Giro d'Italia 2016 | Il video delle cadute di Kruijswijk e Zakarin

Giro d'Italia 2016. La 19.a tappa da Pinerolo a Risoul vinta da Vincenzo Nibali resterà alla storia di questa edizione della corsa rosa anche per le due rovinose cadute dell'ex leader della classifica, Steven Kruijswijk e del russo Ilnur Zakarin, quinto in graduatoria prima della tappa odierna.

Entrambi sono caduti nella discesa del Colle dell'Agnello. Kruijswijk ha sbagliato traiettoria in curva e si è schiantato contro un muro di neve posto ai lati della strada (vedi il video in apertura del post). Nell'urto, l'olandese ha compiuto un salto mortale ricadendo violentemente sulla schiena. Nonostante la terribile dinamica dell'impatto, Kruijswijk è riuscito ad arrivare al traguardo con cinque minuti di distacco da Nibali con la conseguente perdita del primato in graduatoria. Le sue speranze di vittoria del Giro si sono infrante in quella curva.

ilnur-zakarin-caduta-giro-ditalia-2016.jpg

Terribili le immagini di Ilnur Zakarin esanime a terra nei pressi di un ruscello posto sotto la carreggiata stradale. Il russo della Katusha ha perso il controllo della bici in curva ed è caduto malamente procurandosi la frattura della clavicola. Si temeva un danno peggiore per il corridore che non ha mai perso conoscenza. Sono stati, comunque, minuti di grande tensione quelli vissuti dai telecronisti della corsa e dagli spettatori da casa prima che il d.s. della Katusha, Dimitri Konyšev, rassicurasse sulle condizioni dell'atleta.

  • shares
  • Mail