Risultati Champions League | 14 settembre 2016 | Pari Juve, vincono Leicester e Real Madrid

juventus-siviglia-champions-league.jpg

Risultati Champions League. Le partite di mercoledì 14 settembre.

Girone C
Manchester City - Borussia Monchengladbach 4-0
[9' Aguero (M); 28' Aguero rig. (M); 77' Aguero (M); 90' Iheanacho (M)]

Girone E
Tottenham - Monaco 1-2
[15' Silva (M); 31' Lemar (M); 45' Alderweireld (T) ]
Bayer Leverkusen - Cska Mosca 2-2
[8' Mehmedi (B); 15' Calhanoglu (B); 36' Dzagoev (C); 38' Eremenko (C)]

Girone F
Real Madrid - Sporting Lisbona 2-1
[48' Cesar (SL); 89' Ronaldo (R); 90+5 Morata (R)]
Legia Varsavia - Borussia Dortmund 0-6
[6' Gotze (B); 16' Papastathopoulos (B); 18' Bartra (B); 52' Guerreiro (B); 76' Castro (B); 87' Aubameyang (B) ]

Girone G
Bruges - Leicester 0-3
[6' Albrighton (L); 28' Mahrez (L); 61' Mahrez rig. (L)]
Porto - Copenaghen 1-1
[13' Otavio (P); 52' Cornelius (C)]

Girone H
Juventus - Siviglia 0-0
Lione - Dinamo Zagabria 3-0
[13' Tolisso (L); 49' Ferri (L); 57' Cornet (L)]

22.37: PARTITE TERMINATE. L'unico 0-0 è della Juventus con il Siviglia.
22.36: Morata !!. Al 95', il Real Madrid batte lo Sporting Lisbona e raggiunge in vetta il Borussia Dortmund. Gol di testa dell'ex juventino su cross di Rodriguez
22.31: Pareggio in extremis del Real Madrid con Ronaldo a un minuto dal termine su calcio di punizione.
22.29: Assume dimensioni tennistiche la vittoria del Borussia a Varsavia. Lo 0-6 è di Aubameyang
22.20: Tripletta di Aguero per il 3-0 City sul Borussia Monchengladbach
22.00: Triplicano le marcature Leicester e Lione. Il 3-0 lo segnano Mahrez su rigore e Cornet.
21.55: Ferri porta a 2 i gol del Lione con la Dinamo Zagabria. Azione in velocità dei francesi conclusa da Ferri con un pallonetto sul portiere in uscita.
21.53: Pareggio del Copenaghen a Porto con Cornelius
21.50: Clamoroso vantaggio dello Sporting Lisbona a Madrid con Cesar in apertura di ripresa.

21.33: Conclusi i PRIMI TEMPI.
21.30: Alderweireld, di testa, consente al Tottenham di dimezzare il gap sul Monaco allo scadere del primo tempo.
21.23: Incredibile pareggio del Cska a Leverkusen. In due minuti, Dzagoev ed Eremenko portano i russi sul 2-2.
21.17: Gol di Lemar. Il Monaco è avanti 0-2 a Wembley contro il Tottenham
21.15: Fantastica punizione di Mahrez. 0-2 del Leicester a Bruges
21.13: Rigore di Aguero. Doppietta personale e 2-0 del City
21.03: Saldamente avanti le squadre tedesche. Il 2-0 del Bayer è di Calhanoglu. Il Borussia chiude la pratica Legia con le reti ravvicinate dei difensori Papastathopoulos e Barta per il 3-0 al 20'.
21.01: Si segna in altre tre partite. Con una bordata dal limite, Otavio regala l'1-0 al Porto sul Copenaghen. Bernardo Silva con un'azione in solitaria insacca la rete dell'1-0 per il Monaco a Wembley. Lione avanti sulla Dinamo Zagabria con un'incornata di Tolisso.
20.56: Aguero sblocca la sfida tra City e Gladbach con una deviazione da distanza ravvicinata su cross di Sterling.
20.54: 1-0 del Bayer Leverkusen con Mehmedi. Cska Mosca subito sotto e costretto a inseguire
20.53: Mario Gotze segna il gol dello 0-1 per il Borussia Dortmund a Varsavia. Rete di testa per l'attaccante, gesto tecnico inusuale per lui.
20.52: Leicester in vantaggio sul Bruges. Il primo gol delle Foxies in Champions lo segna al 6' Albrighton che approfitta di un'uscita sbagliata del portiere belga

Champions League | Programma 14 settembre 2016

Risultati Champions League. Oggi, mercoledì 14 settembre, il programma prevede gli 8 match della prima giornata dei Gironi E-F-G-H, cui va aggiungersi il recupero di Manchester City-Borussia Monchengladbach, non disputata ieri per maltempo.

Girone E: Girone molto equilibrato. Il Tottenham ospita il Monaco, qualificatosi con la vittoria nell'ultimo turno preliminare sul Villareal. L'arrivo di Moussa Sissoko ha rinforzato ulteriormente gli Spurs, potenziali outsider della competizione. Attenzione comunque al Monaco che punta sul riscatto di Radamel Falcao, tornato nel Principato dopo le ultime due fallimentari stagioni con Manchester United e Chelsea. Nell'altra sfida di serata il Bayer Leverkusen riceve il Cska Mosca. Nella scorsa edizione di CL, i tedeschi non si qualificarono alla seconda fase per un soffio, beffati all'ultima giornata dalla Roma. Il Cska è una presenza fissa in Champions ma anche quest'anno il passaggio agli ottavi sembra difficile per i campioni di Russia.

Girone F: Il Real Madrid, campione d'Europa in carica, debutta al Bernabeu con lo Sporting Lisbona, indebolito dalle cessioni negli ultimi giorni di mercato di Joao Mario all'Inter e Slimani al Leicester, quest'ultimo sostituito dall'olandese Dost. Quindici le vittorie consecutive delle Merengues, una striscia destinata a proseguire stasera. Verosimilmente, il Real contenderà il primato del girone al Borussia Dortmund, impegnato in trasferta sul campo, non certo ospitale, dell'esordiente Legia Varsavia.

risultati-champions-mercoledi-14-settembre-2016.jpg

Girone G: Storico esordio in CL del Leicester campione d'Inghilterra. Le Foxies di Ranieri proveranno a stupire ancora, in trasferta, contro il Bruges, vincitore dell'ultimo campionato belga e, di nuovo, in Champions dopo anni al posto dei rivali dell'Anderlecht. Un debutto possibile per gli inglesi, reduci dalla sconfitta di sabato scorso, in Premier, con il Liverpool (4-1). Al Dragao, il Porto comincia l'ennesima Champions contro il Copenaghen. Con i tre punti, i lusitani, possono ribadire le proprie ambizioni di primato nel girone più "debole" degli otto.

Girone H: La Juventus ritrova il Siviglia a un anno di distanza dal doppio confronto della scorsa edizione, concluso con una vittoria per parte. E' una Juve profondamente rinnovata quella allestita in questa stagione. Gli arrivi di Higuain, Pjanic, Dani Alves, Cuadrado, Benatia e Pjaca giustificano l'assalto alla Coppa che manca da un ventennio. Tanti cambiamenti anche per il Siviglia, a cominciare dall'allenatore con Sampaoli subentrato a Emery. L'ex palermitano, Franco Vazquez, ritrova da avversario l'amico e connazionale Dybala. Il Lione, altra contendente per gli ottavi, ospita la Dinamo Zagabria . Poche chance per i croati, privati dello stesso Pjaca e di Rog, due dei talenti di un vivaio ricchissimo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail