Rio 2016, Basket | Usa-Venezuela 113-69, vincono Francia e Australia | Risultati 8 agosto

usa-venezuela-basket-rio-2016.jpg

Basket. Olimpiadi Rio 2016. Le partite di lunedì 8 / martedì 9 agosto, valide per la seconda giornata del Girone A del torneo maschile.

Francia - Cina 88-60: Riscatto dei transalpini contro la debole Cina. Primo tempo in controllo per Parker&Co (19-14) prima dell'allungo definitivo nella seconda frazione con il +20 sancito dal 43-23. Prestazione più convincente (ma non esaltante) per la squadra di Collet. Parker chiude con 14 punti e 8 assist. 19 di De Colo, 11 di Huertel, 10 di Gobert. Per la Cina 19 di Yi e 11 di Wang.

Usa- Venezuela 113-69: Prevedibile successo degli americani che si impongono largamente anche sul Venezuela 113-69. La vera notizia della serata, tuttavia, è il "memorabile" primo quarto dei venezuelani, capaci di impattare 18-18. Superata la fase di studio, team USA ha dilagato nella seconda frazione terminata 30-8, passivo che ha definitivamente annullato le velleità dei venezuelani, protagonisti comunque di un ottimo terzo tempo terminato 30-28. L'ultimo quarto si è concluso con un largo 38-18 per gli Usa, ora attesi dall'Australia, altra capolista del Girone A. Miglior realizzatore per gli Usa, Paul George con 20 punti, seguito Butler (17) e Durant (16)

serbia-australia-basket-rio-2016.jpg

Australia - Serbia 95-80: Seconda vittoria consecutiva dell'Australia. Dopo la Francia, la rappresentativa aussie infligge un pesante ko alla Serbia, sconfitta 95-80 (26-23; 14-20; 22-20; 33-17). Superba la prestazione di Matt Dellavedova che iscrive a referto 23 punti e 12 assist. Miglior realizzatori per gli australiani, Patty Mills (26). In doppia cifra anche Ingles e Baynes. Nella Serbia, spiccano i 25 punti di Raduljica, nuovo acquisto dell'Olimpia Milano. Teodosic chiude con 17, gli stessi punti realizzati nell'ultimo quarto dai balcanici, travolti dagli australiani, sotto 64-66 in avvio dell'ultima frazione

Rio 2016, Basket Maschile | Le partite dell'8 agosto

Olimpiadi Rio 2016. Basket. Tra lunedì 8 e martedì 9 agosto si disputano tre match della seconda giornata del Girone A del torneo maschile.

Si comincia alle 19.15, ora italiana, con Serbia-Australia. Entrambe hanno esordito con una vittoria. Se non stupisce il successo della Serbia contro il Venezuela, cenerentola del girone, sconfitta 86-62, decisamente sorprendente l'affermazione dell'Australia che ha surclassato la Francia con un eloquente 87-66. E' un quintetto interessante quello australiano con Ingles e il blocco NBA composto da Bogut, Dallavedova, Mills e Baynes. Non da meno quello serbo con Teodosic e compagni, candidati per una medaglia.

Quello tra serbi e australiani è un vero e proprio spareggio per il secondo posto nel girone che, a meno di clamorosi colpi di scena, vedrà prevalere gli Usa. A mezzanotte, gli americani, dopo aver annientato la Cina, tornano in campo contro il Venezuela, altra vittima sacrificale degli uomini di coach Krzyzewski. Si prevede un altro allenamento agonistico per Durant e soci, in vista dei prossimi match che si prospettano almeno più impegnativi. Usa e Venezuela si sono affrontate a fine luglio in amichevole con un sonoro 80-45 per gli statunitensi, punteggio ampiamente replicabile stanotte.

usa-basket-olimpiadi-rio-2016.jpg

Nella nottata italiana, la Francia, dopo il pessimo esordio con l'Australia cerca il riscatto con la Cina, condannata, alla stregua del Venezuela, all'eliminazione alla prima fase. Davvero deludente l'esordio dei transalpini contro l'Australia con il solo Parker sufficiente e gli altri, De Colo, Batum e Gobert assenti ingiustificati e Boris Diaw in calo dopo un buon primo quarto.

Sia il match degli Usa che quello della Francia saranno trasmessi in diretta tv su Raisport 2. Per Serbia-Australia c'è lo streaming sul portale rai.it/rio2016 nel canale dedicato al basket.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail