Inter | Jovetic, è ufficiale il riscatto, decisiva la presenza con il Pescara

Calciomercato Inter. Stevan Jovetic passa a titolo definitivo ai nerazzurri. E' questo un ulteriore, importante, risvolto della vittoria di Icardi e compagni contro il Pescara, sconfitto 1-2 in extremis con la doppietta del bomber argentino.

Nel quarto d'ora finale, con l'Inter sotto 1-0, De Boer, per rinforzare l'attacco ha sostituito Perisic con Jovetic, una mossa che ha influito non solo sul risultato in campo ma anche sul bilancio nerazzurro. La prima presenza in campionato sancisce infatti l'obbligo di riscatto dell'attaccante montenegrino da parte dell'Inter che ora deve pagare 14.5 milioni al Manchester City.

Era questa infatti una delle clausole presenti nell'accordo che ha sancito, lo scorso anno, il passaggio in prestito di Jovetic al club meneghino. Prima stagione a titolo gratuito poi obbligo di riscatto al raggiungimento di alcune condizioni, tra cui quella sopracitata. Un'altra, altrettanto fattibile, consisteva nel pagamento dell'intero cartellino del montenegrino qualora l'Inter non fosse stata tra le ultime tre classificate della Serie A alla fine del 2016, scenario quest'ultimo davvero poco pronosticabile.

jovetic-riscatto-inter.jpg

E' un esborso di non poco conto quello che l'Inter deve onorare con il Manchester City. Anche per questo, i nerazzurri hanno provato a cedere Jovetic in estate. L'attaccante è stato a un passo dal ritorno alla Fiorentina e vicino al trasferimento al Milan nell'ultimo giorno di mercato con i rossoneri pronti a rilevare il prestito dal club inglese. Tutto svanito per il mancato accordo tra le parti interessanti.

Ora spetta a Jovetic guadagnarsi un posto in squadra e convincere De Boer a schierarlo. Un'eventuale buona stagione, infatti, permetterebbe all'Inter di renderlo di nuovo un uomo di mercato, valorizzando un investimento forse non previsto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail