tuttavia oggi gli azzurri non avevano voglia di farsi trascinare al tie-break e nel quarto set sono tornati a giocare come nei primi due chiudendo sul 25-21 e dunque sul 3-1.

Ora gli azzurri hanno qualche giorno di riposo, poi sabato 21 maggio torneranno in ritiro a Cavalese per continuare la preparazione in vista della World League che comincia a giugno proprio dall’Australia.

Questo il commento del ct Blengini sul match di oggi pomeriggio:

“Queste sono partite che a noi servono per trovare la giusta identità di gioco e per mettere in campo i giocatori che hanno lavorato di più in palestra. Personalmente ho bisogno di valutare i movimenti e le risposte dei ragazzi sul campo, in questo momento mi interessa poco il risultato”

Questo il tabellino della partita odierna:
Italia-Australia 3-1 (25-19, 25-17, 20-25, 25-21)

Italia: Sottile 4, Zaytsev 21, Maruotti 12, Antonov 4, Candellaro 11, Cester 11, Balaso (L). Botto 4, Fedrizzi, Anzani, Giannelli. Ne: Piano. All: Blengini

Australia: Staples 4, Guymer 6, Carroll 18, Sanderson 5, Mote 10, Sukochev 1, Perry (L). Bell 1, Zingel 4, Walker 4, Edgar, Borgeaud (L), Roberts 4, Passier, All: Santilli

Arbitri: Pozzato, Giglio
Durata Set: 24’, 19’, 23’, 25’
Italia: a 2 bs 18 mv 14 et 25
Australia: a 3 bs 18 mv 8 et 28

Foto © Federvolley

  • shares
  • Mail