Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo bronzo nel 2 Senza a Rio 2016 | Canottaggio

Gli azzurri sul terzo gradino del podio.

Aggiornamento ore 15:51 - Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo hanno vinto la medaglia di bronzo nel 2 Senza dietro agli imbattibili neozelandesi Eric Murray e Hamish Bond e ai sudafricani Lawrence Brittain e Shaun Keeling.

Questo il commento di Marco Di Costanzo ai microfoni di RaiSport subito dopo la finale:

"Ci abbiamo creduto fin da quando abbiamo messo il piede a Rio, anche se questa è una barca cresciuta solo negli ultimi 20 giorni. Il lago oggi non ci ha permesso di esprimerci al meglio, ma siamo contentissimi, anche se siamo giovani credo che oggi ci siamo espressi da campioni"

Giovanni Abagnale ha poi aggiunto:

"Oggi il lago non era a nostro favore, noi siamo leggerini... Però alla fine abbiamo risposto bene, siamo riusciti a rispondere bene nel finale e a prenderci questa medaglia"

Marco Di Costanzo ha dedicato la medaglia anche a Niccolò Mornati e Vincenzo Capelli che avevano qualificato la barca ai Mondiali 2015, ma non hanno gareggiato perché Mornati è stato squalificato per doping. La nuova coppia si è formata solo nella prima settimana di luglio.

Abagnale-Di Costanzo in finale del 2 Senza


Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo

sono protagonisti oggi della finalissima del 2 Senza contro le coppie sudafricana, britannica, neozelandese, australiana e francese. Gli azzurri saranno in acqua 3.

Giovanni Abagnale, mi raccomando con una “B”, non è parente dei più famosi Abbagnale e il canottaggio non è stato il suo primo sport. Ha praticato nuoto e basket, vista la sua altezza (1,98 per 90 kg), poi un suo professore di educazione fisica gli ha consigliato di dedicarsi al canottaggio e ci ha visto bene: già da juniores ha partecipato a tre mondiali di categoria ed è sempre andato a medaglia conquistando due ori nell’Otto nel 2011 e 2012 e un argento nel 4 Senza nel 2014.

Nel Mondiali assoluti ha conquistato, con l’Otto, il nono posto ad Amsterdam 2014 e il sesto posto ad Aiguebelette 2015, poi ha vinto un bronzo con il 4 Senza agli Europei di Belgrado 2014.

Marco Di Costanzo ha tre anni d’età in più (Abagnale è del 1995, lui del 1992) e un palmares più ricco: su tutti i suoi successi svetta l’oro ai Mondiali di Aiguebelette 2015 nel 4 Senza con Giuseppe Vicino, Matteo Castaldo e Matteo Lodo. In Coppa del Mondo ha collezionato ben quattro argenti: tre nel 4 Senza (due nel 2015 e uno nel 2016) e uno nel 2 Senza (nel 2013).

La gara di Di Costanzo e Abagnale si potrà vedere in diretta tv su Raidue alle ore 15:44 e in streaming sul sito web ufficiale di RaiSport e sul sito rai.it/rio2016.

  • shares
  • Mail