Tour of Britain 2016, tappa 5: Bauer beffa il gruppo | Video

I fuggitivi di giornata sono arrivati al traguardo con soli 10 metri di vantaggio sul gruppo.

La quinta tappa del Tour of Britain 2016 partita da Aberdare e arrivata, dopo 194,5 km, nella stupenda Bath ci ha regalato un finale davvero al cardiopalma che ha visto i fuggitivi riuscire ad arrivare al traguardo con 10 metri di vantaggio sul plotone e tra tutti il più bravo è stato Jack Bauer della Cannondale Drapac che ha vinto davanti a uno scatenato Amaël Moinard della BMC e a Erick Rowsell della Madison Genesis, mentre Caleb Ewan dell’Orica-BikeExchange ha vinto lo sprint del gruppo.

La fuga di giornata è partita piuttosto tardi, dopo quasi 30 km di corsa, e ha avuto per protagonisti i già citati Jack Bauer, Amaël Moinard della BMC, Erick Rowsell più Johnny McEvoy della NFTO, al cui inseguimento si è lanciato Javier Moreno della Movistar. McEvoy ha transitato per primo sia al primo sprint intermedio sia ai gran premi della montagna di Stowe Green e di Speech House.

Il gruppo è stato guidato soprattutto dalla Dimension Data, ma un paio di cadute lo hanno rallentato un po’ permettendo ai battistrada di guadagnare oltre cinque minuti di vantaggio. Al secondo sprint intermedio, quello di Stroud, è stato Rowsell a transitare prima degli altri, mentre sul terzo gpm, Selsley Common di terza categoria e allo sprint di Pucklechurch, è stato di nuovo McEvoy a passare per primo.

Ai -45 km il vantaggio dei battistrada è cominciato a scendere e negli ultimi 30 km è calato vertiginosamente e ai -6 km era di soli 48”, ma Moinard non si è arreso e ha provato ad attaccare e, anche se è stato ripreso subito dai suoi compagni di fuga, ha allontanato il plotone di un altro paio di secondi. McEvoy a questo punto non è riuscito a reggere il ritmo degli altri battistrada e si è rialzato per farsi riprendere dal gruppo. Ai -3 km Moinard ha attaccato di nuovo, ma anche in questo caso gli altri fuggitivi hanno risposto subito e Jack Bauer, in particolare, si è messo in testa al gruppetto e poi è andato a tutta riuscendo a tagliare il traguardo per primo quando il plotone era ormai a soli 10 metri di distanza dai tre fuggitivi.

Julien Vermote dell’Etixx-Quick Step resta leader della classifica generale. Domani la tappa regina da Sidmouth a Haytor, Dartmoor.

Al Tour of Britain 2016 Jack Bauer beffa il gruppo

Questi i primi dieci al traguardo della quinta tappa:
1) Jack Bauer (Cannondale-Drapac) 5h 45’ 25”
2) Amaël Moinard (BMC)
3) Erick Rowsell (Madison Genesis)
4) Caleb Ewan (Orica-BikeExchange)
5) Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo)
6) Boy Van Popped (Trek-Segafredo)
7) Jens Debusschere (Lotto Soudal)
8) Daniel McLay (Gran Bretagna)
9) Nicola Ruffoni (Bardiani CSF)
10) José Gonçalves (Caja Rural-Seguros RGA)

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo cinque tappe:
1) Julien Vermote (Etixx-Quick Step) 23h 07’ 29”
2) Stephen Cummings (Dimension Data) +6”
3) Ben Swift (Team Sky) +1’ 03”
4) Tony Gallopin (Lotto-Soudal) +1’ 03”
5) Daniel Martin (Etix.Quick Step) +1’ 04”
6) Xandro Meurisse (Wanty-Groupe Gobert) +1’ 08”
7) Dylan Van Baarle (Cannondale-Drapac) +1’ 12”
8) Tom Dumoulin (Team Giant-Alpecin) +1’ 12”
9) Jacopo Mosca (Trek-Segafredo) +1’ 16”
10) Nicolas Roche (Team Sky) +1’ 16”

  • shares
  • Mail